bg header

Bocconcini pollo e broccoli su polenta di lenticchie

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

bocconcini di pollo e broccoli

Ecco perché provare i bocconcini di pollo e broccoli !

I bocconcini di pollo e broccoli su polenta di farina di lenticchie sono un secondo piatto coloratissimo e completo che sorprenderà la vostra famiglia e i vostri ospiti. Carne, ortaggi e legumi, infatti, creano una pietanza ricca di nutrienti salutari che potete preparare più volte come piatto unico o secondo piatto. Gli ingredienti sono facilissimi da reperire, soprattutto durante la stagione fredda.

L’ingrediente principale che crea la base di questa ricetta è la polenta di farina di lenticchie. In questa ricetta vi consiglio vivamente di usare quella de La Veronese. Questa marca è una delle migliori opzioni per gli intolleranti al glutine o per chi vuole scegliere prodotti biologici. Dalle farine di legumi a quelle per la polenta, La Veronese permette a tutti di preparare piatti tradizionali e innovativi grazie alle sue proposte salutari e senza rischi.

I broccoli, un ingrediente imprescindibile per la salute

Uno dei vegetali più conosciuti appartenenti alla famiglia delle crocifere sono, senza dubbio, i broccoli. Nonostante il loro odore piuttosto sgradevole durante il momento della cottura, questo ortaggio è un alimento piuttosto amato, soprattutto cucinato al vapore o all’interno di una dieta ipocalorica. Non solo contengono poche calorie ma apportano una vasta gamma di nutrienti fondamentali per il benessere del nostro corpo. Innanzitutto, il contenuto di vitamina C e di betacarotene è molto alto, sostanze che hanno delle ottime proprietà antiossidanti.

Oltre alle vitamine, i broccoli contengono una grande quantità di sali minerali, dal calcio al potassio, dal ferro al magnesio. Questa concentrazione di sostanze benefiche permetterebbero a questo vegetale di avere anche proprietà antitumorali e di salvaguardare la salute dei polmoni. Questi sono tutti motivi per provare la ricetta dei bocconcini di pollo e broccoli su polenta di farina di lenticchie ma anche tante altre che ho proposto sul sito di Nonna Paperina come la pasta con feta, broccoli e capperi o la frittata al forno con broccoli e speck.

bocconcini di pollo e broccoli

Il pollo, la carne bianca più versatile da portare in cucina

La carne di pollo è con tutta probabilità quella più consumata in assoluto. Oltre alla reperibilità, di gran lunga superiore a quella del manzo e del suino, a incidere è il sapore, che è equilibrato e alla “portata” di tutti i palati, Inoltre, la carne di pollo è caratterizzata da una sostanziale morbidezza e da una digeribilità spiccata. Senza contare il valore nutrizionale, che è davvero elevato. Il riferimento è soprattutto alle proteine, che rappresentano il 20% del totale e spiccano per qualità e digeribilità. L’assenza dei grassi, se si esclude la pelle, è un’altro elemento a favore rispetto alle carni rosse. Inoltre, la carne di pollo è ricca di vitamine, sali minerali e contiene discrete dosi di vitamina B5, che aiuta ad alleviare lo stress e supporta le funzioni della ghiandola surrenale.

Il pollo apporta quantità più che discrete di vitamine B2 e B5, che esercitano un impatto positivo sulla salute della cute e sul metabolismo cellulare. Sono, inoltre, alti i livelli di fosforo (quasi al pari del pesce), che agiscono sulle funzionalità cognitive, ma anche su quelle del fegato e dei reni. Discorso simile per il magnesio e il potassio, che tra le altre cose ricoprono una funzione energizzante. A completare il tutto vi è un apporto calorico molto basso, inferiore a quasi tutte le carni attualmente a disposizione, pari a 110 kcal per 100 grammi (pelle esclusa). La carne di pollo si configura, quindi, un alimento da dieta. Anzi, è la carne ideale per chi vuole dimagrire e sostiene regimi alimenti ipocalorici. Da questo punto di vista va preferita alla carne di manzo e di suino. Non sostituisce il pesce, ovviamente, ma coesiste in una prospettiva di dieta equilibrata.

Sarebbe impossibile fare una lista esauriente di tutti i piatti tradizionali a base di pollo non solo italiani ma anche internazionali. Questa carne, infatti, viene utilizzata in tutte le parti del mondo, grazie alle sue caratteristiche versatili che gli permettono di essere un ingrediente prezioso per tantissimi tipi di ricette. Il pollo è una carne bianca che può essere utilizzata in abbinamento con una vasta gamma di ingredienti, permettendo la creazione di un’infinita varietà di primi e secondi piatti.

Il pollo, inoltre, è un alimento con pochi grassi e che, come i broccoli, può essere utilizzato nelle diete ipocaloriche, facendo attenzione alla parte utilizzata, al tipo di cottura e di abbinamenti. Non è tutto. Questa carne contiene anche diversi tipi di vitamine, soprattutto quelle del gruppo B, e di sali minerali, come il ferro, lo zinco, il magnesio e il fosforo. Oltre ai bocconcini di pollo e broccoli su polenta di farina di lenticchie potete preparare tantissimi altri piatti. Fra i miei preferiti a livello internazionale, ad esempio, ci sono il pollo tikka masala o il pollo alla messicana

Ed ecco la ricetta dei bocconcini di pollo e broccoli su polenta di farina di lenticchie

Ingredienti per 6 persone:

  • 300 gr. di farina di lenticchie La Veronese
  • 1,2 lt. di acqua
  • 1 foglia di alloro
  • 200 gr. di sedano, carote e cipolle
  • 1 rametto di rosmarino
  • 600 gr. di petto di pollo
  • 100 gr. di polpa di pomodoro
  • 300 gr. di broccoli
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Cucinate i broccoli in acqua salata, raffreddarteli in acqua e ghiaccio e scolateli.

Tagliate il sedano, carote e cipolle a julienne, farteli brasare in una casseruola con olio e rosmarino, aggiungete il pollo tagliato a pezzetti, la polpa di pomodoro, salate, pepate, cuocete per 20 minuti e unite i broccoli.

Portate a bollore l’acqua con la foglia di alloro, salate, unite la farina di lenticchie setacciata e cuocete per 30 minuti.

Versate la polenta nei piatti di portata, adagiate il pollo e i broccoli e completate con il prezzemolo tritato.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con La Veronese

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Spezzatino di alce

Spezzatino di alce, un gustoso secondo di selvaggina

Cosa sapere sulla carne di alce Al netto degli ingredienti a supporto, che pure non mancano, la vera protagonista di questo spezzatino è la carne di alce. Si tratta di una carne particolare per...

Pollo alla birra

Pollo alla birra, un secondo piatto semplice e...

La carne di pollo, un’autentica alleata in cucina Il protagonista della ricetta del pollo alla birra è ovviamente la carne bianca. Il pollo è una delle carni più consumate in assoluto, se non...

Gamberoni al forno

Gamberoni al forno, un secondo semplice ma di...

Cosa sapere sui gamberoni I gamberoni al forno e non sono tra i crostacei più amati in assoluto. Il motivo risiede in un sapore decisamente più intenso rispetto ai classici gamberi, che...

logo_print