logo_print

Grissini al rosmarino con farina di miglio

grissini al rosmarino con farina di miglio
Stampa

Fra le tante prove oggi ho voluto fare i Grissini al rosmarino con farina di miglio e devo dire che sono venuti davvero buoni!

La farina di miglio è meravigliosa, vi spiego subito perché. Senza troppi indugi, vi dico che sì, non contiene glutine, ma ha anche tanti altri pregi. È altamente nutriente, è, cioè, una buona fonte di vitamine e Sali minerali e, in cucina, vi sorprenderà per la versatilità con cui si presta di molte ricette.

I Grissini al rosmarino con farina di miglio sono buoni

Tuttavia, dato il sapore tendente alla nocciola, decisamente dolce, il miglior utilizzo che si può fare della farina di miglio, è nella preparazione di dolci. Si presta molto bene per torte, biscotti, dessert e muffin, magari al miele e al cioccolato. Molte persone che utilizzano la farina di miglio per la preparazione di dolci hanno notato che si può ridurre la quantità di zucchero nelle ricette.

La potete anche utilizzare per sostituire la farina di frumento in ogni ricetta che la richiede, io, ad esempio, l’ho provata poco tempo fa nel polpettone con ottimi risultati. Oppure, la farina di miglio è eccezionale per formare una pastella dal sapore unico per friggere il pesce o il pollo.

Più difficile utilizzarle per realizzare prodotti da forno lievitati, ma questo lo sappiamo, è un problema di tutte le farine prive di glutine. Ecco perché, se vogliamo evitare che pane, pizze, focacce, ecc, si rompano in mille pezzi, dobbiamo utilizzare la farina di miglio in combinazione con altre farine (con e senza glutine), oppure utilizzare la gomma di xantano che fa da agente legante, in tal modo tutti gli ingredienti si terranno insieme.

Il miglio, così come la farina che se ne ricava, è piuttosto sottovalutato nei Paesi Occidentali, anche come farina gluten-free. È, invece, una coltura ancora molto importante in India e in parte dell’Africa dove col miglio sono preparati molti piatti tradizionali.

Caratteristiche nutrizionali

  • Il contenuto proteico della farina di miglio è paragonabile a quella del grano e del mais.
  • Si contraddistingue per l’alta quantità di fibre.
  • Vanta una considerevole quantità di vitamine del gruppo B (soprattutto niacina, B6 e acido folico)
  • La farina di miglia è ricca di Sali minerali: calcio, ferro, fosforo, potassio, zinco e magnesio.
  • Proprio l’elevata quantità di magnesio rende il miglio un cereale da includere nella lista degli alimenti più salutari per il cuore. È stato dimostrato con numerosi studi che il magnesio abbassa la pressione sanguigna e riduce il rischio di attacchi di cuore, soprattutto nelle persone con arterosclerosi o malattie cardiache. Inoltre, è stato dimostrato che il magnesio è in grado di ridurre l’asma e la frequenza degli attacchi di emicrania.

Ed ecco la ricetta dei grissini al rosmarino con farina di miglio

Ingredienti per 1/2 chilo circa di grissini

  • 500 gr farina di miglio
  • 170 ml acqua
  • 150 ml olio di vinacciolo
  • q.b. sale fino
  • 1 cucchiaino rosmarino in polvere

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180/200 gradi. Setacciate la farina. Formate la fontana con la farina, aggiungete gradatamente l’olio, l’acqua,il sale e il rosmarino.

Lavorate l’impasto per circa 15 minuti fino che lo avrete reso omogeneo e fate riposare l’impasto per circa tre quarti d’ora.

Mettete a bollire dell’acqua in una pentola bassa e quando bolle aggiungete il sale.

Quando l’imposto è pronto fate tante strisce lunghe circa 20 cm e spesse 1/2 cm e immergeteli nell’acqua bollente.

Appena tornano a galla usando una schiumarola scolateli e metteteli ad asciugare su di un canovaccio.

Ricoprite con della carta forno una teglia e disponeteli in fila spennellandoli con dell’olio. Infornate per circa 15/20 minuti o comunque finche avranno un bel colore dorato.

A fine cottura spegnete il forno senza togliere i grissini. Una volta freddi prelevateli e conservateli


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e agli intolleranti al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml


TI POTREBBE INTERESSARE

0 commenti su “Grissini al rosmarino con farina di miglio

  • Lun 21 Dic 2015 | Elena ha detto:

    Ma per fare questa ricetta non c’è bisogno di nessun legante?
    Grazie

    • Lun 21 Dic 2015 | Tiziana ha detto:

      Ho riletto la ricetta e gli ingredienti ci sono tutti!!!

      • Lun 21 Dic 2015 | Elena ha detto:

        Grazie mille ! Non mi resta che provare a fare la ricetta è farti sapere.
        Un saluto

  • Gio 13 Ott 2016 | Jessica ha detto:

    E’ possibile sostituire la farina di miglio con la stessa quantità di farina di lupini o di piselli? Grazie.

    • Ven 14 Ott 2016 | Tiziana ha detto:

      Salve Jessica non ho mai provato ma credo di si!

  • Mer 24 Lug 2019 | Oriana ha detto:

    Buongiorno Tiziana, l’olio va bene anche d’oliva?
    grazie mille
    Oriana

    • Mer 24 Lug 2019 | Tiziana Colombo ha detto:

      Salve Oriana è stato scelto l’olio di vinacciolo perchè è delicato ed ottimo in cottura

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti