bg header
logo_print

Muffin con farina di teff: un dolce leggero e sfizioso

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Muffin con farina di teff
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 15 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
3.7/5 (9 Recensioni)

Muffin con farina di teff, un dolce davvero sfizioso

I muffin con farina di teff sono dei dolcetti soffici e deliziosi, caratterizzati da un aroma inconfondibile, dato proprio dall’ingrediente chiave di questi muffin, ovvero la farina di teff. Questa farina darà al vostro dessert un sapore unico ed un gusto dolce, che richiama il cacao e la frutta secca. Prelibati e salutari, questi snack golosi e leggeri si riveleranno ideali per una merenda o per una colazione, ma anche per concludere in bellezza una cena coi fiocchi.

I muffin con farina di teff sono gluten free e facilmente digeribili, perfetti per i celiaci, ma ottimi anche per chi vuole semplicemente seguire un regime alimentare più genuino senza rinunciare al gusto. Con questi muffin potrete coccolarvi e, allo stesso tempo, prendervi cura di voi stessi. Scopriamo il perché.

Ricetta muffin con farina di teff

Preparazione muffin con farina di teff

Ecco la ricetta dei muffin con farina di teff. In una ciotola da impasto miscelate la farina di teff, quella di cocco il lievito e lo zucchero, amalgamando per bene il tutto. Sempre continuando a mescolare aggiungete l’olio, il latte e il succo di limone.

Quando è tutto bene amalgamato versate il composto negli stampini per i muffin unti di olio e infarinati con la farina di riso. Fate cuocere i muffin in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Servite i muffin caldi e buona merenda.

Ingredienti muffin con farina di teff

  • 250 gr. di farina di teff
  • 50 gr. di farina di cocco
  • 25 gr. di maizena
  • 300 ml. di latte intero consentito
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 50 ml. di olio di mais
  • 150 gr. di zucchero di canna grezzo
  • 1 limone
  • q. b. di farina di riso.

Le proprietà e i benefici della farina di teff

Il protagonista della ricetta dei muffin con farina di teff è proprio la farina. Questo tipo di farina si ricava da un cereale minuscolo, estremamente diffuso nell’Africa nord orientale. La sua storia affonda le radici in Etiopia, dove cominciò ad essere coltivato e a diffondersi tra il 4000 a.C. e il 1000 a.C. Il teff ha un aroma intenso e delizioso, che contribuisce a rendere davvero unica la farina da esso ricavata. La farina quindi valorizza al meglio i nostri muffin e tutte le altre pietanze a base di teff che possiamo preparare.

Oltre alle sue incredibili proprietà organolettiche, si tratta di una farina ricchissima di fibre e di sali minerali come calcio, potassio e ferro. Il calcio fa bene alle ossa e ai denti, mentre il potassio interviene in molti processi dell’organismo, che ottimizzano il metabolismo energetico. Il ferro, poi, è tipico degli alimenti di origine animale e regolarizza l’ossigeno nel sangue, contrastando i sintomi dell’anemia. La farina di teff contiene inoltre diversi amminoacidi essenziali e vanta un alto apporto proteico. Infine è facilmente digeribile, saziante e contribuisce ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue.

La farina di teff rende molto bene anche sul piano gastronomico e non necessita di norma di ingredienti di supporto. In questo caso, però, ho preferito associarla alla farina di cocco. Lo scopo è quello di bilanciare i sentori del teff, che sono molto intensi (quasi “nocciolati”) con una farina dalle note più dolci. Il risultato, ve lo assicuro, è davvero straordinario. Per inciso anche la farina di cocco può dire la sua sul piano nutrizionale, anzi è addirittura ricca di vitamina C.

Muffin con farina di teff

Muffin con farina di teff per una colazione senza lattosio

Come vedrete fra poco, questa ricetta dei muffin con farina di teff è priva di glutine ed è senza lattosio. Per la preparazione utilizzeremo il delizioso latte di riso, che è dolce, leggero e molto nutriente.  Il muffin con farina di teff dunque si configura come il dolcetto perfetto non solo per la merenda, ma anche per una sana colazione. In questo caso vi consiglio di accompagnarlo con una bella tazza di latte. Se siete intolleranti al lattosio, abbiate cura di scegliere un prodotto di origine vegetale (latte di cocco, latte di mandorla, latte di soia etc.).

In alternativa procedete con una variante delattosata del latte. Il processo di rimozione del lattosio è semplice e naturale, inoltre non coinvolge il profilo organolettico del latte, né tanto meno il suo valore nutrizionale. Ovviamente, se lo preferite, potete associare ai muffin un buon caffè. Le combinazioni possibili sono innumerevoli, anche perché questa ricetta conserva lo spirito dei muffin originari, che sono tra i dolci più versatili in assoluto.

Come preparare i muffin?

I muffin con farina di teff sono difficili da preparare? Assolutamente no, anzi sono semplici e quasi banali, proprio come i muffin originali, che sono spesso la prima ricetta dolciaria che i profani della pasticceria provano a realizzare. Si tratta di creare un primo composto con gli ingredienti solidi, ovvero le farine, il lievito e lo zucchero. Poi si mescola tutto e si amalgama per bene, infine si aggiungono i liquidi, come l’olio, il latte di riso e il succo di limone. Si mescola ancora e si realizza così un bel composto fluido e compatto. Il composto viene poi versato negli appositi stampi (che devono essere infarinati e leggermente unti). La cottura non pone problematiche di sorta, in quanto avviene al forno già caldo per 30 minuti a 180 gradi.

La buona riuscita di questi muffin dipende anche dalla qualità degli ingredienti. Mi riferiscono in particolare all’olio e al succo di limone. L’olio dovrebbe essere di mais, che ben si lega con il sapore un po’ rustico del teff. Il succo di limone, invece, funge da componente aromatica e allo stesso tempo da “stabilizzatore”. Ovviamente non abbondate con il limone, altrimenti rischiate di conferire ai dolcetti un sentore acre. Dovrebbe bastare un solo limone per tutti e 10 i biscotti previsti dalla ricetta.

3.7/5 (9 Recensioni)

Ricette di muffin ne abbiamo? Certo che si!

Riproduzione riservata

2 commenti su “Muffin con farina di teff: un dolce leggero e sfizioso

  • Mar 20 Nov 2018 | Doris ha detto:

    I pancake con la farina di teff sono ottimi , ovvero anziché usare farina tradizionale si può usare il teff

    • Mar 20 Nov 2018 | Tiziana Colombo ha detto:

      Provero’ sicuramente.Grazie

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Barfi di anacardi

Barfi di anacardi, una variante del celebre dolce...

Barfi di anacardi, una delizia da gustare I barfi di anacardi sono più buoni dei barfi classici, in quanto sono più ricchi di sapore. Gli anacardi sono infatti tra la frutta a guscio più...

Rose Soan Papdi

Ricetta Rose Soan Papdi: un dolce indiano colorato...

Rose Soan Papdi: una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari Tra i tanti pregi della ricetta del Rose Soan Papdi spicca la piena compatibilità con chi soffre di celiachia e con gli...

Chebakia

Chebakia, dal Marocco un delizioso dolce alle mandorle

Quale miele utilizzare? Una volta modellati, i chebakia vanno fritti in olio di semi, ma la ricetta non si conclude con la cottura. Arrivati a questo punto, infatti, si prepara un composto di miele...