bg header
logo_print

Frittata di cipolle al forno, una variante squisita

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Frittata di cipolle al forno
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.4/5 (9 Recensioni)

Oggi mi sono preparata una frittatona di cipolla dal gusto insuperabile! La frittata di cipolle al forno è una variante della classica frittata di uova, nonché un ottimo secondo piatto. Le differenze rispetto alla ricetta classica sono gli ingredienti (la cipolla e il basilico) e il metodo di cottura. Questa frittata, per quanto possa sembrare strano, non è fritta, ma viene cotta al forno. Proprio per questo ha un sapore leggermente diverso e risulta decisamente più morbida come consistenza. Quindi il risultato è comunque ottimale e apprezzabile da tutti i palati. Ovviamente la cottura al forno richiede più tempo (25 minuti a 180 gradi), sebbene alcuni tipi di forno potrebbero performare meglio. Dunque, il consiglio è di monitorare la cottura, in quanto potrebbe volerci di meno o di più. Le protagoniste di questa ricetta rimangono le uova, degli alimenti base della cucina italiana e non solo, che si fanno apprezzare per il nutrimento e per la versatilità.

Ricetta frittata di cipolle e basilico:

Preparazione frittata di cipolle al forno

Come fare una frittata di cipolle?  Per preparare la frittata di cipolle bianche e basilico partite proprio dalle cipolle. Dopo averle lavate, affettatele finemente con un coltello o  una mandolina. La mandolina vi aiuta ad affettarle molto sottili e regolari. Poi versate l’olio in una padella antiaderente e fatelo scaldare, infine mettete a cuocere le cipolle, salando e aggiungendo un altro po’ di olio. La fiamma deve essere bassa e il coperchio applicato, inoltre ricordatevi di mescolare più volte. Togliete le cipolle quando saranno trasparenti e molto morbide.

In una ciotola versate le uova, il formaggio grattugiato e il sale. Mescolate con energia, poi integrate le cipolle stufate e il basilico ben spezzettato. Mescolate ulteriormente e, se lo gradite, aggiungete un po’ di pepe. Ora passate alla cottura, coprite una teglia con della carta da forno inumidita, poi versate un filo d’olio e il composto di uova e cipolle. Lasciate cuocere la frittata al forno preriscaldato a 180 gradi per circa 25 minuti. Terminata la cottura, tagliate la frittata cipolle e uova a quadrati e servite.

Ingredienti frittata di cipolle al forno

  • 6 uova
  • 50 gr. di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 10 foglie di basilico
  • 3 cipolle paglina di Castrofilippo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale e di pepe.

Frittata con le cipolle al forno, un piatto gustoso. Certo, le uova andrebbero consumate con parsimonia in quanto abbondano in colesterolo, che potrebbe nuocere alla salute. La dose raccomandata è in media pari ad un uovo ogni due giorni. Per il resto, le uova sono una fonte preziosa di vitamine, sali minerali e sostanze benefiche. Contengono le vitamina del gruppo B, che fanno bene alla circolazione e agevolano l’assorbimento dei nutrienti (carboidrati e proteine in primis). Contengono persino la vitamina D, davvero rara in natura, che fa bene al sistema immunitario. Le uova sono inoltre ricche di zinco, che gioca un ruolo importante nella difesa dell’organismo, e di calcio, che giova alle ossa. Infine, contengono  molte proteine, che sono concentrate soprattutto nel tuorlo.

Le peculiarità delle cipolle paglina

cipolla paglinaTra gli ingredienti della frittata spiccano proprio le cipolle fresche. Non sono cipolle bianche qualsiasi, bensì quelle che fanno riferimento alla varietà paglina di Castrofilippo. Rappresentano un vanto della cucina agrigentina e si distinguono per alcune peculiarità davvero uniche. Innanzitutto sono abbastanza grandi, più grosse di una mela, e possono arrivare a pesare anche un paio chili. Anche il sapore è particolare, in quanto dolce e pungente allo stesso tempo. In generale sono ottime sia per le insalate, quindi per il consumo a crudo, che per le ricette che prevedono una fase di cottura.

Per il resto sono abbastanza simili alle normali cipolle soprattutto in termini di proprietà nutrizionali. Sono ricche sia di acqua che di fibre, dunque possono essere considerate depurative e digestive. Inoltre, apportano ottime quantità di calcio come pochi altri alimenti in natura, dunque aiutano a prevenire le patologie a carico delle ossa. Non solo, contengono svariate sostanze in grado di rallentare l’azione dei radicali liberi, che possono essere cancerogeni. In virtù di ciò, le cipolle aiutano a prevenire il cancro, soprattutto quello allo stomaco. Alcuni studi, poi hanno dimostrato la capacità delle cipolle di agevolare la guarigione dalle infezioni e di abbassare il colesterolo nel sangue. Dunque, siamo di fronte non solo a un prodotto reperibile, ma anche versatile e che fa bene alla salute.

Frittata di cipolle al forno

Un focus sul basilico

L’altro ingrediente peculiare della frittata alle cipolle è il basilico. Si tratta della pianta aromatica probabilmente più utilizzata nella cucina italiana, anzi ne è un po’ il simbolo. D’altronde, aggiunge realmente sapore alle preparazioni, donando un aroma unico che valorizza i piatti. Grazie al basilico, la frittata acquisisce un sapore molto più corposo, che può essere apprezzato da tutti i palati. Tra l’altro, il basilico è una delle piante meno esigenti in natura, infatti basta veramente poco per coltivarlo anche sul balcone di casa. Nondimeno, il basilico è anche una straordinaria fonte di nutrienti, come la vitamina C e la K. La prima aiuta il sistema immunitario a difendere l’organismo da batteri e virus, mentre la vitamina K regola la densità del sangue e aiuta a prevenire pericolose patologie a carico della circolazione sanguigna.

Il basilico è ricco anche di sali minerali, come il potassio, che interviene in molte attività dell’organismo. Inoltre, aiuta a risolvere i problemi di pressione (specie se bassa). Stesso discorso per il calcio, che come abbiamo visto fa bene alle ossa. Il basilico contiene anche gli acidi grassi omega tre, che aumentano l’apporto calorico, ma giovano al cuore e alla circolazione del sangue, prevenendo infarti, ictus e altre patologie acute. Per quanto concerne l’apporto calorico siamo su livelli bassi: 25 kcal per 100 grammi (dose che raramente viene raggiunta).

La ricetta frittata di cipolle fresche al forno basilico è facile facile e che possono preparare tutti. Sto preparando delle ricette anche con la cipolla di Acquaviva cosi da poter preparare la frittata con cipolle rosse . Una cipolla dolce che stupisce! Se vi piacciono le frittate vi consiglio anche la frittata di zucchine e gamberi o la frittata di zucchine e pancetta. La frittata fatta al forno è più leggera e non avete il problema di girarla!.

Ricette con cipolle ne abbiamo? Certo che si!

4.4/5 (9 Recensioni)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Frittata di cipolle al forno, una variante squisita

  • Gio 9 Dic 2021 | Antonino Castorina ha detto:

    Ottima ricetta, e anche molto istruttiva nel menzionare le proprietà nutritive dei vari ingredienti che la compongono. :-)

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Frittatina di ceci con uova di quaglia

Frittatina di ceci con uova di quaglia, una...

Le peculiarità delle uova di quaglia Tra i protagonisti di questa frittatina di ceci spiccano le uova di quaglia. Sono delle uova particolari, che spiccano per l'aspetto leggermente diverso da...

Whitebait omelette

Whitebait omelette, la frittatona della cucina neozelandese

Cosa utilizzare al posto del whitebait Come ho già accennato, con il termine whitebait omelette si intende il novellame di pesce (pesci ancora immaturi e molto piccoli). Nella pratica si dovrebbe...

Tortilla spagnola

Tortilla spagnola, una versione con le cipolle

Quali patate utilizzare nella tortilla spagnola? Le patate sono tra gli ingredienti principali della tortilla spagnola, e in particolare della versione di Jamie Oliver. Da questo punto di vista si...