bg header
logo_print

Doce de jerimum com coco, un dessert al cucchiaio

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Doce de jerimum com coco
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Doce de jerimum com coco, un morbido dolce alla zucca

Il doce de jerimum com coco è un dessert brasiliano che si differenzia molto dai dessert all’italiana. Non troviamo vaniglia, frutta o cioccolato, bensì la zucca, la cui dolcezza intrinseca viene sfruttata per preparare un gradevole dolce al cucchiaio. Nella ricetta troviamo anche il cocco, che aggiunge un sapore dolce e una maggiore profondità organolettica. Infine, la lista degli ingredienti comprende alcune spezie intense come la cannella e i chiodi di garofano.

Il doce de jerimum viene preparato soprattutto in occasione delle festas juninas, la ricorrenza che in Brasile celebra San Giacomo e la fine delle stagioni delle pioggia. E’ un vero e proprio culto soprattutto nel Brasile agricolo, dove il tema delle precipitazioni è particolarmente sentito.

Il doce de jerimum può essere servito come un classico dessert al cucchiaio. Tuttavia, può formare degli abbinamenti particolari con il primo sale, dando vita a un antipasto simile al nostro formaggio e marmellata. Nondimeno, viene impiegato come farcitura di torte e crostate.

La variante che vi presento oggi vede l’integrazione del cocco, da utilizzare in pochi grammi per non coprire il delicato sapore della zucca. In alternativa abbondante se desiderate che il cocco si avverta in maniera distinta. Per quanto concerne lo zucchero la dose base prevede 300 grammi ogni chilo di zucca, ma c’è chi abbonda.

Ricetta doce de jerimum

Preparazione doce de jerimum

Ecco come realizzare il doce de jerimum com coco.

  • Sbucciate la zucca, rimuovete i semi e fate a cubetti la polpa. Poi, trasferitela in una pentola, coprite con tanta acqua e cuocete a fiamma bassa per 25 minuti.
  • Infine, scolate la zucca e schiacciatela con la forchetta in modo che assuma la consistenza di una crema irregolare. Mi raccomando, non usate il frullatore in quanto danneggerebbe troppo le fibre.
  • Trasferite la purea di zucca così ottenuta in una pentola più piccola, poi versate lo zucchero e cuocete mescolando per bene il tutto.
  • Una volta raggiunto il bollore, unite il cocco e i chiodi di garofano.
  • Poi, amalgamate e proseguite la cottura a fiamma bassa per cinque minuti. Mi raccomando, mescolate senza sosta in quanto vi è il rischio che la zucca si attacchi al fondo.
  • Infine, spegnete il fuoco, lasciate intiepidire e servite in piccole ciotoline di portata.

Ingredienti doce de jerimum

  • 1 zucca da 1
  • 5 kg
  • 500 gr. di zucchero
  • due o tre chiodi garofano
  • q. b. di cannella (poca).

Le radici del Doce de Jerimum com Coco

Il Brasile è noto per la sua ricca cultura culinaria che mescola influenze indigene, africane e portoghesi. Uno dei tesori gastronomici di questa nazione è il “Doce de Jerimum com Coco”, un dolce che celebra l’incontro tra la dolcezza della zucca (conosciuta localmente come “jerimum”) e il sapore esotico del cocco. In questo articolo, esploreremo questa delizia tropicale e condivideremo una ricetta per prepararla a casa tua.

Questo dolce brasiliano ha radici profonde nella tradizione culinaria del paese. La zucca è un ingrediente comune in molte pietanze brasiliane, sia dolci che salate. Il cocco, con la sua carne fresca e il suo latte, è altrettanto popolare nelle preparazioni culinarie brasiliane.

Il Doce de Jerimum com Coco è una perfetta fusione di questi due ingredienti iconici. La zucca viene cotta fino a diventare tenera e si combina con il cocco grattugiato per creare una consistenza cremosa e un sapore irresistibile. Questo dessert è amato in tutto il Brasile e viene spesso preparato durante le festività e le occasioni speciali.

Questo dolce brasiliano è una vera festa per il palato. La dolcezza naturale della zucca si fonde perfettamente con la cremosità e il sapore tropicale del cocco. Puoi gustarlo da solo o accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia per un’esperienza ancora più indulgente.

Prova a preparare il “Doce de Jerimum com Coco” a casa tua e immergiti nei sapori tropicali del Brasile. Questo dolce ti porterà direttamente sotto il sole brasiliano, anche se sei a migliaia di chilometri di distanza. Buon appetito!

La zucca: protagonista del Dolce Brasileiro

L’autunno porta con sé un’esplosione di colori, emozioni e sapori. In questo scenario, la zucca emerge come una vera e propria regina, tanto che in alcuni contesti la sua presenza diventa quasi sinestetica. Non è solo un ortaggio, ma un simbolo della stagione, un emblema di festività e un ingrediente chiave in infinite preparazioni culinarie. Ma c’è una preparazione in particolare che esalta la versatilità e il sapore della zucca: il “doce de jerimum”, un tradizionale dolce brasiliano.

La zucca è davvero un dono della natura. Non solo per la sua capacità di adattarsi a un’infinità di ricette, dalle vellutate alle torte, ma anche per i suoi innumerevoli benefici per la salute. Pensate a un alimento che, pur essendo leggero e privo di grassi, è una vera miniera di vitamine e nutrienti. La vitamina A e la vitamina C, contenute in abbondanza, ne fanno un alleato per la pelle e la vista. E poi c’è il betacarotene, il pigmento che dona alla zucca il suo caratteristico colore arancione e che funge anche da potente antiossidante.

Ma torniamo al “doce de jerimum”. La preparazione di questo dolce rappresenta una vera e propria celebrazione della zucca. Dopo averla pulita e tagliata a cubetti, viene lessata per poi trasformarsi in una morbida purea. E qui inizia la magia: la purea di zucca viene lentamente cotta con zucchero, cocco e chiodi di garofano. Il risultato? Un dessert dall’aspetto luminoso, con una texture che combina il morbido della zucca con la croccantezza del cocco, e un sapore che è un equilibrio perfetto tra la dolcezza naturale della zucca e la piccantezza dei chiodi di garofano.

Il ruolo del cocco nel doce de jerimum

La lista degli ingredienti di questa speciale versione di doce de jerimum contiene anche il cocco. Il cocco va utilizzato nella sua forma disidratata e grattugiata, che presenta un sapore molto intenso; proprio per questo è bene usare piccole dosi di cocco.

Questo frutto è un po’ il simbolo dei frutti tropicali (insieme al frutto della passione) in quanto ne incarna le principali proprietà, come il sapore “fresco” e allo stesso tempo delicato. Il cocco contiene anche grassi che ne aumentano l’apporto calorico fino a 300 kcal per 100 grammi, un caso più unico che raro tra i frutti. Tuttavia, si tratta di grassi benefici per il cuore. Il cocco è anche ricco di potassio e di calcio, che fanno bene alla pressione del sangue e alle ossa.

Il cocco vanta una texture croccante e allo stesso tempo morbida grazie ad una spiccata abbondanza di acqua. Non è un caso che da esso venga ricavato un interessante sostituto del latte, soprattutto per chi soffre di intolleranza al lattosio. Tra l’altro, le proprietà del latte di cocco sono tali da consentirgli una frequente partecipazione nelle ricette di pasticceria anche complesse.

Doce de jerimum com coco

Come aromatizzare il doce de jerimum

Il doce de jerimum com coco è uno dei dolci brasiliani più apprezzati, tuttavia è una ricetta semplice e molto facile da preparare. Gli ingredienti sono davvero pochi, mentre l’impiego delle spezie è alquanto prudente, d’altronde lo scopo è di valorizzare il sapore della zucca senza coprirla.

Quali spezie si utilizzano in questa ricetta? Si parte con i chiodi di garofano, che vengono aggiunti a inizio cottura della purea, insieme al cocco grattugiato. I chiodi di garofano emettono note un po’ pungenti ma allo stesso tempo balsamiche. Possono essere integrati sia nelle ricette salate che in quelle dolci, specie se si tratta di ricette audaci.

La cannella è invece una delle spezie più usate in questo tipo di preparazioni in quanto dolcifica ed aromatizza allo stesso tempo. In occasione del doce de jerimum viene applicata a fine preparazione poco prima del servizio, sventagliandola sul dessert ormai pronto.

Tanto i chiodi di garofano quanto la cannella vantano un ottimo profilo nutrizionale. Come tutte le spezie recano con sé un variegato bagaglio di vitamine e sali minerali. In aggiunta, apportano numerosi antiossidanti, sostanze che rallentano l’invecchiamento, riducono l’impatto dei radicali liberi e rendono meno probabile la comparsa del cancro.

Ovviamente, essendo delle spezie molto intense vanno utilizzate con prudenza e senza esagerare. Infatti, se si esagera con le dosi si rischia di coprire completamente la zucca e persino il cocco.

Ricette di dolci ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Curry di makhane

Curry di makhane, dall’India un piatto speziato e...

Cosa sono i makhane? Giunti a questo vale la pena svelare cosa siano i makhane, i protagonisti di questo suggestivo curry. I makhane non sono altro che le noci del loto, che si caratterizzano per il...

ghriba bahla

I ghriba bahla, deliziosi biscotti alle mandorle marocchini

Il modo migliore per gustare i ghriba bahla I ghriba bahla sono biscotti alle mandorle tendenzialmente morbidi e versatili. Sono ottimi da soli, ma anche in accompagnamento al caffè, cioccolata...

Chutney di semi di melone

Chutney di semi di melone: una ricetta gustosa...

I semi di melone: una gradita sorpresa ricca di nutrienti I semi di melone sono i veri protagonisti di questa chutney, una salsa che prende ispirazione da uno dei più famosi piatti indiani per...