Crema con tofu, noci e zenzero: tanta salute e bontà

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    30 Minuti
mousse tofu ridottaMarcoMayer

Una ricetta sfiziosa, perfetta se non puoi assumere lattosio e glutine.

Che lo zenzero possa vantare svariate proprietà benefiche è abbastanza risaputo. Che però questa spezia sia addirittura assimilabile agli antidolorifici in commercio emerge con chiarezza dallo studio della rivista scientifica Arthritis.

Lo zenzero, semplificando, può sortire risultati simili al cortisone o all’ibuprofene. Con un vantaggio, quello di non dover sopportare gli effetti collaterali dei farmaci.  

La comparazione tra zenzero e cortisone, per fare un esempio, ha portato alla conclusione che il primo è preferibile al secondo proprio perché esenta da sgradevoli ma possibili conseguenze come insonnia, ansia, pressione alta, aritmie, gonfiore, senso di spossatezza.

Non a caso lo zenzero compare da millenni nei rimedi della medicina ayurvedica, proprio per la capacità di agire contro i dolori e le infiammazioni.

E’ possibile assumerlo in diverse modalità. Mantiene inalterate le proprie caratteristiche sia fresco, gli esperti consigliano 5 grammi, sia in consumato in polvere, un cucchiaino è sufficiente.

Zenzero: come usarlo in cucina

Gli impieghi dello zenzero in cucina sono molteplici. E’ possibile tritarlo e utilizzarlo in zuppe, stufati, fritti o in ricette dove è previsto il ricorso alle spezie. Ideale sia per i piatti salati che per i dolci.

Da provare anche il succo di zenzero fresco, poco noto ai più eppure parecchio nutriente, da integrare preferibilmente con diversi tipi di frutta e verdura tra cui mele e carote.

Tritato e in polvere, ma non solo. La spezia può essere assunta sottoforma di capsule, per una comoda fruizione lontano da casa.

Consigliabile anche la tisana allo zenzero fresco. Per prepararla è necessario far bollire a lungo la spezia in modo da far emergere i principi attivi. Si può partire da una radice di 6 centimetri lavata e tagliata a pezzettini, da immergere in un litro d’acqua. Tempo di bollitura a fuoco lento circa 45 minuti.

Da sottolineare anche il tradizionale utilizzo come digestivo e amaro. Contro la nausea, in particolare la nausea da gravidanza, risulta efficace la radice da masticare. Quest’ultima era molto diffusa tra gli antichi indiani che erano soliti masticare lo zenzero per purificare la bocca prima delle cerimonie religiose.

Va ricordato in ogni caso che per assimilare facilmente i principi attivi si può ricorrere alla tintura di zenzero. Gli esperti consigliano una dose di circa 30 gocce al giorno.

Ora godetevi questa ricetta della crema di Tofu con noci e zenzero

Ingredienti per 4 persone

  • 1 nr panetto di tofu
  • 1 scalogno
  • 1 pezzettino radice di zenzero fresco
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio aceto di mele
  • q.b. gheriglio di noce

Procedimento

  1. Fate cuocere il tofu in acqua bollente per circa 10 minuti quindi scolatelo. Pelate lo scalogno e affettatelo finemente. Pelate la radice di zenzero e affettatela finemente.
  2. Riunite nel bicchiere del frullatore tutti gli ingredienti e azionate fino al raggiungimento di una crema densa e corposa. Decorate con i gherigli di noce e servite

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *