Bomboloni senza glutine e senza lattosio: una bontà!

Tempo di preparazione:

I golosi bomboloni senza glutine e senza lattosio…

Oggi paliamo di bomboloni senza glutine e senza lattosio e, sicuramente, questa ricetta farà felici molti di voi. Infatti, abbiamo a che fare con una golosità che non passa mai di moda, che non ha età e che conquista praticamente tutti. Purtroppo, però, gli ingredienti e le modalità di preparazione rendono questo dolcetto “off-limits” per molti. Infatti, c’è chi vuole mantenere sotto controllo la linea e chi deve stare alla larga dal glutine e/o dal lattosio…

Tuttavia, con questa ricetta rispondiamo a queste esigenze e preferenze, in quanto ci permette di portare in tavola un dolce molto più leggero e digeribile che, certamente, diventa un peccato di gola… che ci fa sentire meno colpevoli! I bomboloni senza glutine e senza lattosio sono nutrienti e perfetti per la colazione, per la merenda a metà mattinata e, volendo, anche per l’ora del tè. Perfetti per le domeniche di relax, li potrete gustare insieme alla cioccolata calda, anch’essa priva di lattosio, ma anche al fianco di un caffè bevuto in compagnia di familiari e amici!

Gli ingredienti che fanno la differenza

Avendo a che fare con bomboloni senza glutine e senza lattosio, è ovvio che alcuni alimenti utilizzati nella preparazione saranno un po’ diversi e, quindi, privi di queste due sostanze colpevoli di numerosi disturbi e sintomi legati alla digestione. Per evitare il glutine, conteremo principalmente sulla farina di riso che, unita alle patate, darà la giusta consistenza ai nostri dolcetti, ma anche un sapore speciale e una spinta di energia perfetta per portare a termine la giornata con lo sprint giusto!

bomboloni

E che dire del lattosio? Lo elimineremo usando il latte senza lattosio. In questa ricetta, non useremo neanche il burro, spesso presente nei dolci: prediligeremo l’olio di riso e l’olio di semi di girasole, entrambi perfetti per la preparazione dei bomboloni senza glutine e senza lattosio, nonché di tantissime altre pietanze sia dolci che salate. Tra gli altri ingredienti che faranno la differenza, troviamo senz’altro lo zucchero di canna grezzo, molto più genuino rispetto a quello bianco, un uovo intero e gli albumi… per fare il pieno di proteine!

Bomboloni senza glutine e senza lattosio, e tante altre versioni…

Il bombolone è un dolce tanto noto e anche molto amato. Questo lo sappiamo, non è vero? Proprio per questo, è utile sapere anche che i nostri bomboloni senza glutine e senza lattosio sono una delle tante versioni di questo dolce che ha conquistato il mondo. Infatti, abbiamo quelli chiamati krapfen (dolci tedeschi e austriaci), che si rivelano molto più leggeri di quelli a cui siamo abituati e, per l’appunto, i nostri che sono delle vere e proprie bombe di golosità.

Le ricette più diffuse e apprezzate sono quelle del bombolone toscano, vuoto e quindi senza ripieno, fatto con un impasto (senza uova e talvolta aromatizzato al limone) fritto o cotto al forno, successivamente spolverato con zucchero semolato. Oltre a questa ricetta e a quella dei bomboloni senza glutine e senza lattosio, abbiamo il bombolone romagnolo, fatto con il burro al posto dello strutto e ripieno di cioccolata, crema o panna montata; e la bomba laziale, un dolce sempre molto goloso e con un ricco ripieno… Quale preferite?

Ingredienti

  • 150 gr di farina di riso
  • 250 gr di patate
  • 50 gr di zucchero di canna grezzo
  • 125 gr di amido di tapioca
  • 1 uovo intero
  • 30 gr di albumi
  • 10 ml di olio di riso
  • 300 ml di olio di semi di girasole
  • 100 ml di latte intero Accadi
  • 10 gr di bicarbonato

Preparazione

Lavate le patate e, senza sbucciarle, mettetele in una pentola con l’acqua e un pizzico di sale. Quando saranno cotte e ancora calde, sbucciatele, passatele nello schiacciapatate e raccogliete la purea in una terrina.

Quando la purea si sarà intiepidita, aggiungete la farina di riso, lo zucchero, l’uovo intero e gli albumi, l’amido di tapioca, il lievito e l’olio di riso.

Mescolate bene tutti gli ingredienti, poi, poco alla volta, aggiungete il latte, tenendone da parte mezza tazzina da caffè, in cui dovrete sciogliere il bicarbonato. Aggiungeteli all’impasto e amalgamate bene tutti gli ingredienti.

In una padella dai bordi alti, fate scaldare l’olio fino a fargli raggiungere la temperatura di 180°.

Prendete un cucchiaio di impasto, foratelo al centro e, aiutandovi con un cucchiaino, fatelo scivolare delicatamente nell’olio caldo.

I bomboloni si gonfieranno all’istante: fateli friggere per 3-4 minuti per lato, poi scolateli sulla carta da cucina e ricopriteli di zucchero semolato.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *