bg header
logo_print

Torta di pane di segale con ciliegie, una ricetta danese

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Torta di pane di segale con ciliegie
Ricette per intolleranti, Ricette nordiche
Ricette vegetariane
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Torta di pane di segale con ciliegie, una ricetta rustica e dolce allo stesso tempo

La torta di pane di segale con ciliegie, il cui vero nome è Rugbrødslagkage med kirsebær, è un dolce della pasticceria danese. Si differenzia molto per l’impasto dalle torte della tradizione italiana ed europee in generale. Questo tipo di impasto è infatti realizzato con uova, farina e con il pane di segale, uno degli alimenti più utilizzati in Danimarca. Il pane di segale si fa apprezzare per il sapore rustico, corposo e leggermente dolce allo stesso tempo.

E’ ricco di fibre come poche altre tipologie di pane, quindi fa anche bene alla salute. Spicca anche per un indice glicemico molto basso, sicché può essere consumato senza timore dai diabetici. Semaforo rosso, invece, per i celiaci in quanto contiene glutine. In occasione di questa ricetta il pane di segale va tritato e aggiunto agli altri ingredienti per formare un impasto dal sapore deciso e dalle importanti note rustiche.

Ricetta torta di pane di segale

Preparazione torta di pane di segale

Per preparare la torta di pane di segale con ciliegie dovrete innanzitutto preriscaldare il forno a 180 gradi. Dopodiché passate agli ingredienti, iniziando a separare i tuorli dagli albumi. Versate i tuorli in una grande ciotola insieme allo zucchero, poi sbattete con le fruste elettriche per realizzare una montata molto spumosa e densa. Intanto ricavate un bel trito grossolano dal pane di segale, utilizzando un mixer.

Poi passate al setaccio la maizena, l’amido di mais, il cacao, il lievito e il sale, versandoli direttamente in una ciotola. Date una breve mescolata e trasferite questo composto secco nella ciotola con la montata di tuorli. Incorporate la vaniglia e create una delicata amalgama applicando movimenti dal basso verso l’alto. Infine aggiungete la farina di mandorle e il trito di pane.

In una ciotola a parte montate a neve gli albumi, poi aggiungeteli al composto. Versate il composto in due tortiere già unte di burro e cosparse di farina. Cuocete per circa 25 minuti, poi fate intiepidire e infine sformate con estrema prudenza, ponendo le basi della torta su una gratella. Ora occupatevi della crema per la farcitura e la copertura. In una ciotola montate la panna e lo zucchero a velo, inserendo anche l’essenza di mandorle.

Poggiate la prima base su un piatto di portata e spalmate sulla superficie uno strato minimo di confettura di ciliegie. Aggiungete un quarto della crema alla panna, poi posizionate metà delle ciliegie che avete a disposizione. Applicate la seconda base e coprite tutto con il resto della crema. Infine aggiungete le scaglie di cioccolato e qualche ciliegia.

Per l'impasto:

  • 5 uova,
  • 150 gr. di zucchero semolato,
  • 2 cucchiai di amido di mais o maizena,
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere,
  • mezza bustina di lievito in polvere,
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere,
  • 100 gr. di farina di mandorle,
  • 150 gr. di pane nero di segale raffermo tritato,
  • un pizzico di sale.

Per la copertura e la farcitura:

  • 500 ml. di panna fresca consentita da montare,
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo,
  • q. b. di gocce di essenza di mandorle,
  • 100 gr. di confettura di ciliegie,
  • 30 ciliegie fresche,
  • una manciata di scaglie di cioccolato.

Le proprietà della farina di mandorle

Il pane di segale non basta a sostenere l’impasto di questa torta con ciliegie, è quindi necessaria una farina e nello specifico quella di mandorle. Stiamo parlando di una farina alternativa priva di glutine. Il suo sapore è dolce, quindi contrasta con i sentori decisi del pane di segale. E’ anche una farina ricca di nutrienti e più salutare di quanto si possa immaginare. Contiene infatti molti antiossidanti, sostanze che rallentano l’invecchiamento cellulare, contrastano i radicali liberi e aiutano a prevenire alcuni tipi di tumori.

La farina di mandorle è anche ricca di sali minerali, tra cui spicca il magnesio, che impatta sul metabolismo e mantiene alti i livelli di energia. E’ anche un po’ più grassa delle altre farine, ma ciò incide poco sull’apporto calorico complessivo. In ogni caso si tratta di grassi benefici, che giovano al cuore e alla circolazione in quanto appartengono alla categoria degli acidi grassi omega tre.

Una crema deliziosa per la torta di pane di segale

La torta di pane di segale è valorizzata da un’abbondante dose di crema, che funge da farcitura e da copertura assieme. Stiamo parlando di una crema molto semplice, dal grande impatto dal punto di vista estetico e del gusto. Si ottiene mescolando tra di loro la panna e lo zucchero a velo, fino a realizzare una montata.

Torta di pane di segale con ciliegie

Se soffrite di intolleranza al lattosio non temete, esistono delle eccellenti panne delattosate simili alla versione originale sia a livello di sapore che di proprietà nutrizionale. D’altronde il processo di delattosamento è al cento per cento naturale e consiste nell’aggiungere l’enzima lattasi che scinde il lattosio in glucosio e galattosio, due zuccheri digeribili da chiunque. La farcitura si fregia anche del contributo delle ciliegie, che aggiungono sapore e colore. Le ciliegie andrebbero aggiunte proprio sulla crema, in modo da creare un bel contrasto tra il bianco e il rosso.

Come preparare la confettura di ciliegie?

La farcitura della torta di pane di segale si poggia interamente su un sottile strato di confettura di ciliegie, conferendo ulteriore gusto a questa interessante torta di pane di segale. Per inciso, il sapore acidulo e dolce della confettura si sposa alla perfezione con le note rustiche della segale. Potete acquistare la confettura di ciliegie al supermercato vista la disponibilità di molti prodotti di qualità. Tuttavia, vi consiglio di prepararla in casa in quanto il procedimento è semplice e vi garantisce il pieno controllo sulla materia prima.

Come preparare la confettura di ciliegie? Ne ho parlato qui sul sito, per cui vi rimando alla ricetta della confettura di ciliegie, ma ci tengo comunque a darvi qualche indicazione. In definitiva si tratta di creare un composto di polpa di ciliegie, zucchero e succo di limone. Dopo una lunga fase di riposo il composto va cotto a fuoco lento, prelevando la schiuma man mano che si forma. Di base la ricetta della confettura di ciliegia si riduce a questo, ma sono necessari alcuni accorgimenti. Il più importante consiste nella verifica della cottura con la prova del piattino, ossia versate un cucchiaio di confettura sul piattino e inclinatelo. Se la confettura scende molto lentamente, allora è pronta per essere messa nei vasetti.

Ricette di dolci ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Curry di makhane

Curry di makhane, dall’India un piatto speziato e...

Cosa sono i makhane? Giunti a questo vale la pena svelare cosa siano i makhane, i protagonisti di questo suggestivo curry. I makhane non sono altro che le noci del loto, che si caratterizzano per il...

ghriba bahla

I ghriba bahla, deliziosi biscotti alle mandorle marocchini

Il modo migliore per gustare i ghriba bahla I ghriba bahla sono biscotti alle mandorle tendenzialmente morbidi e versatili. Sono ottimi da soli, ma anche in accompagnamento al caffè, cioccolata...

Chutney di semi di melone

Chutney di semi di melone: una ricetta gustosa...

I semi di melone: una gradita sorpresa ricca di nutrienti I semi di melone sono i veri protagonisti di questa chutney, una salsa che prende ispirazione da uno dei più famosi piatti indiani per...