Arance candite al Grand Marnier, ottime ovunque!

Arance candite al Grand Marnier per guarnire le nostre ricette.

Le arance candite al Grand Marnier sono una leccornia che non può mai mancare nella nostra dispensa. La frutta candita può durare abbastanza a lungo ed è per questo che di tanto in tanto provvediamo a rinnovare le nostre scorte di prodotti homemade. Avendo frutta candita di diversi tipi possiamo divertirci a preparare delle ottime cassate siciliane, per esempio.

Con queste arance candite pronte, i nostri dolci possono avvalersi di un ingrediente in più, per insaporire o guarnire. Non solo l’ottimo aroma delle arance, ma anche il sapore ed il profumo del liquore Grand Marnier che da un tocco di classe alle nostre preparazioni.

Mille idee con le arance candite

Con queste belle arance candite al Grand Marnier possiamo realizzare dei deliziosi cioccolatini e con una semplicità straordinaria. Una volta pronte le fettine d’arancia candita, ci basta tagliarle ulteriormente ed intingerle nel cioccolato fuso, semplicemente, fino a rivestirle di fondente. Che meraviglia una volta indurite! Ovviamente, se non gradite l’amaro del fondente, potrete adoperare del cioccolato al latte o bianco.

Arance candite al Grand Marnier

Pochi minuti a bagnomaria e pochi secondi per intingere i pezzetti di frutta candita. Per praticità o scelta stilistica, potrete bagnare di cioccolato solo metà dell’arancia candita, così da ottenere delle listarelle per metà glassate, anche piuttosto belle a vedersi. Otterrete dei cioccolatini artigianali dal gusto davvero sorprendente. Buone dentro e buone fuori, grazie al connubio tra cioccolata e frutta candita che con le arance tocca il suo miglior livello.

Una base ottima come ingrediente e decorazione

Le arance candite al Grand Marnier sono così buone che abbiamo la tentazione di finirle, buttandole giù una dopo l’altra come fossero caramelle. Ma se qualche arancia candita riesce a sopravvivere al nostro primo istinto di mangiarle tutte, abbiamo diverse idee per sfruttarle al meglio nei nostri dessert. Torte, pancakes, cassate, cannoli, muffins, panettoni, pastiere, plumcakes, insalate, zuccotti, cioccolatini, semifreddi, ecc. Le possibili ricette in cui possiamo utilizzare le nostre arance al Grand Marnier sono davvero tante e diverse le une dalle altre.

In realtà, anche semplicemente un dolce al cucchiaio vi darà l’occasione per apprezzarle al meglio. Immaginate di preparare delle monoporzioni di crema all’arancia, decorate debitamente con le fettine di arancia candita al Grand Marnier. Il risultato sarà un dessert elegante, buono, semplice e d’effetto. Una ricetta da sfruttare dunque per mille occasioni come ingrediente utile ad impreziosire i nostri migliori dessert!

Ed ecco la ricetta delle arance candite al Grand Marnier:

Ingredienti:

  • 1 kg di arance
  • 500 gr. di zucchero di canna
  • 30 ml di Grand Marnier
  • q. b. di noce moscata

Preparazione:

Preparate le arance candite al Grand Marnier sbucciandole e ricavandone fettine con uno spessore di circa 1 cm. Se sono piccole potete anche utilizzarle intere. Mettete le fette d’arancia in una pentola col bordo alto, assieme a ½ litro d’acqua. Accendete il fuoco e, raggiunto il bollore, continuate la cottura per 5 minuti. Estraete le arance dalla pentola e versate 350 gr. di zucchero e Grand Marnier nell’acqua di cottura. Lasciate cuocere per ulteriori 5 minuti e rimettete le fettine d’arancia nello sciroppo, così che ne siano completamente coperte. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il tutto, poi ricoprire con della pellicola trasparente e lasciate riposare per una notte.

Il giorno dopo, aggiungete ulteriori 150 grammi di zucchero, una grattata di noce moscata e lasciate cuocere per 5 minuti dopo il bollore. Spegnete di nuovo il fuoco, lasciate raffreddare una notte ed il giorno dopo adagiate le fette d’arancia su una teglia rivestita con carta da forno. Lasciate le arance così, finché non si saranno completamente asciugate o – in alternativa – adoperate un essiccatore che vi garantirà risultati migliori in pochi minuti. Una volta asciutte, le arance candite saranno pronte da utilizzare nelle vostre preparazioni.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *