Il latte degli insetti senza glutine e senza lattosio

latte degli insetti
Commenti: 0 - Stampa

Gli alimenti del futuro

Il latte degli insetti senza glutine e senza lattosio. La crescente popolazione mondiale, i cui numeri toccano livelli esponenziali, impone nuovi quesiti per la sopravvivenza del genere umano. In una prospettiva futura, di cosa potremo alimentarci se le attuali risorse già adesso pongono stringenti problemi di eco-sostenibilità? Se allevamento ed agricoltura tradizionali, messi anche in crisi dai mercati e dai problemi derivanti dai cambiamenti climatici, non dovessero essere più sufficienti, cosa faremo? Alla ricerca di nuove soluzioni, alcuni studiosi affermano che gli insetti saranno l’alimento del futuro. Particolarmente proteici, facili da reperire e nutrienti, gli insetti potrebbero risolvere la “fame del mondo” e garantire un approvvigionamento eco-sostenibile a lungo termine.

Nella nostra cultura occidentale, tuttavia, è difficile accettare l’idea di doverci nutrire d’insetti ed anzi ci potremmo sentire male al pensiero di trovare nel piatto qualcosa che altrove è considerata una leccornia. Nel sud est asiatico, tanto peculiare ed affascinante, è consuetudine consumare – anche come street food – larve e grilli fritti. Al sol pensiero vi sentite svenire? Un po’ vi capiamo… Oggi vogliamo però parlarvi di una recente scoperta che potrebbe cambiare le nostre consuetudini alimentari. Ci riferiamo al Entomilk, un latte derivante dagli insetti che è assolutamente senza glutine e senza lattosio.

Curiosando sull’Entomilk

L’Entomilk è stato recentemente scoperto da una ricercatrice, Leah Bessa, durante un master in food science. La studiosa sudafricana ha sostanzialmente ricavato del latte dalle larve di mosca soldato nera africana, un latte speciale che è senza lattosio, senza glutine ed a basso contenuto di grassi. Questo latte si presa in maniera molto versatile a tutti i possibili usi del latte tradizionale, dall’antipasto al dolce. Le differenze sono ovviamente date dalle caratteristiche nutrizionali che nel caso dell’etnomilk sono particolarmente caratterizzate da una ricchezza di proteine.

Secondo questa ricercatrice, l’aumento del consumo d’insetti per finalità alimentari dovrebbe essere la direzione da perseguire in maniera globale per un futuro maggiormente eco-sostenibile. A Città del Capo nel ristorante The Insect Experience lo chef Mario Bernard ha decido di inserire da subito questo ingrediente nelle sperimentazioni e si dice entusiasta delle possibilità creative del prodotto.

Il latte fatto dagli insetti

L’idea di assaggiare un latte preparato dagli insetti vi fa rabbrividire? Vi stupireste ad assaggiarlo utilizzato come ingrediente, magari, di un ricco gelato al cioccolato.

Siete davvero sicuri che riuscireste a notare la differenza, senza essere debitamente informati? Il mondo potrà esplorare queste possibilità nell’immediato futuro e, a noi, non resta che adeguarci e sperimentare… Work in progress

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

uova a colazione

Uova a colazione, un’abitudine gustosa e nutriente

Perché le uova a colazione? Mangiare uova a colazione, già questa espressione rievoca contesti che ben poco hanno a che vedere con la tradizione italiana, invece hanno a che fare con quella...

Torta Raffaello

Le migliori ricette senza glutine, ottimi piatti glutenfree

Un approfondimento sulla cucina gluten-free Le ricette senza glutine sono un mondo tutto da scoprire, adatte a chi ha ricevuto una diagnosi di celiachia da poco, e deve modificare in modo permanente...

Veggie burger

Veggie burger: idee e consigli per ottimi panini...

Veggie burger: idee e consigli per preparare degli ottimi panini vegani gourmet Negli ultimi anni i Veggie burger sono di grande tendenza, non solo tra vegetariani e vegani che per scelta non...

fiordaliso

Il fiordaliso, una pianta da utilizzare in cucina

Le principali caratteristiche del fiordaliso Oggi voglio parlarvi di una pianta speciale, che regala alcuni tra i fiori più belli da vedere, ossia il fiordaliso. Il nome, così elegante e soave,...

Datteri Mazafati

I datteri, uno dei frutti più buoni e...

Un po' di storia sul dattero Oggi parliamo dei datteri, uno dei frutti più particolari in assoluto. Sono particolari dal momento che fanno riferimento alla cultura araba e mediorientale, e per...

energy drink

Un energy drink con aloe vera per la...

FAB, non il classico energy drink Il FAB è un energy drink molto particolare, infatti, la lista degli ingredienti che lo compone è stata pensata per offrire un concreto aiuto in caso di stanchezza...

23-06-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti