bg header
logo_print

Chutney zucca e zenzero – salsa dal tocco esotico

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Chutney zucca e zenzero
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 30 min
cottura
Cottura: 1 ore 10 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

Amate le salse? Provate la chutney con zucca e zenzero.In questa ricetta, ci occuperemo di preparare un condimento usato prevalentemente nella cucina Sud Asiatica che, in questi ultimi tempi, è stato adottato e, notevolmente apprezzato, anche dalla nostra: si tratta della chutney o chatni. Non tutti conoscono questa salsa tipicamente autunnale dal tocco esotico, ma sono in molti ad amarla, anche perché è particolare, contiene principalmente spezie, frutta o verdura e viene servita in aggiunta ai piatti principali, che siano a base di carne o di riso, e per le verdure.

Oggi vorrei però proporvi una variante a base di zucca e zenzero, due prodotti dalle numerose doti nutrizionali. Pertanto, si preannuncia una bella esperienza culinaria, non credete? Andiamo a conoscere le caratteristiche di questi alimenti e poi andiamo a preparare questa gustosa salsa!!

Ricetta chutney zucca e zenzero

Preparazione chutney zucca e zenzero

Pulite la zucca eliminando i semi e la scorza. Fate ammorbidire per circa 20 minuti  l’uvetta in una terrina coperta dall’aceto. Pelate e grattugiate lo zenzero.Tagliate la zucca a dadini e mettetela in una pentola l’uvetta con il suo liquido, lo zenzero, lo zucchero, la cannella e il sale.

Mescolate accuratamente, incoperchiate e fate bollire a fuoco lento per circa 1 ora e o comunque fino a ottenere un composto denso. Se asciugasse troppo aggiungete poca acqua.

Aggiustate di sale e frullate il tutto fino a quando diventa omogeneo.Trasferite il chutney ancora bollente nei barattoli di vetro sterilizzati, chiudeteli con il coperchio e capovolgeteli fino al raffreddamento.

Ecco ora il vostro condimento pronto per essere utilizzato durante i pranzi o le cene, per stupire gli amici con un tocco di originalità, senza dimenticare il valore di un nutrimento sano e naturale.

Ingredienti chutney zucca e zenzero

  • 1/2 kg di zucca
  • 60 gr di uvetta
  • 80 gr di aceto di mele
  • 150 gr di zucchero di canna bianco
  • 1 pezzettino zenzero fresco
  • 1 cucchiaio cannella tritata
  • q.b. sale

Zucca e zenzero, un’accoppiata perfetta

La zucca presenta una pastosa e solida polpa, ed è molto utilizzata in cucina, sia per il suo dolce e delicato sapore che per le sue proprietà e i benefici che propone. Originaria dell’America Centrale, precisamente del Messico, sembra che le sue primi coltivazioni avvenissero fin dal 6.000 a.C., dove certamente era diventata un piatto tipico per le popolazioni più povere.

Ricca di acqua, offre una notevole quantità di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K e J, ma anche di potassio, fosforo, magnesio, selenio, zinco, calcio, rame, manganese e ferro. Regalando alla nostra salsa chutney un’incredibile valore nutrizionale e proprietà antiossidanti, anti-età e antitumorali, nonché alcune capacità su cui contare nella prevenzione del diabete. Fa bene al cuore e agli occhi e, insieme all’altro ingrediente di questa ricetta forma una coppia perfetta: due sapori in contrasto che si uniscono amabilmente.

Quello che noi conosciamo come zenzero non è altro che la radice della pianta Zingiber officinalis. A scopo curativo e nutrizionale, questo alimento è ottimo. Contiene tante vitamine e buone quantità di potassio, calcio, fosforo, magnesio, ferro e non solo. Vanta una lunga lista di proprietà, tra le quali troviamo quelle digestive, carminative, antiossidanti, antinfiammatorie, antitumorali, sudorifere… È inoltre un valido espettorante e un alleato contro ulcere dello stomaco, diabete e depressione. Lo zenzero con le sue tante proprietà e il suo particolare gusto, unito alla zucca darà vita ad un’esplosione di sapore ricercato!

Storia e origini del Chutney

Il chutney è una salsa condita a base di frutta o verdura, spezie, aceto e zucchero, che ha origini antiche e una storia interessante. Il chutney ha le sue radici nell’antica cucina indiana, dove veniva preparato come una miscela di erbe aromatiche, spezie e ingredienti locali. Il termine “chutney” deriva dalla parola hindi “chatni”, che significa “schiaffo”, riferendosi al sapore pungente e piccante di molte varietà di chutney.

In India, il chutney era inizialmente preparato come condimento per accompagnare piatti principali come il curry, il riso e il pane. Ogni regione dell’India sviluppò le proprie ricette di chutney, utilizzando ingredienti disponibili localmente. Durante il periodo coloniale, fu introdotto in Europa dai colonizzatori britannici. Inizialmente fu visto come una prelibatezza esotica e presto divenne popolare tra l’aristocrazia europea.

In Europa, il chutney subì alcune modifiche per adattarsi ai gusti locali. Ad esempio, in Inghilterra, il chutney divenne noto come un accompagnamento per carne arrosto e formaggi. Venivano aggiunte frutta come mele, pere e uva passa per creare varietà di chutney dolci e agridolci.

E’ arrivato anche in America con l’immigrazione indiana ed europea. Negli Stati Uniti, il chutney è spesso servito come condimento per piatti di carne, soprattutto nel Sud. Nel corso del XX secolo, divenne un prodotto commerciale ampiamente disponibile in barattoli e bottiglie, consentendo alle persone di gustare questa salsa aromatica senza doverla preparare da zero.

Il chutney è stato adattato in molte culture culinarie diverse in tutto il mondo. Ogni regione ha creato le proprie versioni di chutney, incorporando ingredienti locali e spezie tradizionali.

Oggi, il chutney è ampiamente apprezzato in tutto il mondo come condimento versatile che può essere utilizzato in una varietà di modi, come accompagnamento per carne, formaggi, piatti di riso, pane e altro ancora. La sua storia riflette l’evoluzione della cucina e delle influenze culturali che hanno contribuito a creare una vasta gamma di gusti e varianti di questa deliziosa salsa.

Chutney zucca e zenzero, una salsa molto apprezzata e versatile

Il Chutney zucca e zenzero è una creazione culinaria che offre una caratteristica principale indimenticabile: un sapore avvolgente che saprà deliziare i vostri palati senza richiedere alcuna rinuncia a un’alimentazione sana ed equilibrata. La sua semplicità e la velocità con cui possono essere preparate lo rendono un prezioso alleato nella tua dieta quotidiana, trasformando ogni pasto in un’esperienza gustativa eccezionale.

Questo delizioso chutney a base di zucca e zenzero può essere abbinato con successo a una vasta gamma di carni di diversi tipi o formaggi stagionati, esaltandone il sapore e arricchendo la qualità di ogni portata. Il suo potenziale è praticamente illimitato: puoi sperimentare diverse combinazioni e scoprire la soluzione perfetta per soddisfare i gusti di amici e familiari, rendendo ogni incontro e ogni pasto un’occasione ancora più speciale!

Ricette chutney ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Chutney zucca e zenzero – salsa dal tocco esotico

  • Mar 15 Ott 2019 | Angela ha detto:

    Volevo sapere se il peso della zucca indicato nella ricetta è da intendersi dopo aver tolto buccia e semi. Grazie

    • Mer 16 Ott 2019 | Tiziana Colombo ha detto:

      Angela no non è cosi. E’ proprio di zucca poi va pulita

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Gulab jamun

Gulab jamun, i dolcetti al latte della tradizione...

Un impasto fuori dal comune L’impasto dei gulab jamun è fuori dal comune per almeno due motivi. In primo luogo perché viene valorizzato dal cardamomo, una spezia che raramente compare negli...

Curry di makhane

Curry di makhane, dall’India un piatto speziato e...

Cosa sono i makhane? Giunti a questo vale la pena svelare cosa siano i makhane, i protagonisti di questo suggestivo curry. I makhane non sono altro che le noci del loto, che si caratterizzano per il...

ghriba bahla

I ghriba bahla, deliziosi biscotti alle mandorle marocchini

Il modo migliore per gustare i ghriba bahla I ghriba bahla sono biscotti alle mandorle tendenzialmente morbidi e versatili. Sono ottimi da soli, ma anche in accompagnamento al caffè, cioccolata...