Indivia gratinata alle erbe, una delizia semplice

Oggi vi propongo una ricetta semplicissima ma davvero sana. L’indivia gratinata alle erbe, perfetta per i celiaci e gli intolleranti al lattosio, è un esempio di come mettere le verdure al centro della propria creatività culinaria non significhi certo auto tarparsi le ali. Di ricette succulente ce ne sono davvero tante! Oggi mi piace l’idea di presentarvene una davvero alla portata di tutti.

L’indivia gratinata alle erbe, ottima per un pranzo sano e rapido, vi stupirà, credetemi! Ora non vi resta che seguirmi alla scoperta delle sue proprietà!

Tutti i benefici dell’indivia

L’indivia è una pianta commestibile molto popolare. Tra le sue caratteristiche più celebri è possibile ricordare il sapore leggermente amaro delle foglie. Per molti l’indivia è una semplice insalata. Niente di più sbagliato! Si tratta infatti di un vero concentrato di principi nutritivi fondamentali per la salute.

Tra questi è possibile ricordare le fibre, che rivestono un ruolo fondamentale nel controllo del peso e della velocità di assorbimento degli zuccheri nel sangue. L’indivia contiene anche vitamina A, una sostanza antiossidante che può fare la differenza quando si parla di bellezza della pelle e di efficienza della visione.

Indivia gratinata alle erbe

Latte senza lattosio: le alternative vegetali

Le soluzioni per chi deve bere latte senza lattosio sono numerose. Da anni ormai chi vive in prima persona le conseguenze della carenza di enzima lattasi può scegliere fra diverse alternative al latte vaccino. Il latte vegetale è senza dubbio la principale. Nominarlo significa aprire un vero e proprio mondo! Quale latte è meglio scegliere? Dipende dai gusti e dalle esigenze specifiche. Il latte di soia è il più digeribile di tutti in quanto non richiede l’intervento di alcun enzima.

Ottimo per i diabetici, rilascia gli zuccheri in maniera graduale. Da ricordare è l’alto contenuto di calcio che lo contraddistingue, il che è fantastico per chi deve prendersi cura della salute delle ossa. Tra le altre soluzioni ideali per chi ha bisogno di un’alternativa al latte vaccino è possibile ricordare il latte di mandorle, anch’esso digeribile e perfetto per prevenire l’osteoporosi.

Da non dimenticare è anche l’efficacia nella riduzione del colesterolo. Ora non rimane che cimentarsi con la preparazione della ricetta. L’indivia gratinata alle erbe è una delizia che si può preparare anche se non si hanno particolari abilità in cucina. Vero elisir di salute, questa ricetta stupirà i vostri ospiti!

Ed ecco la ricetta dell’ Indivia gratinata alle erbe

Ingredienti per 4 persone

  • 4 cespi di indivia belga
  • 50 g di parmigiano reggiano 48 mesi
  • 1 dl di latte Accadi
  • timo, cerfoglio, finocchietto e erba cipollina
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale

Preparazione

Potete spruzzare i cespi di indivia tagliati con il succo filtrato di un limone così che non anneriscano durante la cottura. In questo caso la pre­parazione avrà chiaramente un forte sapore d’agrume, non togliendo nulla alla buona riu­scita del piatto.

Mondate e lavate i cespi d’insalata belga, sgoccioliate bene e tagliate a metà per la lunghezza.

Grattugiate il parmigiano reggiano. Scaldate il latte in un pentolino a fiam­ma bassa, aggiungete 1 cucchiaio di olio e il parmigiano grattugiato, quindi fate fondere dolcemente mescolando ogni tanto.

Spennellate le indivie con l’olio rimasto e fatele arrostire in padella, a fiamma alta, per 2 minuti da ciascun lato.

Disponete l’indivia in una terrina rettangolare con la parte tagliata verso l’alto e senza sovrapporle, salate e pepate, condite con la crema al formaggio ed erbe aromatiche e passate sotto il grill del forno per 3-4 minuti. Tritate finemente tutte le erbe aromatiche e incorporatele alla crema di formaggio.

Servite l’indivia gratinata mentre è ancora calda.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Print Friendly, PDF & Email

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *