Riso rosso con tofu strapazzato e tuberi al forno

riso rosso e tofu
Stampa

Oggi prepariamo il Riso rosso con tofu strapazzato e tuberi al forno. Riso, riso, riso, questa volta rosso, selvaggio, abbinato ad un bel giallo, il colore del tofu strapazzato.

Una ricetta veloce da realizzare, colorata e soprattutto completa. Un piatto unico adatto alle intolleranze lattosio.

Io sono convinta che un piatto per essere sano deve essere composto di pochi ingredienti, ma riunire in se integrali proteine nobili vegetali, e verdure in questo caso di stagione biologici.

Ricetta di Timo e lenticchie

Ed ecco la ricetta del Riso rosso con tofu

Ingredienti per 4 persone

150 gr Riso rosso selvaggio integrale
200 gr Tofu naturale
1 cucchiaio curry polvere
5 gr sale fino Himalaya
10 gr olio d’oliva extra vergine bio
1 nr batata bio
1 nr rapa rossa bio
2 nr topinambur bio
1 nr rapa bianca bio

Preparazione

Lavate, pelate i tuberi, fateli a tocchetti e passateli in forno caldo una mezz’oretta con sale, pepe e un filo d’olio extravergine.

Nel frattempo, sciacquate il riso rosso e cuocetelo per assorbimento
cioè mettete in una pentola 450 gr. di acqua e i 150 gr di riso e fate cuocere a fuoco basso, finchè l’acqua è tutta assorbita.

Scolate bene il tofu dal suo siero, e sbriciolatelo con un mixer qualche secondo.
Trasferitelo in un padellino dove avrete messo un filo d’olio e un cucchiaio di curry.
Mescolatelo bene e lasciatelo insaporire qualche minuto.

Appoggiate un coppapasta tondo al piatto e riempitelo di riso rosso selvaggio mescolato al tofu strapazzato.
Servite accompagnato con i tuberi al forno.

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


12-11-2015
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti