logo_print

Rondelle di mela essiccata speziate alla cannella

Rondelle di mele essiccate
Stampa

Rondelle di mela: la frutta essiccata come snack da portare con te

Da quanto avete comprato l’essiccatore siete costantemente alla ricerca d’idee per poterlo sfruttare? Eccone un’altra sfiziosità a portata di click! Le rondelle di mela essiccata speziate alla cannella saranno il vostro nuovo snack da borsetta! Potrete mangiarne una, dieci o 100, senza pensieri, perché davvero niente al mondo potrà mai essere più salutare di una mela e più facile da mangiare di un chips croccante.

Queste rondelle di mela essiccata speziate alla cannella sono un mix di salute, sapore e praticità che potrete gustare a lavoro, al cinema, a mare, in metro, o in una qualsiasi gita fuoriporta. La frutta essiccata è davvero versatile e, volendo, potrete spezzettare queste rondelle di mela per arricchire uno yogurt o una coppa di cereali, uno sprint in più a colazione. Non in ultimo, la mela essiccata potrebbe essere un’ingrediente segreto da aggiungere a delle deliziose barrette da preparare in casa, uno snack ancor più sfizioso da gustare dove e quando si preferisce. Una proposta furba e sfiziosa da proporre e riproporre.

Bontà e salute con le rondelle di mela speziate alla cannella

Una mela al giorno toglie il medico di torno, ma perché? La mela è davvero un’alleata preziosa per la nostra salute. Introducendo delle mele a colazione, come spuntino o fine pasto, si ha la possibilità di garantire proteine, energia, fibre, vitamine e sali minerali. Tutti questi principi nutritivi garantiti dalla mela sono offerti senza effetti collaterali, senza glutine, senza lattosio e senza colesterolo.

Rondelle di mele essiccate

Il consumo di mela è consigliato anche in caso di diabete, ipertrigliceremia e dieta ipocalorica. Non a caso la mela è uno degli ingredienti essenziali della dieta vegana, crudista e vegetariana. Le rondelle di mela speziate alla cannella sono perfette per sedare gli attacchi di fame senza introdurre elementi dannosi nell’organismo.

La cannella: una spezia davvero speciale

Se la mela è perfetta per sedare la fame senza effetti collaterali, la cannella aiuta ancora di più a raggiungere questo scopo. La chimica di questa spezia, infatti, contrasta la fame, in particolare quella nervosa. Sono tangibili inoltre effetti afrodisiaci e stimolanti per il sistema immunitario, soprattutto contro il raffreddore. La cannella è, inoltre, un potente antiossidante naturale, con proprietà antisettiche e digestive.

Ed ecco la ricetta delle rondelle di mela essiccata speziate alla cannella:

Ingredienti:

  • 2 mele rosse,
  • q. b. di zucchero di canna,
  • q. b. di cannella in polvere,
  • un cucchiaino di zenzero in polvere (facoltativo),
  • Il succo di ½ limone

Preparazione:

Lavate accuratamente le mele, asciugatele ed estraete il picciolo. Con un coltello molto affilato o, meglio ancora, con l’ausilio di una mandolina, tagliate la mela a rondelle sottili. Queste sottilissime lamelle devono essere appoggiate direttamente sul vassoio dell’essiccatore, avendo cura d’estrarre i residui dei semini e le parti eccessivamente dure.

Spruzzate il succo di mezzo limone sulle fettine di mela. Condite con abbondante zucchero di canna, cannella in polvere e – se gradito – lo zenzero in polvere. Avviate dunque l’essiccatore, impostando il programma dedicato alla frutta. Quando le mele saranno croccanti e private completamente della componente umida, sono pronte e potranno essere conservate fino ad un paio di settimane (riposte in un contenitore ermetico). Le rondelle di mela potranno essere consumate così come snack, oppure usate per aromatizzare dolci, yogurt o tisane.


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti