bg header
logo_print

Frittatina di ceci con uova di quaglia, una frittata unica

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Frittatina di ceci con uova di quaglia
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Frittatina di ceci con uova di quaglia, un secondo dal gusto esotico

La frittatina di ceci con uova di quaglia e tarassaco sono un secondo piatto particolare che gioca sulla combinazione di ingredienti insoliti, oltre che su abbinamenti suggestivi che danno vita a un’esperienza gastronomica interessante. Stiamo parlando infatti di panelle a base di farina di ceci, tuorli e albumi montati, che fungono da letto per un’aromatica insalatina di tarassaco. A completare il tutto vi sono delle uova di quaglia rassodate e tagliate a metà.

Siamo dunque di fronte a un secondo completo, sia dal punto di vista nutrizionale che organolettico. Il piatto soddisfa anche l’occhio in virtù di una presentazione scenografica valorizzata da un bel contrasto tra colori.

La ricetta è molto semplice da realizzare, nonostante la peculiarità degli ingredienti i procedimenti non si differenziano da quelli delle ricette standard. Preciso, infine, che la ricetta è compatibile con le esigenze dei celiaci. La farina di ceci, infatti, è completamente gluten free.

Ricetta frittatina di ceci

Preparazione frittatina di ceci

  • Per preparare la frittatina di ceci con uova di quaglia e tarassaco procedete in questo modo.
  • Setacciate la farina in una ciotola.
  • Dividete i tuorli dagli albumi.
  • Unite i tuorli alla farina, integrate una presa di sale, abbondante pepe macinato e il bicarbonato. Mescolate con una frusta e aggiungete il latte a filo.
  • Montate gli albumi a neve e integrateli al composto con movimenti lenti, dal basso verso l’alto.
  • Mondate il tarassaco, lavatelo e asciugatelo.
  • Versate le uova di quaglia in una pentola con dell’acqua fredda e cuocetele per 4 minuti dall’inizio del bollore. Scolate le uova, fatele raffreddare, sgusciatele e tagliatele in due. Unite le uova al tarassaco, condite con olio e sale.
  • Ungete il fondo di una padella e scaldatela, poi versate l’impasto a mescolate in modo da ottenere delle frittelle di 7-8 cm di diametro. Cuocete a fiamma bassa, giratele e proseguite la cottura per altre tre minuti.
  • Impiattate la frittatina e adagiate sopra l’insalata.

Ingredienti frittatina di ceci

  • 200 gr. di farina di ceci
  • 3 uova di gallina
  • 2 dl. di latte intero consentito
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • 100 gr. di tarassaco
  • 12 uova di quaglia
  • q. b. di olio extravergina di oliva
  • un pizzico di sale e di pepe nero.

Le peculiarità delle uova di quaglia

Tra i protagonisti di questa frittatina di ceci spiccano le uova di quaglia. Sono delle uova particolari, che spiccano per l’aspetto leggermente diverso da quello delle uova di gallina. A dominare è il colore bianco, che viene puntellato da macchie nere. Per quanto concerne il gusto, si caratterizzano per i sentori più delicati, che danno il meglio di sé con cotture semplici, come la coque e il rassodamento. In particolare, le uova di quaglia sode sono perfette per essere integrate nell’insalata verde.

Cosa si può dire sulle proprietà nutrizionali delle uova di quaglia? Tanto per cominciare, sono decisamente più grasse rispetto alle uova di gallina. Ciò incide sull’apporto calorico, che raggiunge le 160 kcal per 100 grammi.

In secondo luogo, le uova di quaglia apportano una quantità di proteine leggermente superiore alla media, ma comunque inferiore a quella delle carni. Per quanto riguarda le vitamine e i sali minerali, infine, non si segnalano differenze rispetto alle uova di gallina: troviamo la vitamina K, tracce di vitamina D, zinco e altri oligoelementi.

Tutta la bontà della farina di ceci

La vera protagonista della ricetta è la farina di ceci, che rappresenta l’ingrediente principale delle frittate insieme alle uova. La farina di ceci spicca per il sapore corposo, in grado di sposarsi con una vasta gamma di alimenti. Si caratterizza anche per una buona consistenza, tale da sostituire la farina tradizionale in molte preparazioni.

Grazie alla farina di ceci, ma anche ad altri alimenti “funzionali” come il bicarbonato e gli albumi montati, la frittatina spicca per la sua morbidezza e per il volume.

Preciso che la farina di ceci, pur essendo compatibile con chi soffre di celiachia, è godibile anche da chi celiaco non è. D’altronde, questo tipo di farina rappresenta uno degli ingredienti base delle cucine dell’Italia centrale e in particolare della Toscana.

Frittatina di ceci con uova di quaglia

Il ruolo del tarassaco nella frittatina di ceci

La ricetta delle frittatina di ceci si fregia anche della presenza del tarassaco. Nello specifico, il tarassaco garantisce un contorno delicato ed aromatico. Non c’è bisogno di indugiare nei condimenti, in quanto il tarassaco può essere valorizzato con qualche goccia di olio e un pizzico di sale.

Il tarassaco è un alimento particolare in quanto si pone a metà strada tra l’erba aromatica e la verdura da insalata. Il sapore è complesso, poiché da un lato assomiglia a quello della cicoria (leggermente amarognola) e dall’altro trasmette un marcato aroma, che ricorda le spezie.

Il tarassaco vanta inoltre un eccellente profilo nutrizionale. Può essere considerato un alimento depurativo, disintossicante e digestivo in virtù dell’abbondanza di fibre e di sostanze particolari, i flavonoidi. È anche ricco di antiossidanti, elementi che aiutano a prevenire il cancro e a rallentare l’invecchiamento cellulare.

Non mancano infine le vitamine e i sali minerali. Si segnala anche una buona quantità di vitamina C, potassio, calcio e beta carotene. Quest’ultima sostanza funge da catalizzatore per l’assorbimento della vitamina A, che si rivela essenziale per la vista e per la salute della pelle.

FAQ sulle frittatina di ceci

Quanto tempo ci vuole per cuocere le uova di quaglia?

Se intendete fare le uova sode, dovrete attendere 3-4 minuti dall’inizio del bollore. Proprio come le uova di galline, le uova di quaglia vanno poi poste in acqua fredda per interrompere la cottura.

Che sapore ha  l’uovo di quaglia?

Il sapore è simile a quello dell’uovo di gallina ma molto più delicato.

Che gusto ha la farina di ceci?

Il sapore della farina di ceci è caratteristico e corposo. Ad alcuni ricorda le nocciole con un tipico sentore tostato.

Ricette di frittate ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Whitebait omelette

Whitebait omelette, la frittatona della cucina neozelandese

Cosa utilizzare al posto del whitebait Come ho già accennato, con il termine whitebait omelette si intende il novellame di pesce (pesci ancora immaturi e molto piccoli). Nella pratica si dovrebbe...

Tortilla spagnola

Tortilla spagnola, una versione con le cipolle

Quali patate utilizzare nella tortilla spagnola? Le patate sono tra gli ingredienti principali della tortilla spagnola, e in particolare della versione di Jamie Oliver. Da questo punto di vista si...

Rotolo di frittata con bietoline

Rotolo di frittata con bietoline, una versione per...

Un focus sul Parmigiano Reggiano Vale la pena spendere qualche parola sul Parmigiano Reggiano, che è un ingrediente importante nella preparazione di questo rotolo di frittata con bietoline e...