Healthy bowl con Skyr per una colazione corposa

Healthy bowl con Skyr
Commenti: 0 - Stampa

Healthy bowl con Skyr e muesli, un delizioso mix

La healthy bowl con Skyr e muesli è la pietanza per una colazione dolce, incredibilmente ricca di sapore e nutriente. D’altronde risulta evidente dalla lista degli ingredienti, che è lunga e piena di alimenti genuini. La ricetta, infatti, comprende principalmente frutta e cereali, con l’aggiunta di un solo latticino. E’ un piatto carico di nutrienti e squisito, inoltre la presenza di tanti ingredienti garantisce una profondità organolettica straordinaria, ma in una prospettiva di equilibrio, in cui nessun sentore prevale nettamente sull’altro. Ovviamente, per raggiungere questo risultato dovete rispettare le dosi e non riservarvi alcun margine di discrezione in merito. Ci vuole veramente poco a far saltare gli equilibri.

Ad ogni modo, tra i protagonisti della ricetta spiccano i fiocchi d’avena Irish Town. Per certi versi, non sono fiocchi d’avena qualsiasi. Per esempio, sono totalmente privi di glutine, il ché farà certamente piacere agli intolleranti a questa sostanza e ai celiaci. Allo stesso tempo, sono più ricchi di fibra rispetto a tanti altri prodotti del genere, dunque possono dare un contributo in fase digestiva. Infine, si caratterizzano per un sapore più genuino, frutto di una materia prima coltivata esclusivamente in terreni riservati all’avena. L’apporto calorico, infine, è simile a quello di altri cereali.

Le proprietà organolettiche dello Skyr

Uno degli ingredienti più interessanti della healthy bowl è lo Skyr. Lo Skyr è un alimento strano, almeno ad un palato italiano. E’ un prodotto tipico islandese, ma che si sta affermando anche in Italia. E’ un po’ latticino e un po’ formaggio, più o meno come uno yogurt alla greca, dunque è abbastanza versatile in quanto ad abbinamenti. Lo Skyr si prepara con il caglio, dunque è tecnicamente un formaggio, vanta un sapore deciso ma allo stesso tempo adatto tanto alle preparazioni salate quanto a quelle dolci. In questo caso, aggiunge sapore e cremosità alla ricetta. Per quanto concerne le proprietà nutrizionali, lo Skyr si difende molto bene. E’ infatti ricco di sali minerali, e in particolare di calcio. Analogamente, è ricco di vitamine, con esplicito riferimento alla vitamina B12, che è essenziale per lo sviluppo dell’organismo.

Healthy bowl con Skyr

Ottimo è anche il contenuto di proteine, che sfiora il 20%. Lo Skyr, grazie alla presenza di numerosi fermenti lattici, agevola la funzione intestinale e mantiene in perfetta salute la flora batterica. Per quanto riguarda l’apporto calorico, siamo su livelli davvero bassi, pari a 100 kcal per 100 grammi. Per questa ricetta vi consiglio lo Skyr di Exquisa. Exquisa è da sempre sinonimo di qualità e scelta oculata delle materie prime. In questo caso il prodotto si caratterizza per una minore presenza di grassi e per un superiore contenuto di calcio. Tuttavia, rispetta fedelmente la ricetta islandese, e restituisce il medesimo gusto e la stessa consistenza cremosa. E’ anche meno calorico, dunque può essere integrato nelle diete dimagranti. E’ l’ideale per una pausa all’insegna del gusto e della leggerezza, oltre che per impreziosire tante ricette (sia salate che dolci).

Semi di zucca e semi di lino, degli alimenti preziosi

La healthy bowl con Skyr e muesli si fregia della presenza di semi di zucca e semi di lino. Sono due ingredienti particolari, che raramente si trovano insieme. Entrambi conferiscono alla preparazione una grana più croccante, in modo da formare delle gradevoli sensazioni al palato. I semi di zucca e i semi di lino sono ipercalorici, infatti siamo sulle 450 kcal per 100 grammi. Questa abbondanza di calorie, però, corrisponde a un’abbondanza di acidi oleici e grassi “buoni”, che esercitano un impatto positivo soprattutto sull’apparato cardiocircolatorio, riducendo la quantità di colesterolo cattivo.

I semi di zucca e, in misura minore, i semi di lino esercitano anche funzioni simil-terapeutiche. Su tutte, quella antisettica, a tal punto che in alcune cure sono utilizzati come medicina alternativa. Tra l’altro, sono anche ricchi di antiossidanti, che neutralizzano i radicali liberi e contribuiscono alla prevenzioni di alcuni tipi di tumori.

Ecco la ricetta della healthy bowl con Skyr e muesli:

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 gr. di Exquisa Skyr,
  • q. b. di muesli,
  • 1 banana matura,
  • 100 gr. di mirtilli,
  • 70 gr. di fiocchi di avena Irish Town,
  • 20 gr. di semi di zucca,
  • 1 cucchiaio di uvetta sultanina,
  • 1 manciata di mandorle,
  • 20 gr. di semi di lino,
  • 1 manciata di anacardi,
  • 1 cucchiaino di maca in polvere,
  • 3 cucchiai di miele d’acacia.

Preparazione:

Per la preparazione della healthy bowl con Skyr e muesli iniziate realizzando un trito con le mandorle e gli anacardi usando un coltello. Versate in una ciotola lo Skyr, mezza banana schiacciata e la maca in polvere. L’altra mezza banana, invece, fatela a fette sottili. In un’altra ciotola versate i fiocchi d’avena, i semi di lino, l’uvetta e i semi di zucca. Poi, mescolate accuratamente il tutto. Ora distribuite il composto di Skyr e banane in due bowl. Distribuite anche il composto con i fiocchi d’avena e sventagliate con il muesli, le mandorle e gli anacardi tritati. Aggiungete la banana a fette e i mirtilli. Infine, guarnite con un po’ di miele e servite.

5/5 (1 Recensione)

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cutizza alla comasca

Cutizza alla comasca, una merenda tradizionale

Cutizza alla comasca, una ricetta semplice e gustosa Oggi vi presento una ricetta cui sono molto legata, ossia la cutizza alla comasca. Si tratta di una preparazione tradizionale, e per la...

colazione per gli studenti

La colazione per gli studenti, alcune idee nutrienti

La colazione per gli studenti, il pasto più importante della giornata La colazione per gli studenti (e non) è il primo e il più importante pasto della giornata, secondo gli esperti. In Italia si...

Merenda per i ragazzi

La merenda per i ragazzi, ecco le soluzioni...

La merenda pomeridiana non è solo un piacere. La merenda è da sempre considerata un piacere. Per gli adulti può arricchire un momento di pausa dal lavoro o, se fatta molto tardi, sancire la fine...

Barrette con frutta secca e miele

Barrette con frutta secca e miele, ottime a...

Barrette con frutta secca e miele, un break leggero e nutriente Le barrette con frutta secca e miele sono una splendida idea per la colazione o per un break gustoso. Un’idea che coniuga gusto,...

overnight oatmeal

Overnight oatmeal, una colazione molto particolare

Overnight oatmeal, un’idea per una colazione diversa L’overnight oatmeal è una preparazione della tradizione anglosassone, che sta riscuotendo un certo successo pure dalle nostre parti. Anche...

Skyr con ananas e ribes

Skyr con ananas e ribes, una colazione nutriente

Skyr con ananas e ribes, una colazione diversa dal solito Lo Skyr con ananas e ribes è un’idea spettacolare per una colazione diversa dal solito, che presenta tutte le caratteristiche del...


Nota per dieta vegetariana

La dieta vegetariana è una scelta, che vanta profili ora etici ora salutistici, ma che pone in essere alcune difficoltà dal punto di vista nutrizionale. Molti studi scientifi affermano che la dieta vegetariana non comporta rischi per la salute se e quando è pianificata in modo equilibrato. Diventare vegetariano non vuol dire mangiare solo frutta e verdura. Si devono consumare anche i legumi, le uova, il latte. I celiaci che vogliono seguire una dieta vegetariana devono fare attenzione ad alcuni cereali: il frumento, l’orzo,  la segale, il farro, il kamut e tutti i prodotti da forno che potrebbe presentare tracce di glutine. A i tanti vegetariani che mi scrivono sul sito, su Facebook, su Instagram etc dicendomi di eliminare la carne dal sito voglio dire una cosa: ci sono categorie di persone, che anche volendo, non possono seguire la dieta vegetariana. Un esempio pratico sono gli  intolleranti al nichel. Il nichel è presente in quasi tutta la frutta e la verdura. Ci sono dei momenti della vita: infanzia, adolescenza, o in periodi di gravidanza e allattamento che può essere utile affidarsi a un medico o un nutrizionista, che saprà consigliare e valutare le scelte più adeguate da fare in base alle esigenze nutrizionali.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


07-01-2021
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti