Riso basmati con coriandolo e lime: un buon connubio

Riso basmati con coriandolo e lime

Riso basmati con coriandolo e lime: un buon connubio. Il “Basmati” è un tipo particolare di riso dal caratteristico chicco lungo e stretto e dal gradevole profumo naturale ricorda il legno di sandalo che viene coltivato in India e in Pakistan, da secoli, e che prende il nome a seconda della regione di produzione (come ad esempio il “Punjab”, il “Kemel” od il “Patna”).

E’ una varietà di riso ottimo per chi segue una dieta, per chi ha problemi di intolleranza al glutine e per chi ha problemi di glicemia alta perché ha un indice glicemico più basso.

E’ ricco di amilopectina, una sostanza che oltre a rendere più consistente il chicco di riso lo rende più facilmente digeribile e quindi affatica lo stomaco e facilita la digestione.

Ha la proprietà di aiutare a riequilibrare le funzioni gastriche ed intestinali e di regolare la funzione sanguigna. Ricco di potassio, ma povero di sodio, il riso Basmati aiuta a mantenere sotto controllo la pressione alta.

Essendo un riso “diverso” dal nostro riso abituale anche la cottura è diversa da quella tradizionale.

Riso basmati con coriandolo e lime

Il Riso basmati con coriandolo e lime per depurare l’organismo dai metalli pesanti

Prima della cottura deve essere sciacquato lungamente con acqua fredda, anzi, alcuni suggeriscono anche di lasciarlo in ammollo sempre in acqua fredda per una mezz’oretta, per non far rompere i cucchi durante la cottura, poi viene cotto in una pentola con una quantità d’acqua doppia di quella del riso e a pentola coperta.

Oggi ho preparato il riso basmati con lime e coriandolo un piatto molto fresco leggero e profumato. E’ una ricetta che accontenta un po’ tutti in famiglia. Va bene per gli intolleranti al glutine e al lattosio ma per me una peculiarità importante è essere a basso contenuto di nichel

Il coriandolo, è una spezia dall’aroma molto delicato, che, può essere aggiunto in molti piatti senza coprire il gusto delle pietanze e si presta molto bene a insaporire zuppe e minestre, legumi, carne, pesce e verdure.

Il lime, un parente del limone, piccolo e verdognolo viene utilizzato sia per aromatizzare i cibi che per preparare bevande. Buona fonte di zuccheri, proteine e fibre, cui si aggiungono preziosi minerali e vitamine, il lime è ricco di sostanze antiossidanti che, contrastando l’azione dei radicali liberi, aiutano a proteggere le cellule dai loro effetti dannosi.

Ingredienti per 4 persone

  • 240 gr riso basmati,
  • 2 lime,
  • un cucchiaio di coriandolo fresco,
  • q.b. sale,
  • 1/2 cucchiaio di bacche di pepe rosa

Preparazione

Lavate il riso sotto l’acqua corrente almeno tre volte per eliminare l’amido che si forma in superfice. Questa operazione si fà per fare in modo che i chicchi non restano uniti a fine cottura, ma al contrario si sgranino.

Mettete il riso basmati in una pentola capiente, aggiungete il doppio del suo peso di acqua, un bel pizzico di sale e portate ad ebollizione. Coprite e abbassate il fuoco e fate cuocere 10 minuti, spegnete e lasciate riposare ancora 5 minuti senza aprire; il riso basmati dovrebbe aver assorbito tutta l’acqua.

Spegnete e fate riposare per qualche minuto. Sgranatelo e lasciatelo raffreddare.

In una ciotola preparate il condimento versando il succo di lime e il coriandolo: poi, aggiungete il riso basmati. Mescolate, aggiungete qualche bacca di pepe rosa e guarnitelo con degli spicchi di lime

5/5 (371 Recensioni)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Zuppa thai con pollo e cocco

Zuppa thai con pollo e cocco, una delizia...

Zuppa thai con pollo e cocco, in diretta dalla cucina thailandese. La zuppa thai con pollo e latte di cocco (Tom Kha Gai ) è un primo piatto dalla texture vellutata, dal gusto complesso ma adatto a...

Pollo al curry con melanzane

Pollo al curry con melanzane e piselli, un...

Pollo al curry verde con melanzane e piselli, un secondo tra l’esotico e il mediterraneo. Il pollo al curry con melanzane è piselli è un primo piatto che spicca per gusto e impatto visivo....

Saltibarsciai

Saltibarsciai, la zuppa russo lituana dal colore unico

Saltibarsciai, la tradizione del baltico racchiusa in una zuppa Il saltibarsciai è una ricetta della tradizione lituana, ma che ha riscosso nel tempo una certa fortuna anche in Russia. Il suo nome...

sarma

Il sarma, una specialità turca con le foglie...

Il sarma, un piatto che stupisce Oggi vi presento una ricetta all’apparenza distante dalla cucina italiana: il sarma. Si tratta di una specialità turca realizzata con ingredienti che potrebbero...

Kasundi

Kasundi, una salsa indiana speziata al punto giusto

Il kasundi, l’intingolo indiano dalla sensibilità mediterranea Il kasundi è una salsa della cucina indiana. In realtà, con questo termine si indica un insieme di salse. Come ogni ricetta...

cock a leekie

Cock a leekie, la zuppa di pollo della...

Cock a leekie, un pasto completo e squisito Il cock a leekie è un piatto tipico della cucina scozzese. Si tratta di una cucina che è capace di regalare degli spunti interessanti, diversi da quelli...

16-12-2015
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti