Frullato di mela verde, spinaci e banana

Frullato di mela verde, spinaci e banana. Chi non ama i frullati? Leggeri, gustosi, salutari, vengono utilizzati spesso quando si tratta di mettere a punto percorsi dietetici o d’integrare specifici nutrienti. Quando si prepara un frullato serve solo un po’ di fantasia e un guizzo di curiosità nella scelta degli ingredienti. Per questo motivo oggi approfondiamo i benefici del frullato di mela verde, spinaci e banana.

Mela verde: tutti i benefici

I benefici della mela verde sono un vero e proprio regalo per la salute. Questo frutto, del quale esistono varietà in tutto il mondo, grazie alla presenza di fibre solubili è in grado di normalizzare la regolarità intestinale e di tonificare le pareti di questo importantissimo organo del corpo.

Grazie alla presenza di polifenoli e flavonoidi è infine possibile parlare di un’azione preventiva nei confronti dell’invecchiamento cellulare e di un contrasto dei tumori a carico dello stomaco e del colon.

La buccia delle mele verdi è ricca di pectina, una sostanza che è in grado di agire a livello glicemico, intrappolando letteralmente i carboidrati in eccesso. Ogni singola parte della mela verde è un dono a dir poco speciale per il nostro corpo!

Frullato di mela verde, spinaci e banana

Spinaci e banana: due doni per il nostro organismo

Ogni frullato è un piccolo universo di benessere e quello che prepariamo assieme oggi si può dire che rappresenti un caso unico! Abbiamo appena parlato dei benefici della mela verde e ora ci concentriamo su quelli di banane e spinaci.

Quando si parla delle banane si chiama prima di tutto in causa l’importante apporto di fibre che possono garantire, ma anche la presenza di potassio, alleato fondamentale del cuore e sostanza in grado di contrastare la perdita di massa muscolare.

La banana è un ingrediente portentoso anche quando si tratta di preparare dolci per chi è diabetico, questo per via dell’azione sulla glicemia in caso di diabete di tipo 1. Importante da ricordare è anche la presenza dell’amminoacido triptofano, che agisce migliorando l’umore e potenziando la memoria.

 Il frullato di mela verde, spinaci e banana è un’alternativa ipocalorica ma comunque molto nutriente, in grado di apportare la giusta quantità quotidiana di zuccheri semplici senza appesantire.

La ricetta? Semplicissima e sì, anche divertente! Non ci credete? Non vi resta che leggerla e mettervi all’opera per prepararla e per stupire i vostri ospiti, ai quali potrete offrire un digestivo gustoso e altrettanto salutare.

Gli intolleranti al nichel possono cambiare gli spinacini con le bietoline novelle.

Ed ecco la ricetta del Frullato di mela verde, spinaci e banana

Ingredienti per 2/3 bicchieri

1 mela verde Granny Smith
1 mazzetto spinacini novelli o un cespo di lattuga
1 banana
il succo di 1/2 limone
1 cucchiaino succo di agave

Preparazione

Lavate la mela, tagliatela a metà e levate il torsolo e i semini. Sbucciate la banana. Lavate e asciugate gli spinacini.

Frullate il tutto con il succo di limone e d’agave e se vi pare denso un pochino di acqua

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

2 commenti a “Frullato di mela verde, spinaci e banana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *