bg header
logo_print

Borek libanesi: uno street food originale

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

borek libanesi
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 35 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Borek libanesi: street food originale

I borek libanesi sono un’ottima alternativa da servire come antipasto, aperitivo o finger food. Provenienti dal Libano, ma diffusi anche in Turchia, questi piccoli fagottini ripieni sono farciti con spinaci, feta e porri, ingredienti racchiusi in una fine sfoglia di pasta fillo. L’aggiunta di spezie, come il sesamo nero e bianco e il peperoncino, rendono questa ricetta ancora più deliziosa!

Gli ingredienti che compongono il borek lo rendono un piatto adatto ai vegetariani. In più, grazie all’utilizzo di alimenti sostituitivi e della feta, questo sfizioso antipasto è adatto anche agli intolleranti al lattosio. Provate a dare un tocco esotico ai vostri menù inserendo questi stuzzichini orientali semplici da preparare. Uno tira l’altro!

Ricetta borek libanesi

Preparazione borek libanesi

Lavate gli spinaci metteteli a bollire in abbondante acqua salata per circa 5/7 minuti.scolateli  strizzateli bene e tritateli grossolanamente, tritate il cipollotto e mettetelo in una padella antiaderente, aggiungete a piacere un pò di peperoncinopoi gli spinaci e fate saltare per circa 3 minuti.

Lasciate raffreddare in una ciotola poi aggiungete la feta e mescolate bene.

Tagliate la pasta fillo a triangoli di circa 15/20 cm di lato, spennelate i bordi con il tuorlo d’uovo, poi mettete un pò di ripieno e ripiegateli tenendo la punta del triangolo verso l’alto.

Mettete i borek su di una piastra ricoperta da carta da forno spennellateli col tuorlo d’uovo e spolverateli con i semi di sesamo nero e bianco.Infornate per circa 15 minuti a 180°.

Ingredienti borek libanesi

  • una confezione di pasta fillo Exquisa
  • 1 kg di spinaci freschi
  • 200 gr. di feta senza lattosio
  • 1 porro
  • 2 tuorli d’uovo 1 per incollare i bordi della pasta fillo e 1 per spennellare i borek
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di sesamo nero e bianco
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • un pizzico di sale

Una ricetta senza lattosio

Nonostante questoi borek libanesi non siano un antipasto adatto ai celiaci, gli intolleranti al lattosio possono stare tranquilli. Uno degli ingredienti principali, infatti, è la cosiddetta “pasta fillo”, una sorta di pasta sfoglia ma molto più leggera che permette di creare alimenti molto croccanti. Questo tipo di ingrediente è disponibile in diversi supermercati. Vi consiglio di utilizzare la pasta fillo fresca di Exquisa, senza coloranti, senza lattosio e adatta a vegani e vegetariani. Potete provare a realizzare la pasta fillo senza glutine che potete preparare seguendo la ricetta che trovate a questo link.

L’altro ingrediente fondamentale per evitare i rischi legati all’intolleranza al lattosio è la feta. Questo formaggio tipico della Grecia, a base di latte di pecora, infatti, grazie alla stagionatura in salamoia per diversi mesi, permette di gustare un alimento povero di lattosio. Ricordate di controllare sempre l’etichetta per essere certi di evitare qualsiasi rischio.

borek libanesi

Le proprietà nutrizionali degli spinaci

Chi non conosce Braccio di Ferro? Gli spinaci sono un alimento dalle tante proprietà nutrizionali. Attenzione, però, pur contenendo un’alta percentuale di ferro, altre sostanze all’interno di questo ortaggio ne riducono l’assorbimento. Tuttavia, gli spinaci sono ricchi di fibre, vitamine e sali minerali che hanno effetti benefici sul nostro corpo.

I borek libanesi ci aiuteranno a mangiare più spinaci e a usufruire delle loro ottime proprietà nutrizionali. Oltre a proteggere la vista, grazie all’apporto di luteina, questo ortaggio è un alimento antiossidante grazie alla presenza della vitamina C, dei flavonoidi e dei carotenoidi. L’alto contenuto di potassio, inoltre, aiuta a proteggere la salute del cuore.

Ricette etniche ne abbiamo? Certo che si

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Hamburger di quinoa e melanzane

Hamburger di quinoa e melanzane, una delizia 100%...

Uno sguardo alla quinoa La quinoa è la vera protagonista di questa sfiziosa ricetta. Occupa un posto d’onore negli hamburger di melanzane, adatti anche ai celiaci o a chi manifesta una marcata...

Hamburger di manzo con friggitelli

Hamburger di manzo con friggitelli, un secondo delizioso

Cosa sono i friggitelli? Gli hamburger di manzo e friggitelli sono di norma una ricetta semplice, in quanto a variare non è il procedimento bensì gli ingredienti. Per l’occasione ho deciso di...

Hamburger di patate con porri e zucchine

Hamburger di patate con porri e zucchine, un...

Il porro come ingrediente cardine per la rubrica Erbe e Fiori Preciso che questa deliziosa ricetta è frutto della collaborazione con le mie amiche Miria Onesta di Due Amiche in Cucina, Daniela...