Un dessert veloce e speciale: il sorbetto di arance amare

Tempo di preparazione:
sorbetto di arance amare MarcoMayer

Sorbetto di arance amare alla menta: freschezza e nutrimento a volontà

Quando le giornate si fanno più calde e afose, la voglia di freschezza aumenta a vista d’occhio e il nostro organismo necessita di idratazione, minerali e vitamine questo sorbetto di arance amare alla menta calza proprio a pennello. Queste sensazioni possono rivelarsi anche un’ottima scusa per soddisfare la nostra voglia di dolce e per preparare un dessert speciale, gustoso e salutare allo stesso tempo.

In questo caso, il consiglio è quello di optare per un buon sorbetto di arance amare alla menta: una ventata di gusto e freschezza racchiusa in una semplice coppetta. Potrete assaporare ingredienti di qualità e godere delle potenzialità dello zenzero, una radice con un gusto particolare e capace di depurare il nostro organismo. A questo proposito, ecco tutto quello che dovreste sapere per preparare questo gustoso dessert.

Tutto il gusto delle arance

Questo sorbetto si rivelerà l’ideale non solo per voi: potrete offrirlo ai vostri ospiti e riscuotere un grandissimo successo. Infatti, si tratta di un dessert che piace quasi a tutti, anche perché l’ingrediente principale è prodotto grazie ad uno dei frutti più apprezzati nel mondo: l’arancia.

Tuttavia, anche se in questa ricetta andremo ad utilizzare la marmellata di arance amare, potrete comunque godere delle proprietà depurative, energizzanti e antiossidanti di questo frutto, e anche delle potenzialità della vitamina C (ottima per rinforzare il sistema immunitario e per favorire la produzione di collagene). Inoltre, acquistando una marmellata senza zuccheri, potrete avvalervi di un prodotto molto più salutare, ma anche di una buona dose di pectina.

Quest’ultima è una fibra che solitamente viene ottenuta dalla buccia di alcuni frutti e che ha la capacità di solidificare gli alimenti. Oltre a questo, è utile sapere che la pectina è anche in grado di migliorare la digestione e il funzionamento dell’intestino. Ma cosa possiamo dire della menta?

La menta ci ringiovanisce e ci protegge

Tra gli altri ingredienti di questo sorbetto, troverete appunto le foglie di menta, che potrete usare solo come guarnizione o scegliere di inserire nel frullatore insieme agli altri alimenti. In ogni eventualità, il consiglio è di non scartare queste foglie e di non considerarle solamente una profumata decorazione. Infatti, dovreste mangiarle, in quanto la menta è ricca di minerali e vitamine.

Tuttavia, le principali proprietà di questa pianta aromatica sono quelle antiossidanti, che sicuramente dovreste prendere in considerazione, perché possono rallentare il naturale processo di invecchiamento dell’organismo, proteggere quest’ultimo dai danni dei radicali liberi, prevenire numerose malattie e promuovere la salute della nostra pelle.

Pertanto, il suggerimento finale è quello di ricordarvi tutto questo e di gustarvi al più presto il sorbetto di arance amare alla menta. Ecco la lista completa degli ingredienti e le semplici modalità di preparazione.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 cucchiai di marmellata di arancia amara (senza zuccheri aggiunti);
  • 6/7 cubetti di ghiaccio;
  • 1 bicchiere di acqua;
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere;
  • qualche foglia di menta.

Preparazione

Preparare il sorbetto di arance amare alla menta è tutt’altro che un’impresa. Infatti, vi basterà inserire tutti gli ingredienti nel vostro frullatore e azionare l’apparecchio. In pochi minuti, otterrete un composto omogeneo, che potrete versare in una coppetta o in un bicchiere, e potrete decorare con le foglie di menta. Servite e gustate: una freschezza unica travolgerà il vostro palato!

Condividi!

Un commento a “Un dessert veloce e speciale: il sorbetto di arance amare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *