bg header
logo_print

Happyhour: Bruschetta al pomodoro e pancetta

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Bruschetta al pomodoro e pancetta
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 40 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

La bruschetta al pomodoro e pancetta è, solitamente, immaginata come una fetta di pane abbrustolito e ricoperto di olio, origano e, a volte, prosciutto crudo.

Essa è sempre ritenuta parecchio invitante, tanto da essere presenti ad ogni festicciola ed ad ogni buffet, perché predilette da grandi e piccini.

Ma, per chi intendesse proporne una versione originale ed insolita, si rivelano straordinarie le bruschette di lupino e miglio, fatte con ingredienti sani, genuini, pochi utilizzati in vero in cucina e sulle nostre tavole. Un motivo questo in più dunque per proporli ai nostri commensali, familiari o amici che siano, in queste rinnovate ed inusuali vesti.

Ricetta Bruschetta al pomodoro e pancetta

Preparazione Bruschetta al pomodoro e pancetta

Pesate le farine, miscelatele, setacciatele e versatele in una bacinella capiente.

Aggiungete il lievito di birra, i semi di guar, l’olio, le uova e l’albume. Mescolate leggermente e infine aggiungete il sale.

Continuando a mescolare, versate l’acqua lentamente, vi risulterà un composto cremoso, finite mescolando con energia, quindi versate in uno stampo rettangolare, coprite con della pellicola e lasciate lievitare fino a quando l’impasto avrà raggiunto il bordo (per circa 60/80 minuti) a temperatura ambiente.

Infornate a 180° per 40 minuti. Lasciate raffreddare fuori dallo stampo. Il giorno dopo tagliate il composto a fette di circa 1 cm

Tostate il pane. Condite con un poco di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio tagliato a metà. Aggiungete i pomodorini  tagliati in piccoli tocchetti, del songino, poco sale e pepe, della pancetta e guarnite con qualche fogliolina di basilico fresco

Ingredienti bruschetta pomodoro e pancetta

  • 150 gr amido di riso
  • 60 gr farina di lupino
  • 40 gr farina di miglio
  • 50 gr farina di riso
  • 10 gr farina di semi di guar
  • 15 gr lievito di birra
  • 8 gr sale
  • 150 gr olio di semi d’uva
  • 100 gr uova intere
  • 50 gr albume d’uova
  • 230 gr acqua

Un’idea per servire:

  • 200 gr. di pomodorini
  • 100 gr. di songino
  • 4 o 5 fette di pancetta
  • qualche fogliolina di basilico fresco
  • un pizzico di sale e pepe

Happyhour: Bruschetta al pomodoro e pancetta.

Benvenuti nel nostro mondo culinario, dove la tradizione italiana prende vita attraverso ogni morso della nostra Bruschetta al Pomodoro e Pancetta. Questo piatto rappresenta l’essenza stessa della cucina italiana, unendo sapori freschi e autentici in un connubio irresistibile.

La base croccante di pane tostato è il telaio perfetto su cui dipingere i sapori vivaci dell’estate. I pomodori freschi, tagliati a cubetti e conditi con l’aromatico basilico e l’olio extravergine d’oliva di alta qualità, trasportano i commensali direttamente sotto il sole italiano. La freschezza e la dolcezza dei pomodori si fondono in un abbraccio gustativo che riporta alla mente le giornate estive.

Ma è l’aggiunta della pancetta croccante a elevare questa esperienza a un livello superiore. La pancetta, cotta con maestria fino a raggiungere la giusta doratura, offre una consistenza irresistibile e un sapore affumicato che si sposa armoniosamente con la dolcezza dei pomodori. Il contrasto tra il croccante della pancetta e la morbidezza dei pomodori crea una sinfonia di consistenze e sapori.

Ogni boccone di Bruschetta al Pomodoro e Pancetta è un viaggio sensoriale in Italia. È una celebrazione di ingredienti di alta qualità, abbinati con passione e maestria per creare un’esperienza gastronomica unica. Che sia un antipasto da condividere o un piatto da gustare da soli, questa bruschetta incarna l’amore per il cibo italiano e la gioia di condividerlo con voi. Benvenuti a un’avventura culinaria che delizierà il vostro palato e vi porterà nel cuore della cucina tradizionale italiana.

Bruschetta per tutti, Bruschetta al pomodoro e pancetta

La bruschetta al pomodoro gode di un vantaggio straordinario: è comoda e pratica da utilizzare come base per la preparazione di un piatto che, tutto sommato, fa molto successo.

Il fatto è che esse non sono indicate proprio per tutti, si pensi agli intolleranti al glutine.Perché, dunque, non pensare di realizzarle da soli, utilizzando ingredienti privi di questa sostanza? Riso e miglio valgono quali ottimi sostituti della farina di grano. La farina di lupini poi, dà il suo eccellente ed insostituibile contributo.

Bruschetta al pomodoro e pancetta

Utilissima allo scopo anche la farina di semi di guar, che, in quanto priva di glutine, trova largo impiego come additivo addensante nella preparazione di molti prodotti alimentari per celiaci.

In questa ricetta non mancano dunque ingredienti assolutamente poco conosciuti, pensiamo all’olio di semi d’uva, un olio questo che sarebbe corretto ed utile integrare nella nostra dieta, tali sono i benefici che ne deriverebbero a carico della nostra salute e della nostra bellezza.

Lupini: i legumi energetici poco valorizzati

Nelle nostre tavole non viene ritagliato spazio ai lupini se non a Natale.

La tradizione della nostra cucina italiana reca con sé questo consumo così limitato ed, a ben vedere, molto circoscritto.

Tale orientamento non è affatto apprezzabile e risulta, di contro, ingiustificato, sol che si pensi alla buona quantità di proteine contenuta nei lupini pari a circa 40 grammi su 100 grammi di prodotto: cifre da capogiro paragonabili a quelle della carne. Ne consegue che essi rappresentano quindi una valida alternativa ai cibi di origine animale sotto il profilo dell’apporto proteico.

Anche il miglio, che in questo caso è un cereale, possiede delle eccellenti proprietà nutritive che lo rendono particolarmente indicato in caso di affaticamento, in convalescenza e durante la crescita e per gli studenti. Privo di glutine, anch’esso si rivela facilmente digeribile ed adatto dunque anche ai celiaci.

Non ci resta dunque che passare in rassegna ingredienti e preparazione necessari a confezionare un piatto così particolare, che, di certo, non passerà inosservato agli occhi ed ai palati di chi lo assaggerà.

Ricette bruschette e finger food ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Hamburger di patate con porri e zucchine

Hamburger di patate con porri e zucchine, un...

Il porro come ingrediente cardine per la rubrica Erbe e Fiori Preciso che questa deliziosa ricetta è frutto della collaborazione con le mie amiche Miria Onesta di Due Amiche in Cucina, Daniela...

panissa

La panissa, un’ottima rosticceria ligure a base di...

Cosa sapere sulla farina di ceci Vale dunque la pena parlare della farina di ceci, che è la vera protagonista della ricetta street food della panissa. E’ un ingrediente molto comune nella cucina...

Cuoppo napoletano

Cuoppo napoletano, una ricetta leggera tutta da provare

Gli ingredienti base di questo cuoppo napoletano Parliamo ora di questo cuoppo napoletano, ovvero dei suoi ingredienti. Per questa ricetta ho pensato alle polpettine di carne (che si fanno...