Biscotti con fiocchi di avena per una colazione gustosa

La colazione è il pasto più importante che facciamo e troppo spesso tendiamo non solo a farla in fretta – o a saltarla proprio, errore gravissimo – ma anche a farla trascurando i principi nutritivi che assumiamo. Questo non è per nulla positivo ed è in grado di pregiudicare l’andamento degli impegni dell’intero giornata, che proprio grazie alla colazione può partire con il piede giusto.

L’importanza di una colazione equilibrata

La colazione equilibrata dovrebbe essere caratterizzata dal maggior numero possibile di principi nutritivi. In generale tendiamo a dare spazio ai carboidrati, il che è importante ma non certo sufficiente.

Come risolvere la situazione? Cercando un’opzione in grado di fornire anche altri principi nutritivi, come per esempio le proteine. L’avena è una soluzione ottima al proposito, dal momento che si tratta appunto del cereale più ricco di proteine che ci sia in natura (le proteine costituiscono circa il 15% del suo peso).

L’avena è inoltre caratterizzata da un’importante quantità di fibre, che rendono la sua assunzione utilissima in caso di pigrizia intestinale e di ricerca di un’alternativa per il controllo del peso.

Quanti benefici in una singola sostanza, vero? La natura ci fa regali speciali e i cereali sono uno dei più importanti!

Avena: un cereale perfetto per chi soffre di celiachia

L’avena può essere assunta in caso di celiachia? La risposta è affermativa, anche se è bene fare attenzione a non contaminarla con le proteine del grano e leggete sempre le etichette dei prodotti che consumate. Anche per gli intolleranti al lattosio rappresenta una soluzione alimentare sicura, mentre è da limitare in caso di intolleranze al nichel.

La maggior parte dei celiaci può inserire l’avena nella propria dieta senza effetti negativi per la salute. Si tratta comunque di una questione ancora oggetto di studi e ricerche da parte della comunità scientifica, in particolare sulle specifiche varietà di avena maggiormente adatte ai celiaci.  Il Board Scientifico di AIC, pertanto, suggerisce il consumo di avena solo per quei prodotti a base di o contenenti avena presenti nel Registro Nazionale dei prodotti senza glutine del Ministero della Salute, che garantisce sull’idoneità dell’avena impiegata. Allo scopo di monitorare eventuali effetti legati all’introduzione dell’avena, si consiglia inoltre che tali prodotti vengano inizialmente somministrati a pazienti in completa remissione e che stiano seguendo una dieta senza glutine che abbia escluso anche l’avena. fonte:  AIC

Personalmente, visto che conosco cosa significhi vivere con le intolleranze, tengo molto a precisare questi aspetti, onde evitare che chi decide di preparare a casa una delle ricette che propongo abbia le idee poco chiare sulla gestione di un eventuale ospite con queste problematiche.

I biscotti ai fiocchi d’avena sono davvero una soluzione perfetta al proposito. Semplici da preparare, possono essere resi ancora più speciali aggiungendo vari ingredienti, come per esempio la frutta.

Come avrete modo di vedere tra poco, a me piace molto l’idea di aggiungere la mela, un frutto il cui profumo e sapore raccontano di casa, accoglienza, gioia di cucinare per le persone che più si amano.

Siete pronti a provare anche voi? Ecco la ricetta dei Biscotti con fiocchi d’avena perfetti per la vostra colazione equilibrata e ricca di principi nutritivi!

Abbiamo inserito due cucchiai di erba di grano e il suggerimento è di inserire al più presto questo vegetale all’interno della vostra routine considerando però che, ovviamente, non si tratta di alimenti ideali per coloro che soffrono di intolleranza al frumento.

Tuttavia, gli studiosi affermano che questi integratori possono essere assunti dai celiaci: il glutine viene diviso dagli enzimi nei amminoacidi proprio durante la germinazione.  Vale ovviamente sempre solo se riporta esplicitamente l’indicazione “senza glutine” in etichetta, in caso contrario vi potrebbe essere il rischio di contaminazione da glutine nella catena di produzione.

Mandorle e fiocchi d’avena: tanto gusto per uno snack salutare

Molto spesso abbiamo voglia di uno snack e la cosa migliore per salvaguardare la nostra salute è sempre optare per ingredienti salutari e alimenti fatti in casa. Perciò, quando avete voglia di una merenda o di una colazione diversa e avete un po’ di tempo per dedicarvi alla preparazione di un dolce, il consiglio è di provare i biscotti di fiocchi d’avena alle mandorle: un mix di bontà e tanti benefici per il nostro corpo.

I due ingredienti principali di questa ricetta sono appunto i fiocchi d’avena e le mandorle che, insieme, sono in grado di dar vita ad un dolce speciale, ma anche ad un alimento completo e ricco di sostanze nutrienti e molto importanti per il nostro corpo. Dall’abbondanza di fibre all’elevato apporto di energia: ecco tutti gli elementi che vi convinceranno a preparare al più presto questo sfizioso snack!

Regolarità intestinale e tantissimi altri benefici

Partendo dalle mandorle, quello che dovete sapere è che anche se in questa ricetta andrete ad utilizzare la farina ricavata da questo alimento, riuscirete comunque a raccogliere tantissimi benefici. In primo luogo, sappiate che le mandorle contengono grandi quantità di fibre, e pertanto aiutano il nostro organismo a regolarizzare le funzioni intestinali.

Inoltre, sono ricche di proteine vegetali, vitamina E, manganese, magnesio e Omega-3: tutti nutrienti che promuovono il benessere del nostro corpo, ognuno regalandoci dei particolari benefici per la pelle, i tessuti muscolari, per il nostro sistema nervoso e anche per l’apparato cardiovascolare.

Tutto questo va unito alle grandi proprietà benefiche dei fiocchi d’avena, che contengono molti sali minerali, come manganese, selenio, fosforo, magnesio e zinco, ma anche tante fibre, carotenoidi, vitamina E e numerosi antiossidanti. Molti nutrizionisti e studiosi ritengono che i fiocchi d’avena debbano sempre far parte della nostra dieta, in quanto sono soprattutto in grado di proteggere il cuore, riducendo molto il rischio di malattie cardiache.

Biscotti con fiocchi di avena per una colazione gustosa

Tra gli altri possibili benefici per la salute apportati dal consumo di questo alimento troviamo la riduzione dei livelli di colesterolo, un calo dei rischi di tumore al colon, nonché i tantissimi effetti positivi per tutto ciò che riguarda l’apparato gastrointestinale. Inoltre, è utile sapere che, secondo alcune recenti ricerche, i fiocchi d’avena si sono rivelati ottimi non solo per migliorare la digestione e tutti i processi correlati, ma anche per prevenire i problemi di obesità.

Infatti, le fibre sono ottime per salvaguardare la nostra salute metabolica generale e sono capaci di farci sentire particolarmente sazi, consentendoci quindi di mangiare meno del solito. Tuttavia, è opportuno sottolineare che in questi biscotti fatti in casa andremo a utilizzare il latte di soia. È una bevanda molto più leggera e digeribile rispetto al latte vaccino, ed è anche ricca di proteine vegetali, sostanze molto importanti per la nostra salute generale e per la gestione del peso.

Praticamente, questa ricetta offre tantissimi vantaggi, che partono dalla bontà e dal particolare sapore e arrivano fino agli effetti benefici di tutti i suoi ingredienti. Siete pronti per assaggiarli?

Ingredienti per  4 persone

  • 350 gr. di fiocchi d’avena senza glutine
  • 200 gr. di farina di mandorle
  • 100 gr. di margarina (sciolta a bagnomaria)
  • 90 g di zucchero di canna integrale
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 4 cucchiaini di lievito per dolci senza glutine e senza lattosio
  • 1 cucchiaio di latte di riso
  • 1 pizzico di sale marino integrale

Preparazione:

Nel mixer frullate i fiocchi d’avena, ,poi amalgamarteli con gli altri ingredienti fino a ottenere un composto liscio e omogeneo che farete riposare in frigorifero per circa 12 ore.

Trascorso il tempo indicato con il composto  formate  delle palline di circa 20 g l’una, leggermente schiacciate,  che metterete su una teglia da forno ricoperta  l’apposita carta. , e metterete a cuocere in forno già caldo  a 180 °C per circa 15-20 minuti.

Quando i biscotti saranno  cotti e raffreddati i biscotti sono pronti per essere serviti.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

4 commenti a “Biscotti con fiocchi di avena per una colazione gustosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *