Torta sfoglia con verdure e mozzarella, perfetta!

Torta sfoglia con verdure

Perché la torta sfoglia con verdure e mozzarella è così buona?

La torta sfoglia con verdure e mozzarella è la classica torta salata all’italiana, infatti coniuga semplicità e bontà. Si tratta di una ricetta leggera nonostante il numero elevato di ingredienti. Sono, però, ingredienti poco calorici e composti prevalentemente da verdure. E’ leggero per esempio il peperone, presente nella variante gialla e nella variante rossa, un alimento prezioso ricco di vitamina C e di sali minerali. E’ sufficiente privarlo della pellicina per renderlo ben digeribile, inoltre è anche poco calorico. L’unico alimento un po’ più pesante è la mozzarella, presente però in quantità non eccessive. Per l’intera torta ne basta una da 100 grammi. Un accorgimento riguardo la mozzarella: strizzatela bene in quanto l’acqua di vegetazione potrebbe creare qualche problema alla farcitura.

Ad ogni modo, alla mozzarella dedicherò uno dei prossimi paragrafi. In questo, vorrei soffermarmi sul procedimento, anche se è molto semplice e quasi banale. E’ proprio questo uno dei punti di forza della torta sfoglia con verdure, come tutte le torte salate all’italiana del resto. Si tratta di tagliare le verdure a listarelle, cuocerle in un soffritto di cipolla, unirle alla mozzarella in una ciotola ed amalgamare. Con questo delizioso composto riempite la pasta sfoglia ben stesa su una teglia coperta con della carta da forno. Il risultato è eccezionale, ve lo garantisco! Si tratta veramente di una torta gustosa, adatta a tutti i palati e moderatamente leggera.

Quale sfoglia utilizzare per avere un’ottima torta salata?

Quando si prepara una torta salata, così come per la nostra torta sfoglia con verdure, è bene stare attenti alla pasta sfoglia che si utilizza. Buona parte del risultato finale, infatti, dipende dalla qualità della pasta sfoglia. Ovviamente, purché sia di qualità, una pasta sfoglia potrebbe valere l’altra, tuttavia per un resa davvero eccellente vi consiglio la pasta sfoglia di Exquisa. Questo prodotto conferma ancora una volta la capacità dell’azienda italiana di coniugare la qualità con il gusto.

Torta sfoglia con verdure

Questa pasta sfoglia, infatti, non solo è buona ma anche leggera. Contiene molti meno grassi rispetto alle altre paste sfoglia in commercio, inoltre è del tutto priva di grassi idrogenati e conservanti. Non contiene nemmeno lattosio, il ché non è affatto scontato quando si parla di preparazioni industriali. Ad ogni modo alla pasta sfoglia viene riservato lo stesso trattamento che si applica alle torte salate, semplicemente va stesa in una teglia coperta con la carta forno e farcita con vari ingredienti, in questo caso un composto di verdure e mozzarella.

La mozzarella ed il suo apporto di proteine e vitamine

La mozzarella non è solo un ingrediente importante nella nostra torta sfoglia con verdure, ma è anche una delle eccellenze italiane. La migliore, ossia quella originale, è campana; tuttavia viene realizzata da nord a sud, anche industrialmente. A prescindere dal grado di qualità, e dalla fedeltà alla ricetta originale, sulla mozzarella gravitano alcuni pregiudizi. Per esempio si pensa che faccia ingrassare in quanto piena di lipidi. Questo è parzialmente un falso mito, anche perché la mozzarella si comporta come qualsiasi altro formaggio a pasta filante, dunque è calorica fino ad un certo punto: 100 grammi di prodotto apportano “solo” 200 kcal. In compenso, apporta molti nutrienti essenziali.

Per esempio la mozzarella è ricca di proteine, come anche di calcio e di fosforo. Entrando nel dettaglio, 100 grammi di mozzarella apportano l’equivalente del 43% del fabbisogno di fosforo e di calcio di una intera giornata. Contiene anche tante vitamine, come la B1, la B2, la B6, la K e la J. In questa ricetta la mozzarella va strizzata per bene ma delicatamente, fatta e pezzetti e unita alle verdure già rosolate per formare il composto.

Ecco la ricetta della torta sfoglia con verdure e mozzarella:

  • 1 rotolo di sfoglia Exquisa,
  • 2 carote,
  • 1 peperone rosso,
  • 1 peperone giallo,
  • una zucchina,
  • 2 gambi di sedano,
  • 1 mozzarella,
  • 2 uova,
  • 1 cipolla,
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • q. b. di sale,
  • q. b. di pepe.

Preparazione:

Per la preparazione della torta sfoglia con verdure iniziate facendo sgocciolare la mozzarella, utilizzando una ciotola, e strizzandola lievemente con le mani.

In alternativa, adagiate la mozzarella su un tagliere e tamponatela delicatamente con carta da cucina.

Lavate e sbucciate le verdure, poi tagliatele a listarelle.

Affettate la cipolla e fatela imbiondire in una padella antiaderente, dove avrete fatto riscaldare un po’ di olio, poi mettete le verdure e rosolatele. Infine versate un po’ di sale, di pepe e concludete la cottura a fiamma bassa.

Quando le verdure sono pronte mettetele in una ciotola e fatele intiepidire, poi unite le uova, la mozzarella sminuzzata e mescolate il tutto.

Ora adagiate il rotolo di sfoglia in una teglia coperta con carta da forno, stendetela per bene e fate dei piccoli buchi sulla superficie con i rebbi di una forchetta.

Poi spalmate uniformemente il composto e cuocete al forno per circa 25 minuti a 180 gradi. Servite e buon appetito!

Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml


07-07-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti