Liquore di amarene aromatizzato alla vaniglia

Portiamo in tavola il liquore di amarene aromatizzato alla vaniglia!

Avete mai assaggiato il liquore di amarene aromatizzato alla vaniglia? Lo avete mai preparato con le vostre mani? Le feste sono un momento ideale per portare in tavola un liquore fatto in casa e lo stesso vale per tutte le occasioni speciali della nostra vita. Proprio per questo motivo, oggi vi proponiamo questa bevanda che riscalda gli animi e che coinvolge ogni palato con tutte le sfumature del suo sapore.

Questo drink è perfetto per i ritrovi con la famiglia e con gli amici, per festeggiare e per sorseggiare insieme qualcosa di diverso dal solito. Le amarene si uniscono perfettamente alla vaniglia, creando una combinazione unica! A questo proposito, andiamo a scoprire le tante altre buone ragioni per preparare questa bevanda, la lista degli ingredienti e le modalità di preparazione.

Liquore di amarene aromatizzato alla vaniglia: ecco perché provarlo

Se conoscete il sapore dell’amarena e lo adorate, avete già un buon motivo per mettervi in cucina e mettere alla prova la vostra creatività. Tuttavia, ci sono sicuramente altre informazioni interessanti che potrebbero incentivarvi a preparare al più presto questo delizioso liquore. Come ben sapete, le amarene sono dei frutti molto simili alle ciliegie e, pur se hanno un sapore un po’ diverso, anch’esse vantano di interessanti proprietà benefiche.

Pertanto, scegliendo di preparare il liquore di amarene aromatizzato alla vaniglia potrete portare in tavola non solo un sapore coinvolgente e una bevanda fatta in casa, ma anche una parte delle qualità di questi fantastici frutti. Ogni bicchierino di liquore può apportare al nostro organismo una valida dose di vitamina A, B1, B2, B3, B5 e B6, C, E, K e J, e di sali minerali come il potassio, il calcio, lo zinco, il ferro, il fosforo e il magnesio.

Le sostanze contenute nelle amarene possono regalare importanti effetti antiossidanti al nostro corpo, rafforzare il sistema immunitario e quello respiratorio, alleviare i dolori muscolari e offrire benefici notevoli per quanto riguarda lo stress, l’ansia e il sonno. Ovviamente, queste sono solo alcune delle proprietà che questi frutti possono offrirci, ma dobbiamo anche considerare la quantità di sostanze nutritive effettivamente presenti in un singolo bicchierino di liquore.

Tuttavia, sappiate che, mangiandole al naturale e con costanza, le amarene possono anche aiutarci persino a trattare la stipsi, a ridurre i livelli di colesterolo cattivo e fare molto altro per il nostro organismo!

La sfumatura di gusto che fa la differenza: ecco un’altra particolarità del liquore di amarene aromatizzato alla vaniglia

È ovvio che la sfumatura di gusto a cui ci stiamo riferendo è la cannella: una spezia dal sapore unico che si rivela un valore aggiunto in molte ricette. Usata soprattutto per la preparazione dei dolci, essa si presenta come l’ingrediente perfetto anche per le bevande, sia alcoliche che analcoliche, sia calde che fredde. Con una piccola quantità di questa spezia, possiamo cambiare letteralmente il sapore di qualunque alimento, migliorarlo e renderlo unico.

Perciò, questa piccola aggiunta è un vero e proprio tocco di classe per il liquore di amarene aromatizzato alla vaniglia. La stecca di vaniglia potrà abbracciare il sapore delle amarene e rendere il vostro drink ancora più perfetto. Siete pronti per portarlo in tavola? Ogni occasione sarà quella giusta!

Ingredienti

  • 1 kg di amarene;
  • 250 g zucchero di canna;
  • 1 stecca di vaniglia;
  • 400 g di alcool per liquori;
  • 500 ml d’acqua.

Preparazione

Lavate bene le amarene e schiacciatele leggermente. Ponetele in un contenitore a chiusura ermetica e unite l’alcool e la stecca di vaniglia. Lasciate riposare per un mese. Trascorso questo tempo, filtrate il succo. Preparate uno sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero. Una volta pronto, fatelo raffreddare e unite l’alcool filtrato. Imbottigliate e tenete le bottiglie in un luogo buio e fresco per 3 giorni.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *