Silenzio si macina: come e perché farsi le farine in casa

Preparare le farine in casa è sempre una buona idea!

Forse non avevate mai pensato di preparare le farine in casa, anche perché al supermercato le troviamo tutte (o quasi) già pronte. Tuttavia, non è un segreto che la soluzione migliore non è affatto comprarle: ci sono tanti dettagli che non conosciamo abbastanza… Quindi, perché affidarci a occhi chiusi? Perché dovremo portare in tavola prodotti realizzati con cereali di provenienza sconosciuta (per la maggior parte delle volte) o con metodi di preparazione che ignoriamo?

Purtroppo, quasi tutte le farine alle quali siamo abituati vengono preparate grazie a processi produttivi che limitano le potenzialità delle materie prime. In poche parole, gran parte dei macro e micronutrienti presenti nel chicco (dalle fibre alle vitamine, dagli omega 3 e 6 ai minerali) scompare durante le lavorazioni e non arriva mai sulle nostre tavole. Questo è certamente un buon motivo per optare per una farina fatta in casa (anche senza glutine), non credete?

Se poi pensiamo alle trasformazioni che rendono i prodotti più “bianchi”… le ragioni per darci da fare aumentano di certo!

%name Silenzio si macina: come e perché farsi le farine in casa

Prendiamo esempio dai nostri antenati…

La scuola di cucina di Nonnapaperina.it vi parla di tutto, ma proprio di tutto… non è così? Oggi parliamo di come possiamo preparare le farine in casa: la scelta giusta per riuscire a gustare sapori autentici, offrendo tanto nutrimento all’organismo. Anche se sembra difficile, non lo è. Infatti, la prima cosa da fare è scegliere i cereali da usare. È possibile fare un mix o provarne più di uno, anche considerando l’eventuale intolleranza al glutine. Come in ogni caso, sarà necessario prediligere la qualità e scegliere un prodotto di cui si conosca la provenienza.

Una volta fatta la vostra scelta, probabilmente vi chiederete come lavorare i chicchi. Sappiate che la risposta la ritroviamo nel nostro passato, pensando ai classici e antichi mulini, ma anche nel presente, in quanto al giorno d’oggi esistono dei mulini a pietra “casalinghi”. Possiamo usare questi ultimi con facilità. Si tratta di utensili che si presentano come validi alleati della nostra salute, proprio perché simulano l’azione delle macine di tanto tempo fa e ci permettono di preparare un sano alimento di base, utile per tantissime preparazioni.

Questi strumenti permettono ogni volta di selezionare il grado di finezza della macinatura, cambiando consistenza in base alle preparazioni per cui la farina verrà utilizzata. Basterà inserire i cereali all’interno del mulino e far partire il meccanismo per realizzare, ricetta dopo ricetta, la giusta quantità di prodotto. Si potranno usare grano duro, farro, orzo, frumento, amaranto, grano saraceno… e persino i legumi!

Preparare le farine in casa: i vantaggi dei piccoli mulini domestici

Pensando a queste macine casalinghe e immaginando le loro originali sembianze nel passato, ci viene certamente da pensare a una farina fatta in casa, gustosa e dotata di una consistenza diversa che, volendo, possiamo definire “vera”. Quella preparata nell’antichità è infatti l’autentica farina, che non tutti abbiamo avuto il piacere di assaporare. Chiaramente, non voglio togliere alcun merito ai prodotti industriali ma, come sappiamo bene, provengono da lavorazioni che non hanno nulla a che fare con quelle artigianali e tradizionali di una volta.

Perciò, scegliendo di preparare le farine in casa ne guadagnerete sicuramente da un punto di vista del sapore, che potrete sfruttare per realizzare e valorizzare dolci, pizze, torte salate, biscotti, piadine, crepes, pasta e tanto altro. Infine, non possiamo dimenticare che, saltando i numerosi processi eseguiti nelle industrie, il nutrimento non mancherà: le macine casalinghe (di pietra naturale) sono in grado di lavorare i cereali delicatamente e lentamente, e questo significa ritrovare all’interno del prodotto finito una gran quantità di fibre, proteine, vitamine e minerali. In pratica, avrete preparato un ingrediente sano e genuino di cui andar fieri!

printfriendly pdf button nobg md Silenzio si macina: come e perché farsi le farine in casa

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *