Sangria, idea geniale per un party

Tempo di preparazione:

La sangria è una tradizionale bevanda spagnola a base di vino, zucchero e frutta fresca. E’ una bevanda dolce e alcolica, è buonissima e perfetta da preparare in casa se avete intenzione di fare un party o una festa, è economica e semplice e in linea di massima piace praticamente a tutti.

La sangria ha numerosissime varianti! Se non hai a portata di mano le pesche potrai sostituirle con mele, pere, kiwi, banane, ciliegie, frutta tropicale (insomma qualsiasi frutta che non sia eccessivamente morbida). Inoltre si può rafforzare la sangria aggiungendo bevande alcoliche: bitter, rum, gin o vodka.

Se invece vuoi abbassare il livello alcolico della bevanda sarà sufficiente aggiungere cubetti di ghiaccio, o un po’ di fanta o succo di limone.

Esistono numerose ricette per preparare la sangria in casa,  ma il denominatore comune è che viene servita fresca………………………….

Il vino da usare per la preparazione della sangria deve essere un rosso bello corposo, noi abbiamo utilizzato un primitivo; altra cosa… la frutta deve essere bella soda e gli agrumi possibilmente non trattati.

La sangria va preparata al momento di essere servita affinché l’alcool non impregni la frutta e lo zucchero della frutta non alteri il vino, gli ingredienti vanno uniti già freddi e non miscelati e fatti raffreddare insieme.

Al vino rosso si deve aggiungere il succo d’arancia (due arance a bottiglia di vino), limone a fettine e frutta a pezzetti (arance, pesche, mele), aggiungere un po’ di zucchero fino a che non si smorzi l’acidità del vino, si può aggiungere ora un po’ di rum che non serve ad aumentare il grado alcolico ma a dare un ulteriore aroma alla bevanda. Una mia amica spagnola usa anche aggiungere cannella a pezzetti o chiodi di garofano. Inoltre la bevanda può essere diluita con soda o gassosa.

La sangria normalmente viene servita in caraffe con dei bastoncini di legno che servono per mescolare e aiutare la frutta a scendere lentamente quando viene versata.

Una ricetta semplice per una bevanda così saporita che rischia di creare dipendenza, quindi bevete responsabilmente, non ubriacatevi e… buoni festa!
Ingredienti :

  • 2 mele
  • 2 limoni
  • 2 pesche
  • 2 arance
  • 50 ml di brandy
  • 2 stecche di cannella
  • 1 bacca di vaniglia
  • 4 chiodi di garofano
  • 120 gr di zucchero
  • 1 lt di vino rosso Bonarda
  • 500 ml di gassosa

Preparazione:
In un contenitore abbastanza grande versateci il vino, il liquore, la cannella, i chiodi di garofano, lo zucchero, la bacca di vaniglia incisa e mescolate in modo da sciogliere lo zucchero.

Nel frattempo lavate la frutta e tagliatela a cubetti con la buccia. Metà limone e metà arancia tagliatela a fettine sottili, mentre il limone e l’arancia rimaste, spremeltele e mettete il loro succo in un bicchiere.

Versate ora la frutta e il succo di limone e arancia,nel vino. Mescolate nuovamente.

Coprite il recipiente della vostra sangria con della pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per almeno 4 ore.

Al momento di servirla versate dentro la sangria, la gassosa, mescolate e  servitela.

Condividi!

3 commenti a “Sangria, idea geniale per un party

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *