bg header

Cupcake con farina di amaranto, ideale per un Battesimo

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Cupcake con farina di amaranto

Cupcake con farina di amaranto, un’idea dolcissima

La cupcake con farina di amaranto è un’idea semplice ma particolarmente azzeccata per festeggiare l’arrivo di un bambino, in questo caso è adatta per una bambina. E’ un dolcetto facile da fare, bello da vedere e buono da gustare. Buona parte della resa visiva, come sempre in questi casi, è data dalla decorazione, che va realizzata con la pasta da zucchero. In effetti, è proprio la decorazione l’unico elemento di difficoltà di una ricetta altrimenti davvero alla portata di tutti. Nello specifico, per creare una decorazione in linea con lo spirito dell’evento, sono necessari manualità e un pizzico di fantasia. Per quanto concerne la resa organolettica, la cupcake con farina di amaranto ha molto in comune con i muffins, infatti vanno utilizzati gli stessi stampi e il procedimento non differisce molto dal celebre dolce anglosassone.

Una differenza, tuttavia, risiede nella farcitura, che non è sempre presente nei muffin. Nel caso della cupcake con farina di amaranto, va realizzata una deliziosa crema a base di zucchero a velo, panna montata e formaggio cremoso. A tal proposito, consiglio il formaggio Exquisa fresco cremoso Classico, realizzato con la migliore materia prima e valorizzato da un processo che rispetta fedelmente la tradizione. Exquisa, tra l’altro, è vicino alle esigenze di chi soffre di intolleranze alimentari. Non è un caso che buona parte dell’offerta sia composta da varianti prive di lattosio, ovviamente, è presente anche una versione lactose-free del formaggio cremoso.

Un impasto speciale per una cupcake unica

La cupcake con farina di amaranto è in grado di stupire anche e soprattutto dal punto di vista gustativo. D’altronde è realizzata con un impasto insolito, in grado di stuzzicare il palato. Al posto della classica farina doppio zero, va utilizzata, infatti, la farina di amaranto, mentre il normale olio extravergine di oliva è sostituito dall’olio di argan. La farina di amaranto si caratterizza perchè è senza glutine. Ciò rende questo alimento, e di conseguenza la ricetta nel suo complesso, compatibile con i regimi dietetici di chi soffre di intolleranza al glutine o celiachia. Ma questo non è l’unico pregio della farina di amaranto.  Essa, infatti, spicca per l’incredibile apporto di sali minerali, tra cui figurano il ferro, il calcio, il fosforo e il magnesio.

Cupcake con farina di amaranto

La farina di amaranto, poi, è ricchissima di fibre, sostanze che aiutano a regolarizzare il transito intestinale. Inoltre, la farina di amaranto contiene la lisina, un antiossidante che impatta molto positivamente sull’organismo. Per quanto concerne l’apporto calorico, siamo su livelli del tutto paragonabili a quelli delle farine tradizionali, ossia 371 kcal per 100 grammi. Uno degli ingredienti più insoliti presenti in questa ricetta è senz’altro l’olio di argan, anche perché, questo ingrediente è in genere legato alla sfera del make-up, piuttosto che a quella gastronomica. In realtà, può dare un notevole contributo anche in cucina, infatti contiene proprietà nutrizionali non indifferenti. Il riferimento è soprattutto all’incredibile quantità di vitamina E, che esercita una funzione antiossidante. Contiene anche molti fitosteroli, sostanze che fanno bene all’organismo a più livelli.

Il contributo del baking

Un altro ingrediente esotico della nostra cupcake con farina di amaranto è il baking. Si tratta di un’alternativa al lievito molto in voga nel mondo anglosassone, ma che di recente ha iniziato ad affermarsi anche in Italia. Rispetto al lievito standard, il baking esercita la sua funzione in modo nettamente più rapido, caratteristica che fa comodo soprattutto quando si realizzano dei dolci.

Il baking, tuttavia, si caratterizza per un altro vantaggio competitivo rispetto al lievito classico, ossia rende più soffice l’impasto e determina un deciso aumento di volume. Da questo punto di vista, assomiglia più al bicarbonato di sodio che a un lievito qualsiasi. Occhio a non esagerare con le dosi in quanto potreste rovinare in modo irreversibile questi deliziosi cupcake.

Ecco la ricetta della cupcake con farina di amaranto:

Ingredienti:

  • 100 gr. di tuorlo,
  • 50 gr. di uovo intero,
  • 100 gr. di olio di argan,
  • 240 gr. di zucchero muscovado,
  • 120 gr. di amido di mais,
  • 100 gr. di albume,
  • 120 gr. di farina di amaranto,
  • 6 gr. di lievito,
  • 2 gr. di sale.

Per il frosting:

  • 250 gr. di formaggio Exquisa fresco Cremoso Classico,
  • 50 gr. di zucchero a velo,
  • 100 gr. di panna fresca da montare consentita.

Preparazione:

Per la preparazione della cupcake con farina di amaranto iniziate versando in un contenitore le uova intere, i tuorli, l’olio di argan e il sale, poi frullate il tutto con il frullatore ad immersione. Infine, aggiungete l’amido. A parte create una meringa montando l’albume e lo zucchero. Unite la meringa con il composto precedente e incorporate la farina di amaranto con il lievito per dolci versandoli a pioggia. Adagiate questo nuovo composto negli stampi da cupcake e infornate per 25 minuti a 180 gradi. Infine, mescolate il formaggio cremoso, lo zucchero a velo e la panna fresca precedente montata. Farcite i dolci con questo frosting, poi decorate con la pasta da zucchero ricreando forme consone all’evento.

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Mousse di granadilla

Mousse di granadilla, un dessert per viaggiare con...

Cosa sapere sulla granadilla Vale la pena parlare della granadilla, che è l’ingrediente principale di questa deliziosa mousse. Inizio col dire che è un frutto raro a tutti gli effetti,...

ghriba bahla

I ghriba bahla, deliziosi biscotti alle mandorle marocchini

Il modo migliore per gustare i ghriba bahla I ghriba bahla sono biscotti alle mandorle tendenzialmente morbidi e versatili. Sono ottimi da soli, ma anche in accompagnamento al caffè, cioccolata...

Torta fredda allo yogurt senza glutine

Torta fredda allo yogurt senza glutine, il dessert...

Un focus sullo yogurt greco Il vero protagonista di questa torta fredda è lo yogurt, e per la precisione lo yogurt greco. Questa tipologia di yogurt spicca per la consistenza importante e...

logo_print