Pasta con feta, broccoli e capperi: prova con le mezzemaniche!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
pasta con feta

Un piatto leggero ed equilibrato!

Da sempre la pasta ha trovato nel formaggio il più autentico e genuino abbraccio di sapore.

Una combinazione questa anche perfetta dal punto di vista nutrizionale, atteso che nella pasta è presente una valida e buona quantità di carboidrati​, mentre l’apporto di calcio, minerale essenziale per la salute delle nostre ossa, resta completamente “scoperto”.

La presenza di formaggi in commercio poi, oggi più che mai variegata, ci consente di sperimentare le combinazioni più originali, ma quello a cui bisogna prestare attenzione è l’apporto calorico di ogni primo piatto al formaggio​.

Sotto questo punto di vista non tutti i formaggi sono uguali, ma basta saper scegliere. E questa ricetta della pasta con feta ne è un esempio.

Feta: il formaggio buono povero di calorie

Formaggio tipico della Grecia, la feta rappresenta di certo il formaggio da privilegiare allorquando si voglia tenere sotto controllo la quantità di calorie assunte giornalmente senza rinunciare a tutti i benefici ­oltre che al gusto­ tipici del formaggio.

Bianca, morbida e compatta, la feta può essere considerata una buona alternativa ai formaggi più grassi.

Essa infatti, a fronte di un discreto apporto calorico e di un’apprezzabile quantità di calcio​, rappresenta un alimento molto valido per aggirare l’annosa problematica dell’accumulo di grasso nelle arterie.

Questo formaggio, oltre ad essere molto magro ­si pensi che a 100 gr di prodotto corrispondono soli 21 gr di grassi­ si presta ai più variati usi ed oggi l’impiego che ne vogliamo fare in questa ricetta è proprio per la preparazione di un goloso primo, per l’appunto, le mezze maniche con feta e broccoli​.

Broccoli: l’ortaggio ricco di polifenoli

Perché abbiamo fatto cadere la nostra scelta su broccoli per la finitura di questo favoloso primo non è difficile da immaginare: essi, infatti, oltre ad essere quasi completamente privi di grassi​, sono altresì estremamente ricchi di sostanze antiossidanti che proteggono le cellule del nostro organismo dai danni causati dai radicali liberi.

I broccoli poi sono ricchi di vitamina K​, anche nota come la vitamina della mente, la quale favorisce la concentrazione inibendo il rischio di contrarre l’Alzehimer e altre patologie di origine nervosa.

Come la gran parte delle piante crocifere, ossia la famiglia alla quale essi fanno capo, i broccoli sono ricchi di potassio che ha la proprietà di agevolare ed ottimizzare il flusso sanguigno mediante l’apertura dei vasi, operazione questa che apporta grandi benefici in capo alla regolazione della pressione arteriosa.

Ecco di seguito riportati ingredienti e preparazione di questo straordinario piatto, mezze maniche con feta, broccoli e capperi​.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di mezze maniche integrali
  • 300 gr di broccoli
  • 250 gr di feta
  • 2 cucchiai di capperi
  • 2 scalogni piccoli
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • q.b. sale marino integrale
  • q.b. pepe

Procedimento

  1. Lessate i broccoli in acqua bollente salata per 10 minuti poi scolateli e tagliateli a tocchetti.
  2. In un tegame antiaderente fate appassire lo scalogno poi aggiungete i broccoli a tocchetti, i capperi tritati e fate insaporire il tutto per qualche minuto, regolando di sale e pepe.
  3. Nell’acqua di cottura dei broccoli fate cuocere la pasta e scolatela al dente, versatela nel tegame con i i broccoli, aggiungete la feta sbriciolata e fatela saltare per 2 minuti. Servitela in tavola fumante.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *