Crema con tofu, noci e zenzero : tanta salute e bontà

Crema con tofu
Commenti: 0 - Stampa

Crema con tofu, noci e zenzero : tanta salute e bontà. Che lo zenzero possa vantare svariate proprietà benefiche è abbastanza risaputo. Che però questa spezia sia addirittura assimilabile agli antidolorifici in commercio emerge con chiarezza dallo studio della rivista scientifica Arthritis.

Lo zenzero, semplificando, può sortire risultati simili al cortisone o all’ibuprofene. Con un vantaggio, quello di non dover sopportare gli effetti collaterali dei farmaci.

La comparazione tra zenzero e cortisone, per fare un esempio, ha portato alla conclusione che il primo è preferibile al secondo proprio perché esenta da sgradevoli ma possibili conseguenze come insonnia, ansia, pressione alta, aritmie, gonfiore, senso di spossatezza.

Zenzero: come usarlo in cucina

Non a caso lo zenzero compare da millenni nei rimedi della medicina ayurvedica, proprio per la capacità di agire contro i dolori e le infiammazioni.E’ possibile assumerlo in diverse modalità. Mantiene inalterate le proprie caratteristiche sia fresco, gli esperti consigliano 5 grammi, sia in consumato in polvere, un cucchiaino è sufficiente.

Gli impieghi dello zenzero in cucina sono molteplici. E’ possibile tritarlo e utilizzarlo in zuppe, stufati, fritti o in ricette dove è previsto il ricorso alle spezie. Ideale sia per i piatti salati che per i dolci.

Da provare anche il succo di zenzero fresco, poco noto ai più eppure parecchio nutriente, da integrare preferibilmente con diversi tipi di frutta e verdura tra cui mele e carote. Tritato e in polvere, ma non solo. La spezia può essere assunta sottoforma di capsule, per una comoda fruizione lontano da casa.

Provatelo con questa Crema con tofu, noci e zenzero

Consigliabile anche la tisana allo zenzero fresco. Per prepararla è necessario far bollire a lungo la spezia in modo da far emergere i principi attivi. Si può partire da una radice di 6 centimetri lavata e tagliata a pezzettini, da immergere in un litro d’acqua. Tempo di bollitura a fuoco lento circa 45 minuti.

Da sottolineare anche il tradizionale utilizzo come digestivo e amaro. Contro la nausea, in particolare la nausea da gravidanza, risulta efficace la radice da masticare. Quest’ultima era molto diffusa tra gli antichi indiani che erano soliti masticare lo zenzero per purificare la bocca prima delle cerimonie religiose.

Va ricordato in ogni caso che per assimilare facilmente i principi attivi si può ricorrere alla tintura di zenzero. Gli esperti consigliano una dose di circa 30 gocce al giorno.

Ecco la  ricetta della crema di Tofu con noci e zenzero

Ingredienti per 4 persone

  • 1 nr panetto di tofu
  • 1 scalogno
  • 1 pezzettino radice di zenzero fresco
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio aceto di mele
  • q.b. gheriglio di noce

Preparazione

Fate cuocere il tofu in acqua bollente per circa 10 minuti quindi scolatelo. Pelate lo scalogno e affettatelo finemente. Pelate la radice di zenzero e affettatela finemente.

Riunite nel bicchiere del frullatore tutti gli ingredienti e azionate fino al raggiungimento di una crema densa e corposa. Decorate con i gherigli di noce e servite

 

5/5 (435 Recensioni)

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Olio al basilico

Olio al basilico, un condimento aromatizzato speciale

Olio al basilico, dove e come utilizzarlo L’olio al basilico è un’idea spettacolare per un condimento che sappia valorizzare i piatti. Incarna alla perfezione lo spirito della cucina italiana,...

pasta con pesto di portulaca

Pasta con pesto di portulaca, un piatto rustico...

Pasta con pesto di portulaca, il segreto sta nel condimento Sono molto affezionata alla ricetta della pasta con pesto di portulaca e l'ho voluta realizzare in occasione della rubrica "Erbe e fiori...

Salsa verde per bollito

Salsa verde per bollito, un condimento rustico e...

Salsa verde per bollito, gli utilizzi in cucina La salsa verde per bollito di carne è un condimento presente in molti paesi e che indica un insieme di preparazioni, più che una ricetta in...

Passata di pomodoro

Passata di pomodoro per intolleranti al nichel

La passata di pomodoro, il simbolo della cucina italiana La passata di pomodoro è un po’ il simbolo della cucina italiana. E’ l’intingolo perfetto per gusto, impatto visivo, leggerezza e...

Salsa al mango

Salsa al mango, un intingolo perfetto per ogni...

Come si consuma il salsa al mango? La salsa al mango per accompagnare i vostri piatti. Certo diversa dal solito, anche perché gioca sull’agrodolce e propone, accanto ai sentori forti della salsa...

Dressing con fiori di camomilla

Dressing alla camomilla, una salsina multiuso

Dressing alla camomilla , un condimento originale Il dressing alla camomilla è un salsina molto particolare, che si caratterizza per un sapore tra l’aromatico, il salato e il dolciastro. In un...


Nota per dieta vegetariana

La dieta vegetariana è una scelta, che vanta profili ora etici ora salutistici, ma che pone in essere alcune difficoltà dal punto di vista nutrizionale. Molti studi scientifi affermano che la dieta vegetariana non comporta rischi per la salute se e quando è pianificata in modo equilibrato. Diventare vegetariano non vuol dire mangiare solo frutta e verdura. Si devono consumare anche i legumi, le uova, il latte. I celiaci che vogliono seguire una dieta vegetariana devono fare attenzione ad alcuni cereali: il frumento, l’orzo,  la segale, il farro, il kamut e tutti i prodotti da forno che potrebbe presentare tracce di glutine. A i tanti vegetariani che mi scrivono sul sito, su Facebook, su Instagram etc dicendomi di eliminare la carne dal sito voglio dire una cosa: ci sono categorie di persone, che anche volendo, non possono seguire la dieta vegetariana. Un esempio pratico sono gli  intolleranti al nichel. Il nichel è presente in quasi tutta la frutta e la verdura. Ci sono dei momenti della vita: infanzia, adolescenza, o in periodi di gravidanza e allattamento che può essere utile affidarsi a un medico o un nutrizionista, che saprà consigliare e valutare le scelte più adeguate da fare in base alle esigenze nutrizionali.


13-03-2016
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti