bg header
logo_print

Uova babette o uova ripiene al tonno che piacciono ai bambini

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

uova babette
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 15 min
cottura
Cottura: 9 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (1 Recensione)

Oggi vi propongo la ricetta delle Uova babette.

Uova babette o uova ripiene al tonno come antipasto. L’uovo è una vera risorsa in cucina. Si usa come base per la preparazione di moltissimi piatti e impasti ed è buonissimo da solo.

L’uovo fornisce quantità significative di parecchie vitamine e minerali, compresa la vitamina A, riboflavina, acido folico, vitamina B6 e B12, colina, ferro, calcio, fosforo e potassio. La colina, sostanza organica anticancerogena e importante nello sviluppo del cervello nei feti, è una sostanza classificata come nutriente essenziale talvolta accostata alle vitamine del gruppo B, e si ottiene quasi esclusivamente dall’uovo.

Le uova: un alimento completo per il nostro organismo. Come ben sapete, ne esistono tanti, Ci sono quelle più grandi, quelle più piccole e quelle con il guscio di diversi colori. Possono venire deposte da razze ovaiole differenti e avere peculiarità tutte da scoprire. Tuttavia, oggi parliamo di quelle più comuni: quelle che troviamo facilmente al supermercato o nelle fattorie. In ogni caso, abbiamo a che fare con un alimento dotato di un grande valore nutritivo.

L’uovo propone infatti un’elevata quantità di proteine ad alto valore biologico (maggiore rispetto a quello della carne) e fornisce tutti gli amminoacidi essenziali di cui il nostro corpo ha bisogno, in quanto non può produrli autonomamente. Ad ogni modo, le uova ci offrono molto più di questo e le loro qualità vanno ben oltre le caratteristiche organolettiche e la loro versatilità e utilità in cucina…

Le uova, sia per noi adulti che per i bambini, sono un alimento importantissimo: grazie alla loro composizione nutrizionale garantiscono un apporto di proteine e sali minerali molto importanti per l’alimentazione dei nostri bambini. A tal proposito vi consiglio di provare anche le uova Marans, un’eccellenza di origine francese.

Ricetta delle Uova babette o uova ripiene al tonno

Preparazione Uova Babette o uova ripiene al tonno

Preparare le uova ripiene al tonno fate rassodare le uova, calcolando 9 minuti di cottura dal momento dell’ebollizione. Scolatele, fatele raffreddare sotto l’ acqua fredda, tagliate a metà nel senso della lunghezza ed estraetene con delicatezza i tuorli, che spappolerete con una forchetta.

Schiacciate finemente con una forchetta, in mo­do da ridurli quasi in poltiglia, il tonno sgocciolato, i funghetti sot­t’olio, i capperi, le acciughe sott’olio, un pizzico di sale e pepe.

Incorporate il com­posto ai tuorli, amalgamando bene. Con l’impasto ottenu­to formate delle palline grandi come l’incavo di ogni va­schetta di albume e adagiatevele dentro, decorando poi la superficie con un ricciolo di maionese e un dischetto di peperone.

Disponete le uova in un piatto da portata e guarnitele con ciuffetti di prezzemolo. Servite le uova sode ripiene al tonno come anti­pasto o come appetitoso piatto estivo.

Ingredienti Uova Babette o uova ripiene al tonno

  • 6 uova
  • 200 g di tonno sott’olio Delicius
  • 3 cucchiai di funghetti sott’olio
  • 20 g di capperi
  • 10 filetti di acciuga sott’olio Delicius
  • 50 g di maionese consentita
  • un pezzetto di peperone rosso
  • un ciuffo di prezzemolo
  • un pizzico di sale e pepe 

Uova Babette: una ricetta facile che piace molto ai bambini

Le proteine, se pur presenti in quantita’ inferiore rispetto alla carne, possono vantare la migliore qualita’ delle proteine animali: questo fattore garantisce una copertura quasi totale del fabbisogno giornaliero del nostro organismo.

Le uova sono senza ombra di dubbio i simboli più tradizionali della Pasqua: grandi o piccoli, di cioccolato, o di gallina con il guscio decorato, da mangiare o da ammirare, l’uovo è uno dei riti irrinunciabili delle feste pasquali.

uova babette

Insieme alla colomba e al capretto, le uova si scambiano di anno in anno sono portatrici di una storia vecchia di secoli. L’uovo è il simbolo della rinascita di Gesù e, in modo più esteso, dell’uomo. Nel Medioevo le uova venivano offerte alla servitù come dono primaverile.

Oggi vi propongo queste uova babette, una ricetta semplice che si prepara insieme ai bambini………… e spesso per invogliare i bambini a mangiare c’è bisogno di un po’ di fantasia in cucina e queste uova babette sono davvero perfette per questo fine.

Se potete utilizzate uova da galline allevate all’aperto che sono molto più ricche di sostanze nutritive di quelle che si trovano al supermercato.  Sicuramente sono più nutrienti e le galline sono libere di stare all’aperto e di fare una dieta “naturalmente adatta a loro”.

Un ingrediente che non puo’ mancare in queste uova: i capperi

Tra gli ingredienti spiccano i capperi. Questi boccioli non sono mai troppo celebrati, anche perché dati un po’ per scontati tanto dalla cucina italiana quanto da quella francese. Eppure i capperi possono dare molto non solo dal punto di vista del gusto, come tutti sanno, ma anche e soprattutto sul piano nutrizionale.

Ma cosa hanno di speciale i capperi? In primis sono ricchi di sali minerali e in particolare di potassio, calcio, magnesio, fosforo e in parte anche di ferro. Contengono anche tanta vitamina C e qualche traccia di vitamina A. Purtroppo sono ricchi anche di sodio, la cui presenza è dovuta principalmente ai metodi di conservazione. Il consiglio, dunque, è quello di prestare molta attenzione alla fase di dissalamento dei capperi.

I capperi sono un ingrediente versatile, in quanto hanno un sapore intenso, ma si sposano alla perfezione con buona parte delle preparazioni salate. Infatti, “vanno” un po’ su tutto, dalla pasta alla pizza, dalla carne al pesce. Quello tra acciughe e capperi è uno dei migliori abbinamenti che si possano immaginare per una bruschetta.

… e le acciughe

Sono pesciolini azzurri, di piccole dimensioni, facilmente reperibili soprattutto nella loro versione in scatola, sott’olio, sotto sale etc. Sono molto apprezzati per il loro sapore intenso, ma sono anche oggetto di qualche pregiudizio. Molti pensano, infatti, che le acciughe facciano male e che siano particolarmente grasse. I timori causati da un’eccessiva presenza di sale non sono propriamente ingiustificati, ma in questo caso è sufficiente prestare molta attenzione alla fase di dissalamento e di pulitura del pesce.

Invece i timori legati alla presenza dei grassi sono totalmente ingiustificati. Infatti è vero che le acciughe sono un po’ grasse, ma è anche vero che i suoi grassi sono quasi tutti “buoni, come dimostra la presenza degli omega-3. Per quanto riguarda le calorie, invece, se si opta per le acciughe al naturale o semplicemente sotto sale, l’apporto è tutt’altro che  eccessivo. Infatti 100 grammi di acciughe apportano circa 130 kcal, insomma niente di particolarmente drammatico.

Le deliziose uova ripiene al tonno: un’ode ai sapori marini

Abbiamo esplorato a fondo il mondo dei sapori mediterranei, toccando argomenti come i capperi e le acciughe. Tuttavia, non possiamo trascurare di dedicare qualche parola al tonno, un ingrediente essenziale nelle uova ripiene al tonno, che contribuisce in modo significativo a creare un sapore unico e appagante.

Il tonno, con la sua carne succulenta e ricca di proteine, aggiunge un tocco di eleganza e sapore a queste prelibatezze. La sua consistenza morbida e il gusto deciso si fondono perfettamente con gli altri ingredienti, creando un’armonia di sapori che delizierà il palato di chiunque le assapori.

Quando si parla di uova ripiene al tonno, il tonno utilizzato deve essere di alta qualità. La sua freschezza e la sua provenienza sono fondamentali per garantire un risultato finale di eccellenza. La scelta accurata di questo ingrediente è cruciale per ottenere un piatto indimenticabile.

Quindi, mentre esploriamo i tesori culinari del mare, non possiamo fare a meno di celebrare il tonno, un ingrediente straordinario che contribuisce a rendere le uova ripiene al tonno un’autentica delizia gastronomica.

Ricette con uova ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

5 commenti su “Uova babette o uova ripiene al tonno che piacciono ai bambini

  • Dom 24 Giu 2012 | Italians Do Eat Better ha detto:

    E’ un’idea sfiziosa e originale, brava :)

  • Dom 24 Giu 2012 | I sognatori di Cucina e nuvole ha detto:

    Molto gustose!

  • Lun 25 Giu 2012 | Assunta ha detto:

    Adoro questa preparazione incredibilmente gustosa, tu le hai anche presentate benissimo! :-)

  • Lun 25 Giu 2012 | ILARIA ha detto:

    OTTIMO!!!

  • Dom 9 Set 2012 | Chiara ha detto:

    uno tira l’altro, che tentazione!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Casatiello napoletano

Casatiello napoletano, la tradizione pasquale che profuma di...

Origini e significato del casatiello napoletano Il casatiello napoletano è un tipico piatto pasquale della tradizione culinaria napoletana. Le sue origini risalgono al periodo dell'antica Roma,...

Ghirlanda salata con gamberi

Ghirlanda salata con gamberi: un contorno unico per...

Un contorno completo e ricco di gusto Questo contorno a forma di ghirlanda colpisce anche per la sua completezza. Troviamo infatti alimenti ittici (come i gamberi), la frutta esotica (come...

Cuddura cu l ova

Cuddura cu l’ova, dalla Calabria un dolce di...

Un dolce tipico per Pasqua, davvero gustoso e nutriente Ho parlato di uova sode nella ricetta della cuddura, ma in realtà è un termine leggermente improprio. L’uovo, infatti, non viene cotto in...