Un piatto da buongustai? I salsicciotti con cime di rapa!

Tutta la golosità dei salsicciotti con cime di rapa

Chi ama mangiare con gusto e adora la cucina nostrana, certamente non potrà fare a meno di apprezzare un buon piatto di salsicciotti con cime di rapa. Avete mai provato questa combinazione di alimenti? Semplice e al contempo gustosa, facile e veloce da preparare, questa pietanza si presenta come uno di quei secondi che non restano mai nel piatto: non ci saranno avanzi… ma solo tanti ospiti sazi e altamente soddisfatti!

Per la preparazione serviranno una sostanziale quantità di cime di rapa, un paio di spicchi d’aglio e di peperoncini, un po’ d’olio extravergine d’oliva, due cucchiaini di semi di finocchio e, ovviamente, i salsicciotti. Questi ultimi si presenteranno come il pezzo forte del piatto: sostanziosi e proteici, sazianti e dotati di un sapore intenso, primeggeranno sulla portata e conquisteranno adulti e bambini. Chiaramente, abbiamo a che fare con un alimento ricco di grassi, ma prediligendo un prodotto di qualità e rispettando le porzioni, potrete gustare i salsicciotti con cime di rapa con il sorriso e senza troppi pensieri!

Non solo salsicce: andiamo alla scoperta delle cime di rapa

Prima di preparare un piatto così ammaliante, vorrei parlarvi delle cime di rapa. Questi ortaggi tipicamente italiani si coltivano in moltissime parti del mondo, come ad esempio l’Australia e gli Stati Uniti. In Italia, vengono coltivati principalmente in Lazio, Puglia e Campania. Per preparare i salsicciotti con cime di rapa, vi suggerisco di comprare un prodotto fresco, meglio se biologico o a km zero. In questo modo, potrete portare in tavola le originali proprietà organolettiche di questo alimento e tante sostanze nutritive importanti per l’organismo.

Una volta scelto il prodotto giusto, potrete conservarlo per circa una settimana in frigorifero. Tuttavia, non dovrete lavare l’ortaggio, ma bensì conservarlo in una busta di plastica un po’ bucherellata. Ad ogni modo, vi consiglio comunque di cucinare le cime di rapa subito dopo l’acquisto: in fondo, non possiamo sapere con certezza quando sono state raccolte… In ogni caso, prediligendo un prodotto di qualità e cucinandolo al più presto, potrete assaporare dei salsicciotti con un contorno favoloso! Ma cosa dovreste sapere da un punto di vista nutrizionale?

salsicciotti con cime di rapa

Il nutrimento offerto da un buon piatto di salsicciotti con cime di rapa

Quello che dovevo dirvi sulle salsicce ve l’ho detto e vi ripeto nuovamente di selezionare il prodotto con attenzione, in maniera tale da portare in tavola un alimento che possa apportare all’organismo una minore quantità di grassi, in favore di un aumento della componente proteica. Ad ogni modo, con un piatto di salsicciotti e cime di rapa possiamo star tranquilli: l’ortaggio in questione non ci fa di certo pensare all’apporto lipidico! Non è vero?

Tra l’altro, è utile dire che la Brassica campestris, nella varietà “cymosa” (diversa da quella delle rape comuni), è un’ottima fonte di ferro, calcio, fosforo e vitamine A, B2 e C. Questi ortaggi sono inoltre carichi di proteine, ipocalorici, utili per contrastare l’astenia e vantano proprietà antiossidanti, disintossicanti, depurative, diuretiche e remineralizzanti. In più, propongono un notevole contenuto di acido folico e questo li rende particolarmente preziosi in gravidanza. Dopo tutte queste buone notizie, che ne dite di preparare il nostro piatto di salsicciotti con cime di rapa?

Ed ecco la ricetta dei salsicciotti con cime di rapa

Ingredienti per 4 persone

  • 700 gr. di cime di rapa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 peperoncini
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiaini di semi di finocchio
  • 4 salsicciotti
  • qb. sale

Preparazione

Fate lessare le cime di rapa per 15 minuti, poi scolatele. Quando si saranno raffreddate, strizzatele leggermente e tritatele. Mettete a rosolare nell’olio caldo l’aglio sbucciato e il peperoncino. Eliminate l’aglio e unite le cime di rapa tritate, lasciandole insaporire per qualche minuto. Mettete nel tegame i salsicciotti e lasciateli rosolare bene, schiacciandoli leggermente con una forchetta. Quando saranno cotti, serviteli in tavola con fettine di pane integrale.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *