bg header
logo_print

Sfoglie al cioccolato a forma di corona, dei dolci deliziosi

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Sfoglie al cioccolato
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Sfoglie al cioccolato, un’idea creativa per il momento del dolce

Oggi vi presento delle sfoglie al cioccolato speciali a forma di coroncina. Stiamo parlando di dolci che colpiscono innanzitutto per il loro aspetto armonioso e per la friabilità che suggeriscono già al primo sguardo. Questi dolci con pasta sfoglia al cioccolato colpiscono soprattutto per il sapore, che unisce la corposità “delicata” della pasta sfoglia con l’intensità del cioccolato.

Le sfoglie a forma di coroncina sono un’idea simpatica e creativa per il momento del dolce. Possono fungere da fine pasto o anche da merenda, oppure possono essere consumate a colazione, magari insieme al caffè o immerse nel latte.

Nonostante la loro forma peculiare sono molto semplici da preparare. E’ sufficiente ritagliare dei rettangoli di pasta sfoglia, distribuire delle gocce di cioccolato e piegare i rettangoli in modo da ricavare delle strisce, infine si intrecciano a forma di corona. Poi si cuociono al forno per una ventina di minuti e si decorano con lo zucchero a velo.

Ricetta sfoglie al cioccolato

Preparazione sfoglie al cioccolato

  • Per preparare le sfoglie al cioccolato iniziate riscaldando il forno a 180 grammi e foderando il fondo di una teglia con la carta forno.
  • Stendete la pasta sfoglia su un piano di lavoro infarinato.
  • Poi tagliate la pasta sfoglia in rettangoli della stessa dimensione.
  • Distribuite le gocce di cioccolato sui rettangoli di pasta sfoglia.
  • Ripiegate il lato lungo e chiudete i rettangoli di sfoglia ricavando delle strisce.
  • Intrecciate le strisce di sfoglia ripiena per formare delle coroncine.
  • In una ciotola a parte sbattete l’uovo e spennellatelo sulla superficie delle coroncine.
  • Ponete le coroncine di sfoglia sulla teglia e cuocete per 15-20 minuti.
  • Guarnite con un po’ di zucchero a velo e lasciatele raffreddare prima di gustarle.

Ingredienti sfoglie al cioccolato

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 100 gr. di gocce di cioccolato
  • 1 uovo
  • q. b. di zucchero a velo

Cosa sapere sul cioccolato

Se si esclude la pasta sfoglia, è il cioccolato il vero protagonista di questa ricetta. Ovviamente sto parlando del cioccolato fondente, che è la varietà più adatta se lo scopo è preparare dei dolci deliziosi ed equilibrati.

Il cioccolato riserva molte sorprese. E’ uno dei gli alimenti più apprezzati, ma a modo suo è anche salutare, infatti contiene la vitamina E, che fa bene al sistema immunitario, e molti antiossidanti che allontanano lo spettro del cancro e rallentano l’invecchiamento cellulare.

Inoltre il cioccolato è un antidepressivo per eccellenza. Non è una leggenda metropolitana, le sue proprietà in questo senso sono testimoniate da molti studi scientifici. L’unico difetto del cioccolato consiste nel suo apporto calorico. La variante fondente non scende mai al di sotto delle 500 kcal, anche se dipende molto dal “grado” di fondente presente: i cioccolati più fondenti hanno un maggior numero di calorie.

Le sfoglie al cioccolato sono adatte a chi soffre di intolleranze alimentari?

Le sfoglie al cioccolato a forma di coroncina sono adatte a chi soffre di intolleranze alimentari e disturbi simili? Di base no se si parla di celiachia. La pasta sfoglia, nella sua versione base, è realizzata con farina di grano che è piena di glutine. Per fortuna in commercio si trovano anche paste sfoglie gluten-free, realizzate con farine alternative. Nella maggior parte dei casi si impiega un mix di farina di riso e di mais, che rende molto bene e garantisce la necessaria friabilità.

Sfoglie al cioccolato

Semaforo verde invece per gli intolleranti al lattosio. La ricetta infatti non contiene né latte né i suoi derivati. La fase di spennellatura, che in genere viene realizzata con il latte, qui richiede solo un po’ di uovo sbattuto.

Niente da fare per i sensibili e gli allergici al nichel, a meno di non stravolgere la ricetta. Purtroppo il cioccolato contiene dosi cospicue di questo allergene, e in commercio non si trovano ancora cioccolati nichel-free.

Pasta sfoglia e cioccolato, un abbinamento per tante ricette

Le sfoglie al cioccolato sono buone così come si trovano. Allo stesso tempo si possono intendere come una base, ovvero come il punto di partenza per ricette più complesse.

La questione coinvolge soprattutto il ripieno, che può essere arricchito in tanti modi. Per esempio alle gocce di cioccolato si possono aggiungere la granella di nocciola o le scaglie di mandorle, che sono perfette anche per valorizzare la superficie esterna.

E’ anche possibile aggiungere una crema al pistacchio, al cioccolato o alle nocciole. Fate però attenzione a non metterne troppa, in quanto potreste compromettere la stabilità del dolce. In linea di massima l’unico limite è dato dalla capacità degli ingredienti di interagire tra di loro, tendendo a creare sempre abbinamenti equilibrati e armonici. Per il resto scatenate pure la vostra fantasia!

FAQ sulle sfoglie al cioccolato

Quante calorie ha una sfoglia al cioccolato?

Dipende da quanto è grande la sfoglia. Immaginando delle coroncine di 5 centimetri si possono ipotizzare 100-150 kcal a sfoglia.

Quale pasta sfoglia usare per i dolci?

Per i dolci va bene qualsiasi tipo di pasta sfoglia. Potete decidere liberamente in base ai vostri gusti personali. Tuttavia, se soffrite di celiachia utilizzate una pasta sfoglia di farine senza glutine, realizzate con farine di riso e di mais.

Quali dolci si possono fare con la pasta sfoglia?

Con la pasta sfoglia si possono preparare tantissimi dolci. In questo caso si farciscono dei rettangoli di sfoglia con delle gocce di cioccolato, si chiudono per formare delle strisce e si intrecciano per formare delle coroncine. L’approccio più comune però consiste nel farcire degli strati di sfoglia rettangolari con crema pasticcera alla nocciola o al cioccolato.

Ricette di dolci con pasta sfoglia ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Torta fredda ai biscotti

Torta fredda ai biscotti: a metà tra torta...

Una base che ricorda le cheesecake Tra i punti di forza di questa torta fredda ai biscotti c’è la capacità di attingere a piene mani dalla tradizione. Lo si nota dalla base, che riprende quella...

Granita al tamarindo

Granita al tamarindo, la ricetta ottima per la...

Un focus sul tamarindo Il tamarindo, usato per preparare questa deliziosa granita, è un frutto esotico originario delle zone tropicali dell’Africa Orientale e dell’Asia. Dalle nostre parti non...

Torta di anguria

Torta di anguria, un dessert alla frutta fresco...

Un dessert ricco di frutta Più che una torta di anguria questa è una torta di frutta, infatti oltre all’anguria troviamo frutti esotici come l'ananas e il kiwi, che spiccano per le tonalità...