bg header
logo_print

Linguine con hummus, un primo rustico e delicato

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Linguine con hummus
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

Linguine con hummus e pomodori secchi, un primo all’italiana

Le linguine con hummus e pomodori secchi sott’olio si inseriscono nella tradizione dei primi all’italiana, ma spiccano anche per qualche innovazione interessante. Per questo piatto si utilizza un formato di pasta che ricorre in molte ricette, soprattutto quelle valorizzate con un condimento “non liquido”, proprio come in questo caso. Troviamo inoltre uno spalmabile a base di ceci e avocado (che aggiunge un tocco esotico) e i pomodori secchi sott’olio, tra le conserve più popolari della cucina italiana del sud Italia.

Anche  la guarnizione riserva qualche sorpresa in quanto è realizzata con le scorzette di limone (che aggiungono un sentore amarognolo) e con le mandorle tritate, che creano un bel contrasto a livello di texture. La ricetta è anche veloce e semplice, infatti si prepara in pochi minuti, giusto il tempo di mettere a bollire l’acqua e far cuocere la pasta. Vi consiglio di provare questa ricetta insieme a parenti e amici in estate, in quanto restituisce il sentore fresco e leggero delle insalate di pasta.

Ricetta linguine con hummus

Preparazione linguine con hummus

Per preparare le linguine con hummus e pomodori secchi sott’olio procedete in questo modo. Versate l’hummus in una ciotola e conditelo con l’olio. Intanto mettete a cuocere la pasta in acqua poco salata e fate i pomodori a pezzi di dimensione media. Scolate la pasta al dente in un’insalatiera, poi unite l’hummus, i pomodori e mescolate con cura.

Se il composto è troppo denso potete allungarlo con un po’ di acqua di cottura. Guarnite il tutto con un filo di olio, un po’ di pepe e qualche scorzetta di limone. Completate con le mandorle tritate e servite.

Ingredienti linguine con hummus

  • 360 gr. di linguine di avena integrali consentite
  • 12 pomodori secchi sott’olio (vedi ricetta dei pomodori secchi)
  • 1 confezione di hummus ceci & avocado NOA di Exquisa
  • 100 gr. di mandorle tritate
  • scorza di un limone
  • qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale e di pepe.

Uno spalmabile dal sapore particolare

L’ingrediente più interessante di queste linguine è certamente l’hummus di Ceci & Avocado NOA prodotto da Exquisa, un brand già conosciuto per i suoi latticini cremosi che ha migliorato la sua offerta da tempo. Exquisa è conosciuta anche per la qualità delle materie prime impiegate e per la genuinità dei processi di produzione. Questo spalmabile, proprio come tutti gli altri, è privo di conservanti e di altre sostanze che compromettono la salubrità del prodotto.

L’hummus di Ceci & Avocado NOA coniuga il sentore corposo dei ceci con quello aromatico dell’avocado. Trasmette inoltre tutte le proprietà nutrizionali dei due ingredienti principali, sicché troviamo un forte apporto proteico e una certa abbondanza di vitamine del gruppo B, che sono coinvolte nel metabolismo energetico. L’hummus è anche ricco di acidi grassi omega tre, che aumentando di poco l’apporto calorico ma giovano alla circolazione e al cuore.

Il sublime tocco delle mandorle nelle linguine con hummus

La ricetta delle linguine con hummus e pomodori secchi sott’olio si chiude con una guarnizione semplice ed azzeccata, formata dalle scorzette di limone e da un trito di mandorle. Le mandorle aggiungono un tocco delicato e dolce alla preparazione, senza coprire gli ingredienti principali. In virtù della loro croccantezza creano anche un bel contrasto a livello di texture con la morbidezza della pasta e dei condimenti.

Linguine con hummus

Ma non finisce qui, infatti le mandorle aumentano lo spessore nutrizionale della ricetta. Il riferimento è in particolare ai grassi benefici, alla vitamina E ed ai sali minerali. La vitamina E funge da antiossidante, quindi inibisce i radicali liberi, rallenta l’invecchiamento e contribuisce ad allontanare lo spettro del cancro. Tra i sali minerali troviamo infine il magnesio, che mantiene alti i livelli di energia del corpo. L’unico difetto delle mandorle è l’apporto calorico, che supera le 600 kcal per 100 grammi. Tuttavia, basta consumarle con moderazione per avere un effetto del tutto benefico. Del resto in questa ricetta basta un etto di mandorle, che va diviso per quattro porzioni.

Come preparare i pomodori secchi sott’olio?

Tra i sapori che emergono di più nelle linguine con hummus troviamo i pomodori secchi, tra le conserve più amate dagli italiani. I pomodori secchi si acquistano facilmente al supermercato, ma vi consiglio di prepararli in casa, anche perché il procedimento è facile e divertente (sebbene un po’ lungo). Il primo passo consiste nell’essiccare i pomodori tagliati in due e posti a faccia in su. In antichità si lasciavano i pomodori al sole per qualche giorno, ma potete utilizzare il forno a bassa temperatura per 8-10 ore.

Una volta essiccati, i pomodori vanno immersi in una soluzione di acqua e aceto in modo che non formino la muffa. Infine si compone la conserva. Si pongono i pomodori nei barattoli, poi si aggiungono spezie a piacere (tra cui aglio e origano) e si versa l’olio, lasciando 2 centimetri dal bordo. Infine si chiude il barattolo e si fa riposare in un luogo fresco e asciutto. Dopo un paio di giorni si rabbocca l’olio e si attende qualche giorno prima di consumarli.

Ricette di linguine ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Spaghetti con asparagi e totani

Spaghetti con asparagi e totani, un primo tra...

Cosa sapere sugli asparagi viola I protagonisti di questa ricetta, nonché gli ingredienti che la valorizzano maggiormente, sono gli asparagi viola. Rispetto agli asparagi classici non si...

Gazpacho di pesche (

Gazpacho di pesche, una ricetta dolce e aromatica

Quale pesche utilizzare per questo gazpacho? Per questo particolare gazpacho di pesche vi consiglio di utilizzare le pesche gialle. Sono le pesche più dolci, e quindi in grado di spiccare in mezzo...

Curry di makhane

Curry di makhane, dall’India un piatto speziato e...

Cosa sono i makhane? Giunti a questo vale la pena svelare cosa siano i makhane, i protagonisti di questo suggestivo curry. I makhane non sono altro che le noci del loto, che si caratterizzano per il...