Carbonara che bontà! Sedanini alla carbonara con formaggio spalmabile

Tempo di preparazione:

Carbonara: storia di un piatto che tutti ci invidiano!

La carbonara è uno tra i piatti italiani più famosi all’estero, tutti la amano e tutti cercano di imitarla, spesso senza grandi risultati. Sembra una ricetta difficilissima, invece, secondo me, il suo segreto sta proprio nella semplicità degli ingredienti!  Provate a fare i sedanini alla carbonara con formaggio spalmabile e vedrete che bontà!

Uova, formaggio e guanciale in passato erano considerati elementi poveri, di facile reperibilità e con una conservazione piuttosto lunga. Pare infatti che siano state proprie queste caratteristiche a favorire la nascita di questo piatto così popolare.

La carbonara è un piatto tipico laziale, in particolare romano, nonostante non si sappia con certezza quale sia la sua origine o chi lo abbia inventato, si dice che sia stato inventato dai “carbonai” o carbonari, quelle persone che producevano il carbone. Un lavoro lungo e faticoso, ed era quindi indispensabile mangiare alimenti energetici. Così provando e riprovando hanno unito le uova, al formaggio e al guanciale, creando questa delizia per il palato!

maccheroncini carbonara cremoso 1 683x1024 Carbonara che bontà!  Sedanini alla carbonara con formaggio spalmabile@MarcoMayer

Una carbonara a sorpresa!

Come ben sapete mi piace molto inventare, rivisitare le ricette e trovare alternative sfiziose, golose ed interessanti, perché per noi intolleranti è molto difficile essere creativi con le tante limitazioni che abbiamo.

Quindi vi presento i miei sedanini alla carbonara con uova di anatra e formaggio fresco cremoso. Ho deciso di usare sempre gli ingredienti principali, ma con qualche sorpresa…

Come mai ho scelto le uova di anatra?  Perché sono ricche di vitamina B, proteine, ferro e fosforo: l’ideale per fare il pieno di energie, ed il sapore è più deciso e ricco al palato.

Perché il formaggio fresco cremoso Senza Lattosio Exquisa? È la mia ultima scoperta e ne vado pazza! È biologicamente certificato, prodotto dal latte di mucche sane, nutrite con foraggi appropriati. C’è anche la versione senza lattosio, ottima per gli intolleranti che non vogliono rinunciare alla delicatezza del formaggio spalmabile!

Ed ecco la ricetta dei Sedanini alla carbonara

Ingredienti per 4 persone

Preparazione

Tagliate il guanciale a dadini e saltatelo in padella, senza aggiungere olio, finché non sarà croccante e dorato.

In una terrina mescolate i tuorli d’uovo con il formaggio spalmabile finché non avrete ottenuto un composto omogeneo e senza grumi.

Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela quando sarà ancora al dente. Finitela di cuocere in padella con il guanciale, in questo modo ne prenderà tutto il sapore. Vedrete che bontà!

Spegnete il fuoco e versate sui sedanini il composto di uova e formaggio, mescolando lentamente e con cura, così da distribuire il condimento senza farlo rapprendere. Se però dovesse risultare troppo denso non vi preoccupate, basta aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e il tutto tornerà cremoso.

Se vi piace – e a me piace molto ma me lo posso permettere solo nei giorni di dieta libera – prima di servire aggiungete una macinata di pepe. Buon appetito!

sponsorizzato da Exquisa

Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Nota per l’intolleranza al nichel

Nota per l’intolleranza al nichel

Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione a basso contenuto di Nichel e osservare tutte le regole relative a cosmetici, detersivi, pentole e stoviglie, abbigliamento idoneo etc.

printfriendly pdf button nobg md Carbonara che bontà!  Sedanini alla carbonara con formaggio spalmabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *