Niente di più semplice degli Apple pancakes

Apple pancakes
Stampa

Niente di più semplice degli Apple pancakes. Sono sempre stata un’amante delle ricche e golose colazioni americane così ho deciso di mettermi alla prova e realizzare una ricetta adatta a tutti,a chi soffre di allergie, intolleranze e chi invece no.

Ne è uscito qualcosa di buonissimo,senza nulla togliere agli originali pancakes americani.

Contest – Le intolleranze? Le cuciniamo

Ricetta di Barbara Baccarini

Ed ecco la ricetta degli  Apple pancakes

Ingredienti per 2 persone

  • 2 mele piccole tagliate a cubetti
  • 200 gr farina di riso
  • 30 gr zucchero di canna
  • 2 uova albumi e tuorli separati
  • 100 ml latte di riso
  • 20 gr burro chiarificato
  • olio per il tegame

Preparazione

Iniziamo tagliando a piccoli cubetti la mela e teniamo a parte. In una ciotola uniamo i tuorli e lo zucchero e mescoliamo con una frusta fino ad ottenere un composto spumoso. Montiamo a neve ben ferma gli albumi.

Aggiungiamo la farina,il latte e mescoliamo. Aggiungiamo ora i cubetti di mela e mescoliamo per amalgamare bene con movimenti dal basso verso l’alto e solo in fine uniamo gli albumi montati.

Mettere a scaldare su fuoco medio un pentolino antiaderente con un filo di olio.Versare al centro un mestolino del preparato e lasciarlo dorare poi girarlo.Tolti i pancake dal fuoco impilarli e servirli caldi,io ho accompagnato con abbondante sciroppo d’acero.

CONDIVIDI SU

Nota per l’intolleranza al nichel

Basso contenuto di nichel. Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione e a basso contenuto di Nichel. Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


06-11-2015
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti