bg header
logo_print

Torta al corbezzolo, una bella variante della torta di mele

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Torta al corbezzolo
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (1 Recensione)

Torta al corbezzolo, una torta morbida, colorata e gustosa

Oggi cuciniamo la torta al corbezzolo, un dolce soffice, buono e bello da vedere, inoltre è molto facile da realizzare. Rientra nella categoria delle “torte rovesciate” in quanto la guarnizione, formata dal corbezzolo macerato e condito, funge in realtà da base. Per quanto concerne l’impasto, che occupa lo strato superiore, avete ampio margine di discrezione.

Io consiglio di utilizzare l’impasto della torta di mele, che è ottima per morbidezza e semplicità. Ovviamente se soffrite di sensibilità al glutine o celiachia, realizzate l’impasto con farine alternative. A tal proposito avete solo l’imbarazzo della scelta: farina di riso e di mais, o quelle più rustiche come la farina di grano saraceno o la farina di fonio. Inoltre, potete optare anche per farine più esotiche come la farina di teff (che sa un po’ di nocciola), farina di quinoa e farina di amaranto.

Come addensante potete utilizzare un po’ di fecola di patate o maizena, entrambi utili allo scopo e soprattutto neutri in quanto a sapore.

Ricetta torta al corbezzolo

Preparazione torta al corbezzolo

Preparare la torta di corbezzolo è molto semplice.

  • Versate in una ciotola i corbezzoli, lo zucchero, il rum e lasciate macerare per 2-3 ore.
  • Tagliate a fette molto sottili le mele e versate su di esse 2 cucchiai di zucchero e il succo di limone per non farle annerire.
  • Prendete uno stampo da 24 cm imburrato e infarinato
  • Versate e l’impasto della torta e distribuitelo uniformemente
  • Scolate per bene i corbezzoli e posizionateli sopra l’impasto (volendo potete unirli all’impasto)
  • Adagiate le fettine di mela formando una raggiera
  • Cuocete al forno fino a quando la torta non sarà dorata in superficie e morbida al suo interno (fate la prova dello stecchino per verificare la cottura).
  • Lasciate raffreddare la torta, poi guarnite con zucchero a velo e servite.

Ingredienti torta al corbezzolo

  • q. b. di corbezzoli
  • un po’ di rum
  • q. b. di zucchero
  • impasto di torta di mele
  • q. b. di zucchero a velo.

Un focus sul corbezzolo

Il protagonista di questa torta, al netto delle scelte che effettuerete per l’impasto, rimane il corbezzolo. E’ un frutto popolare molto consumato in antichità, ma da qualche tempo caduto in disuso. Per l’occasione vi consiglio di rivalutarlo, anche perché può regalare molte soddisfazioni in cucina. Il consumo a crudo è proibitivo in quanto il suo sapore tende all’acidulo, tuttavia è perfetto per gelatine, marmellate, bevande e persino liquori.

Il corbezzolo vanta anche un discreto profilo nutrizionale. Il suo apporto calorico viaggia sulle 75 kcal per 100 grammi, ma in compenso è ricco di vitamine e sali minerali. Oltre alla consueta vitamina C, il corbezzolo contiene la vitamina E, il magnesio, il fosforo, il calcio, il potassio e anche un po’ di sodio. Il corbezzolo è ricco soprattutto di antiossidanti, sostanze che aiutano a prevenire il cancro e rallentano l’invecchiamento cellulare.

Del corbezzolo si utilizzano anche le foglie per preparare decotti e infusi. Le foglie vantano proprietà astringenti e diuretiche, adatte a chi soffre di indigestione e di ritenzione idrica.

Una torta al contrario

Come ho già anticipato la torta al corbezzolo è una torta “al contrario”, in cui la guarnizione funge in realtà da base. La base è formata dal corbezzolo, che per l’occasione viene condito e macerato. Il procedimento è semplice: si trasferisce il frutto tagliato a fette in una ciotola insieme allo zucchero e al rum, poi si dà una bella mescolata e si attende per un’ora. Il corbezzolo, a seguito di questo processo, si sarà ammorbidito e addolcito, rilasciando parte dei suoi liquidi.

Torta al corbezzolo

Dopo questa fase si pone il corbezzolo sulla teglia, che deve essere imburrata e infarinata. Dopodiché, non rimane che stendere l’impasto. La cottura avviene al forno ad una temperatura di 180 gradi per circa 20 minuti, tuttavia per verificare la cottura vi consiglio di procedere con la prova dello stecchino. Infilzate lo stecchino nell’impasto, se è asciutto vuol dire che la torta è cotta. Fate attenzione anche alla superficie, che deve essere dorata ma non bruciacchiata.

Come preparare l’impasto della torta al corbezzolo

Veniamo ora all’impasto, che ovviamente richiede qualche attenzione in più. Potete preparare l’impasto che più vi aggrada, ma vi consiglio di optare per quello della torta di mele, anche perché le due ricette si somigliano parecchio.

Il metodo più semplice è il seguente: versate in una ciotola la farina e il lievito ben setacciati. Poi aggiungete le uova intere, una dose importante di zucchero e iniziate a sbattere con le fruste elettriche. Durante il processo aggiungete altro zucchero un po’ alla volta. Poi unite un po’ di olio e aumentate la velocità delle fruste per realizzare una sorta di montata.

Giunti a questo punto potete integrare un po’ di burro fuso e aromi, se li gradite. Personalmente consiglio di inserire la cannella e i chiodi di garofano se desiderate una torta dal sapore spiccato. Un altro must è la scorza di limone grattugiata, che garantisce un tocco amaro, profumato e leggermente acre. L’impasto dovrebbe cuocersi nel giro di 20 minuti. Otterrete così una base molto morbida e adatta ad accogliere la decorazione a base di zucchero a velo.

Vi lascio altre idee per utilizzare i corbezzoli:

Marmellata di corbezzoli: Una marmellata semplice e gustosa, ideale per la colazione o la merenda. La marmellata di corbezzoli è preparata con corbezzoli, zucchero e limone.

Liquore di corbezzoli: Un liquore aromatico e delicato, ideale per accompagnare dolci e dessert. Il liquore di corbezzoli è preparato con corbezzoli, zucchero, alcool e acqua.

Salsa di corbezzoli : Una salsa semplice e gustosa, ideale per accompagnare carne, pesce o verdure. La salsa di corbezzoli è preparata con corbezzoli, zucchero, aceto e spezie.

Crumble di corbezzoli : Un dessert semplice e gustoso, ideale per la fine dei pasti. Il crumble di corbezzoli è preparato con corbezzoli, zucchero, farina e burro.

Conserva di corbezzoli: Una conserva semplice e gustosa, ideale per conservare i corbezzoli per tutto l’anno. La conserva di corbezzoli è preparata con corbezzoli, zucchero e limone.

Ricette di torte ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Semifreddo al gianduia

Semifreddo al gianduia, un dessert perfetto come fine...

Come rendere il semifreddo con gianduia a prova di intolleranze Il semifreddo al gianduia contiene due derivati del latte: la panna e il mascarpone. Dunque, potrebbe impensierire gli intolleranti al...

Fekkas

Fekkas, dal Marocco dei deliziosi biscotti alle mandorle

Quali farine utilizzare per i biscotti marocchini? La ricetta dei fekkas non dice molto sul tipo di farina, tuttavia nella maggior parte dei casi si usa la farina normale, ossis la farins zero o...

Torta di mele di Hagrid

Torta di mele di Hagrid, una versione in...

Una torta di mele soffice e deliziosa Sono numerose le differenze tra la torta di Hagrid, così come l’ho immaginata io, e la classica torta di mele. Tanto per cominciare le mele non fungono da...