bg header
logo_print

Bicchierini di cioccolato con panna, un dessert creativo

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Bicchierini di cioccolato con panna
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.9/5 (12 Recensioni)

Bicchierini di cioccolato con panna, un’idea geniale

I bicchierini di cioccolato con panna, lamponi e mirtilli sono frutto di un’idea gourmet, che premia l’eleganza e il gusto. Il cioccolato fondente viene trattato in modo che assuma la forma di un bicchierino, che viene riempito con una crema al cioccolato bianco e panna. La guarnizione, infine, è affidata ai frutti rossi, ovvero ai lamponi e ai mirtilli. Il protagonista di questa ricetta è comunque il cioccolato fondente, che fa da “contenitore” e allo stesso tempo da ingrediente principale. Il cioccolato fondente è tra gli alimenti più amati del pianeta, inoltre fa anche bene se viene consumato con moderazione. D’altronde è molto calorico e supera sempre le 500 kcal per 100 grammi.

Ad ogni modo il fondente contiene molti antiossidanti, che rallentano l’invecchiamento e aiutano a prevenire il cancro. Contiene anche la vitamina E, il magnesio e il potassio, sostanze coinvolte nel metabolismo. Il cioccolato fondente, come tutti i preparati a base di cacao, fa anche bene all’umore. Una verità ben conosciuta, ma che di recente ha trovato anche una conferma scientifica.

Ricetta bicchierini di cioccolato

Preparazione bicchierini di cioccolato

Per preparare i bicchierini di cioccolato con panna, lamponi e mirtilli dovrete iniziare proprio dai bicchierini. Temperate il cioccolato utilizzando questo procedimento. Scioglietelo a bagnomaria poi, quando ha raggiunto i 54 gradi, ponetene due terzi su una lastra di marmo.

Spatolatelo e stendetelo fino a quando non si sarà raffreddato a 28 gradi. Versatelo in una ciotola insieme al cioccolato rimanente e mescolate fino a quando non avrà raggiunto i 32 gradi.

Versate il cioccolato così trattato negli stampini in silicone e capovolgeteli per eliminare la parte in sovrappiù. Aspettate mezz’ora e poi sfilate i bicchierini dallo stampo. Intanto preparate la crema. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e fatelo raffreddare.

A parte montate la panna a neve utilizzando delle fruste, poi unitela al cioccolato bianco fuso. Versate la crema nei bicchierini e guarnite con mirtilli e lamponi.

Ingredienti bicchierini di cioccolato

  • 300 gr. di cioccolato fondente
  • 80 gr. di cioccolato bianco consentito
  • 150 ml. di panna fresca consentita
  • q. b. di lamponi e mirtilli freschi.

Il sublime tocco dei lamponi nei bicchierini di cioccolato

La guarnizione di questi bicchierini di cioccolato con panna è affidata ai mirtilli e ai lamponi. Sono i frutti di bosco più amati in assoluto, in virtù di un sapore ora dolce ora acidulo. Per fortuna sono anche poco calorici, in quanto non superano le 40 kcal per 100 grammi. Inoltre si rivelano una vera e propria miniera di sostante nutritive. Si segnalano ottime dosi di vitamina C, che fa bene al sistema immunitario e aiuta ad assorbire meglio il ferro. Stesso discorso per il potassio, il calcio (sostanza rara per gli alimenti vegetali) e il magnesio.

I lamponi e i mirtilli contengono anche la luteina, il licopene e le antocianine, sostanze responsabili delle varie tonalità di colore rosso e viola che possono assumere. Sono anche sostanze benefiche, in quanto esercitano un’ottima funzione antiossidante. In occasione di questa ricetta i lamponi e i mirtilli vanno semplicemente lavati e posti sulla crema di cioccolato bianco e panna, che è abbastanza solida da sorreggerli.

Come preparare la crema nei bicchierini di cioccolato?

Anche la crema gioca un ruolo di primo piano in questi bicchierini di cioccolato. Per la precisione è realizzata con la panna liquida (da montare) e con il cioccolato bianco. Il procedimento è semplice: basta fondere il cioccolato bianco a bagnomaria o al microonde, poi va montata a parte la panna con le fruste elettriche e infine vanno uniti i due composti. Il sapore che emerge di più è comunque quello del cioccolato bianco.

Bicchierini di cioccolato con panna

Si tratta di un cioccolato particolare e molto dolce, che non contiene cacao. Il cioccolato bianco contiene il burro di cacao, che è molto aromatico per quanto non così salutare. Per il resto è realizzato con zucchero e latte (spesso in polvere). La crema è abbastanza densa da sorreggere il peso dei mirtilli e dei lamponi. Tuttavia, per essere gustata al meglio, i bicchierini di cioccolato devono riposare in frigo per qualche ora.

Una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari?

A questo punto la domanda sorge spontanea: i bicchierini di cioccolato con panna, lamponi e mirtilli sono adatti a chi soffre di intolleranze alimentari o di disturbi dell’assorbimento? Per quanto concerne i celiaci il semaforo è verde. La ricetta, infatti, non prevede l’impiego di farina e men che meno di cereali, dunque il problema non si pone. Discorso diverso per gli intolleranti al lattosio, in quanto sia la panna che il cioccolato bianco abbondano di questa sostanza.

Tuttavia niente paura, vi basterà utilizzare varianti delattosate per rendere la ricetta compatibile con le vostre esigenze. Le varianti delattosate di norma non presentano differenze a livello di gusto rispetto al prodotto originale. E per quanto concerne gli intolleranti al nichel? Beh, per loro questo dolce è off limit senza possibilità di risoluzione. Il cioccolato, infatti, è molto carico di nichel.

Come temperare il cioccolato?

Realizzare i bicchieri di cioccolato è molto semplice, infatti basta versare il cioccolato fuso negli appositi stampini in silicone e capovolgerli per far cadere quello in eccesso. Infine viene fatto riposare il tutto a temperatura ambiente per circa mezz’ora. A questo punto si avrà gioco facile a sfilare i bicchierini dagli stampini e farcirli con la crema al cioccolato bianco e panna.

In questa fase il cioccolato va prima temperato. Come fare per temperare il cioccolato? Il procedimento non è complesso. Il cioccolato va prima fuso e portato a una temperatura di 54 gradi. Poi due terzi vanno disposti su una superficie fredda di marmo e portati a 28 gradi. Infine si aggiunge l’altro terzo di cioccolato e si mescola il tutto fino a raggiungere una temperatura di 32 gradi. Il procedimento è semplice se utilizzate gli strumenti giusti. In questo caso è necessario il termometro da cucina.

Ricette di dolci ne abbiamo? Certo che si!

4.9/5 (12 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Crema al cioccolato bianco e nocciole

Crema al cioccolato bianco e nocciole, uno spalmabile...

Un focus sul cioccolato bianco Vale la pena approfondire il discorso sul cioccolato bianco, che è il vero protagonista di questa crema pasticcera al cioccolato, ma è anche un alimento molto...

Budino al limone e zafferano

Budino al limone e zafferano, un dolce elegante...

Quale latte utilizzare nel budino al limone? Il latte è una componente fondamentale di questo budino al limone e zafferano, come nella maggior parte dei budini o dei dolci al cucchiaio. Quale tipo...

Tartellette con crema pasticcera all’arancia

Tartellette con crema pasticcera all’arancia, una delizia

Come preparare la crema pasticcera Ma il vero punto di forza di queste tartellette è la crema pasticcera all’arancia. Si tratta di una versione particolare, che si inserisce nel solco delle creme...