Passato di fagioli rossi, fonte di qualità e ottimi nutrienti

Tempo di preparazione:

I fagioli Azuki sono chiamati anche “soia rossa“ e sono coltivati principalmente in Asia. Sono una fonte di qualità e una cospicua presenza di proteine, fibra solubile, ferro, folato, magnesio e potassio. Contengono anche ferro in abbondanza e per questo motivo contribuiscono a combattere l’anemia. Il tasso zuccherino è basso percui possono essere mangiati anche da chi ha problemi di glicemia e aiutano a stimolare la diuresi.

Fonte di qualità e ottimi nutrienti

Inoltre, vi consiglio di non buttare l’acqua dove cuocete questi legumi in quanto  la cucina macrobiotica suggerisce di bere quest’acqua, così come l’acqua dove si cuociono altri legumi e cereali, poiché diventa ricca di sali minerali e vitamine.

Di sapore piuttosto dolce, ricordano le castagne e le patate dolci. Consiglio di conservare questi legumi in un luogo fresco ed asciutto al fine di preservarne al meglio le proprietà nutritive. Una volta aperta la confezione sarebbe meglio conservarli in barattoli per alimenti, a chiusura ermetica al riparo dalla luce e da fonti di calore. Nel periodo estivo è meglio conservarli in frigorifero.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di fagioli rossi
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • timo
  • alloro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Lasciate a bagno i fagioli per una giornata se sono secchi. Scolateli e metteteli in una casseruola di terracotta dove avrete fatto imbiondire la cipolla e la carota tritate con dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungete gli aromi tritati, un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare.

Ricoprite i fagioli con un litro e mezzo d’acqua, salate, pepate e fate prendere l’ebollizione schiumando di tanto in tanto. Fate cuocere per circa un’ora e mezzo.

Togliete i fagioli dal brodo, tenetene da parte un mestolo interi, passateli al setaccio e rimetteteli nella casseruola, diluendo il passato con il brodo di cottura. Fate sobbollire per altri 10 minuti, poi togliete il passato dal fuoco, condite con un po’ di olio extravergine d’oliva e servite con crostini del prosciutto tostato per qualche istante o dei crostini e aggiungete i fagioli interi tenuti da parte

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 1 ora e 40 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *