Ceci neri: alla scoperta degli antichi legumi ricchi di fibre e proteine

Le impressionanti caratteristiche e valori nutrizionali dei ceci neri

I ceci neri sono uno dei legumi più antichi che la nostra alimentazione conosca. Una varietà deliziosa, originale e saporita dei più noti ceci bianchi che, per via delle loro proprietà nutrizionali, sono un’ottima fonte di potassio ma anche di calcio e ferro. Davvero questi super legumi vantano una ricchezza di principi nutritivi tale da farne un ingrediente davvero prezioso che non dovrebbe mai mancare nelle nostre dispense.

Con i ceci neri infatti è possibile realizzare mille ricette differenti. Tutto merito della loro grande versatilità che ne fa, oltre che un toccasana per la salute, anche un ingrediente prezioso per chi ama la fantasia in cucina. Tra le tantissime ricette voglio consigliarvene una adatta proprio a tutti, in quanto perfetta anche per gli intolleranti al lattosio e per gli allergici al nichel: il caciucco di ceci neri.

Identikit dei ceci neri: protagonista di diete vegetariane e non solo…

Colore particolare, sapore forte: è questo il motto di un legume tra i più originali, insieme ai fagioli neri, legumi tipici del territorio del mediterraneo, coltivati nella murgia barese, vanto dei prodotti tipici del sud Italia. Questi sono riconoscibili anche per via delle loro dimensioni più piccole rispetto a quelle dei comuni ceci che non superano quelle di un chicco di grano.

ceci neri ver al 683x1024 Ceci neri: alla scoperta degli antichi legumi ricchi di fibre e proteine

La ricchezza di proteine di questo legume ne fa un ingrediente molto utilizzato nelle diete vegetariane e vegane nonché cibo perfetto per tutte quelle persone che soffrono di astenia. Rispetto ai ceci bianchi essi possiedono un sapore molto più aromatico e saporito nonché una consistenza particolarmente vellutata, caratteristica questa che li rende ingrediente ideale per realizzare zuppe, minestre, passati e creme, sia dolci che salate. Ottima in questo senso anche la minestra di ceci neri.

La salute vien mangiando i ceci neri

Questo legume è da preferire ai ceci chiari in particolare nei casi di bisogno di una quantità di fibre maggiore. I ceci neri, infatti, contengono ben tre volte la quantità di fibre che è invece contenuta nei ceci comuni che siamo abituati da sempre ad usare in cucina. Questa sua caratteristica li rende pertanto utili per il corretto funzionamento dell’intestino di cui le fibre sono potenti alleate, oltre a vantare un forte effetto saziante.

I ceci neri possiedono una quantità talmente elevata di ferro che in passato, proprio per questa sua caratteristica, erano particolarmente consigliati alle donne in gravidanza e a quelle che avevano appena partorito. Oggi, si prestano piuttosto ad ingrediente che desta grande entusiasmo in cucina, anche e soprattutto per il loro aspetto curioso ed insolito, perfetto da inserire nella nostra alimentazione, ma anche di quella della nostra intera famiglia, trattandosi di legumi molto leggeri e poco calorici.

printfriendly pdf button nobg md Ceci neri: alla scoperta degli antichi legumi ricchi di fibre e proteine

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *