logo_print

Stuzzicando l’appetito con le chips di ananas essiccate

chips di ananas essiccate
Stampa

Uno snack salutare e nutriente con le chips di ananas

L’acquisto dell’essiccatore ci ha aperto un mare di possibilità e non possiamo davvero farne più a meno! Preparando le chips di ananas essiccate regaliamo una nuova vita alla frutta, proteggendola dal veloce deperimento dei prodotti freschi. L’essiccazione, infatti, non fa altro che rimuovere la parte umida, rendendo il prodotto essiccato molto più resistente nel tempo. Il processo d’essiccazione, è bene sottolinearlo, non compromette in maniera significativa le componenti nutritive e salutari.

Riducendo l’ananas in chips creiamo uno snack spezza appetito, comodo, nutriente, gustoso e da consumare senza sensi di colpa. Anziché le solite patatine, insalubri quanto golose, possiamo portare con noi uno snack davvero speciale. A vedersi, il giallo dell’ananas essiccata sembrerebbe anche ingannare lo sguardo e ricordare le patatine, ma all’assaggio siamo davvero su un altro pianeta. L’ananas ben si difende, anche in questa versione, con il suo sapore peculiare.

La versatilità delle chips di frutta

Oltre ad essere un gustoso spezza-appetito in snack da assaporare in autonomia, queste chips di ananas essiccate possono essere molto versatili. Intanto, vi consigliamo di provarle per rendere maggiormente esotici tè ed infusi. Spezzettando delle chips all’interno del tè e lasciando giusto un paio di minuti a contatto con l’acqua calda, il frutto sprigiona tutto il suo sapore e la sua essenza. Il risultato sarà eccezionale!

Un’altra possibilità particolarmente golosa è introdurre le chips di ananas in una tazza con latte e corn flakes o muesli. Le chips di ananas possono essere utilizzate all’interno di dolci come ingrediente o come decorazione. Inoltre, possono essere usate per preparare drink fruttati o insalate.

chips di ananas essiccate

La frutta sempre con te

Uno dei vantaggi della https://www.nonnapaperina.it/2016/07/sensibilita-ai-solfiti/ è la possibilità di poterla portare sempre con noi! Asciutta, compatta e pratica da mangiare. Basta una bustina o un piccolo contenitore in vetro e le chips di ananas essiccate diventano uno snack perfetto da gustare in un pic-nic, in spiaggia o in ufficio.

Le proprietà nutrizionali dell’ananas potranno venire sempre con noi e sarà un trucchetto davvero interessante. Si pensi, infatti, che l’ananas ha particolari proprietà anti-cellulite. L’effetto drenante dato dall’assunzione di ananas, sarà potenziato consumandone un po’ di più grazie alla praticità e versatilità di queste chips. Oltre ad aiutare il drenaggio dei liquidi in eccesso dell’organismo, l’ananas consente di disintossicare il corpo, depurandolo dalle tossine dannose.

Ed ecco la ricetta delle chips di ananas essiccate: 

Ingredienti (per due vasetti di chips essiccate):

  • 1 piccolo ananas maturo

Preparazione:

Lavate, asciugate e sbucciate l’ananas. Riducete la polpa a fettine sottili, con l’ausilio di una mandolina o a mano tramite un coltellino piuttosto affilato. Tutte le parti più dure, compreso il torsolo, andranno eliminate. Ricoprite il vassoietto dell’essiccatore con della carta forno e disponete su di esso tutte le fettine di ananas, avendo cura di non sovrapporle. Avviate l’essiccatore alla modalità specifica per la frutta, seguendo le indicazioni del manuale d’istruzioni. Trattandosi di fettine piuttosto delicate e di un frutto parecchio succoso, giratele ogni tanto per fare in modo che l’ananas possa essiccarsi bene da entrambi i lati.

Quando le fettine saranno croccanti ed asciutte, saranno pronte per il consumo. Potrete mangiarle subito o conservarle nei vasetti ermetici. Sarà importante conservare il tutto in un ambiente asciutto e fresco, come la dispensa di casa.


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


11-05-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti