bg header
logo_print

Salmone affumicato con insalata di mele, un piatto proteico

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Salmone affumicato con insalata di mele
Ricette per intolleranti, Ricette nordiche
Ricette senza glutine
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (5 Recensioni)

Salmone affumicato con insalata di mele, un pasto completo

Il salmone affumicato con insalata di mele e skyr è un contorno che assomiglia ad un piatto unico completo. Infatti appare “abbondante” sotto tutti i punti di vista: colori, sapori e proprietà nutrizionali. Le proteine e i grassi sono date dal salmone, dallo skyr e dal latte, mentre le vitamine e i sali minerali dagli altri ingredienti. Il salmone è uno dei pesci più amati in virtù della sua versatilità, che lo rende virtualmente protagonista di numerose ricette, come secondi o insalate. Inoltre contiene molti acidi grassi omega tre, che da un lato aumentano l’apporto calorico (200 kcal per 100 grammi), ma dall’altro giovano alla salute del cuore e della circolazione.

Il salmone è inoltre ricco di proteine, a tal punto da non far rimpiangere pesci più pregiati, come il merluzzo e lo spada. Si segnala anche una presenza abbondante di vitamina D, una sostanza fondamentale per il sistema immunitario e piuttosto rara in natura. Infine il salmone contiene molto fosforo, che sostiene le capacità intellettive come memoria e concentrazione. In occasione di questa ricetta il salmone va fatto a pezzettini e unito agli altri ingredienti. Ovviamente deve essere sottoposto ad affumicatura, tra i pochi metodi a garantire il consumo a crudo.

Ricetta salmone affumicato con insalata di mele

Preparazione salmone affumicato con insalata di mele

Per preparare il salmone affumicato con insalata di mele e skyr procedete in questo modo. Scaldate il forno a 200 gradi, poi pelate la mela, riducetela a fette e immergetela in acqua e limone per non farla annerire. Intanto lavate il cetriolo e riducetelo a fette, tagliandolo per lungo. Poi pelate, lavate e riducete a fette sottili i ravanelli. Infine immergete queste verdure in acqua fredda fino al loro utilizzo.

Ora pelate una cipolla e tagliatela a fette sottili. Poi mettete l’aglio in una teglia e cuocetelo al forno per 10 minuti, o fino a quando il bordo non diventerà marrone scuro. Terminata la cottura, spremete la sua polpa in una ciotola, schiacciandola con una forchetta. Poi incorporate lo skyr, il latte e il pepe bianco.

Mescolate con cura il tutto e condite a piacere con sale e pepe. Ora riducete a pezzettini il salmone e versatelo in una insalatiera. Aggiungete la cipolla, il cetriolo, i ravanelli, le fette di mela ben scolate e il songino. Condite il tutto con la salsa allo skyr, aggiungete il succo di limone e servite.

Ingredienti salmone affumicato con insalata di mele

  • 0
  • 5 kg di salmone affumicato
  • 250 gr. di skyr
  • 100 ml. di latte intero
  • mezza cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cetriolo
  • 1 mazzetto di ravanelli
  • 1 mela
  • 150 gr. di songino
  • succo di mezzo limone
  • q. b. di sale e di pepe bianco.

Che cos’è lo skyr?

Il salmone affumicato con insalata di mela è condito da un intingolo speciale, che sostituisce le classiche emulsione a base di olio. L’intingolo si realizzata unendo lo skyr, il latte, il pepe bianco e l’aglio. Non temete, l’aglio viene sottoposto a un trattamento tale da limarne i difetti per il palato e per l’alito. Per quanto concerne lo skyr, invece, è bene spendere qualche parola. Tanto per cominciare è un latticino realizzato con il caglio. Il sapore, la consistenza e persino le proprietà nutrizionali ricordano però quelle dello yogurt greco. Dunque stiamo parlando di un ingrediente che spicca per leggerezza, per le proprietà nutrizionali e per un sapore abbastanza neutro.

Lo skyr è anche poco calorico, in quanto apporta solo 64 kcal per 100 grammi. Per il resto contiene tutti i principi attivi del latte e dei suoi derivati. Apporta molto calcio, essenziale per i denti e per lo ossa, inoltre contiene tracce di vitamina D, proprio come il salmone e altri pesci grassi. Di base lo skyr contiene lattosio, tuttavia nessuno vi vieta di utilizzare una variante delattosata. Vi ricordo che il processo di rimozione del lattosio non incide sul sapore e sullo spessore nutrizionale.

Perché abbiamo usato la cipolla rossa?

La lista degli ingredienti del salmone affumicato con insalata di mele comprende anche la cipolla rossa, che va tagliata ad anelli e inserita nell’insalata. Niente cottura, quindi optate per le cipolle rosse, che si mangiano più volentieri crude. Le cipolle rosse sono ricche di antocianine, delle sostanze che donano il colore e sono presenti in molti ortaggi, come la melanzana. Per inciso, le antocianine allontanano lo spettro del cancro in quanto inibiscono l’azione dei radicali liberi.

Salmone affumicato con insalata di mele

La cipolla rossa è una variante molto in voga dalle nostre parti. La cipolla rossa più famosa è quella di Tropea, che risulta ottima per il consumo a crudo, magari sotto forma di insalata. A prescindere dalla varietà, la cipolla vanta un ottimo apporto nutrizionale. Oltre alla classica vitamina C, troviamo anche tanti sali minerali, come il potassio, il magnesio, lo zolfo e il selenio, coinvolti nella salute della pelle e nella prevenzione del cancro.

Come preparare la salsa del salmone affumicato con insalata di mele?

La salsa di condimento del salmone affumicato con insalata di mele è molto semplice da preparare, benché molto diversa dalle emulsioni che usualmente valorizzano le nostre insalate. In buona sostanza vanno uniti tutti gli ingredienti, aglio compreso. La sua presenza potrebbe suggerire una certa pesantezza del piatto, ma la realtà è ben diversa in quanto viene trattato al forno, in modo da eliminare i sentori sgradevoli. Infine viene schiacciato, grattugiato e inserito nella crema.

La presenza dell’aglio è giustificata anche dalle sue proprietà nutrizionali, che sono migliori di quanto si  possa immaginare. Tanto per cominciare l’aglio è un buon digestivo e aiuta ad abbassare il livello di zucchero nel sangue, un dettaglio importante soprattutto per i diabetici. Inoltre aiuta a risolvere i classici sintomi del raffreddore o che coinvolgono le alte vie respiratorie. Per il resto si segnalano ottime dosi di vitamine del gruppo B e di zolfo, una sostanza antiossidante che combatte in modo naturale gli stati infiammatori.

Il salmone contiene glutine?

Il salmone affumicato, di per sé, è un alimento naturalmente senza glutine. Il processo di affumicatura coinvolge il trattamento del salmone con il fumo, senza l’aggiunta di glutine o cereali contenenti glutine. Tuttavia, come con qualsiasi prodotto alimentare, è importante fare attenzione alla possibile contaminazione da glutine durante la produzione o la preparazione.

Se hai una sensibilità al glutine o sei celiaco, dovresti prestare attenzione a:

  • Contaminazione incrociata: Assicurati che il salmone affumicato non venga tagliato o preparato su superfici o con attrezzi precedentemente utilizzati per prodotti contenenti glutine.
  • Salse e condimenti: Verificare che le salse oi condimenti serviti con il salmone affumicato siano anch’essi senza glutine, poiché alcune salse potrebbero contenere ingredienti a base di glutine.
  • Pane o crackers: Spesso il salmone affumicato viene servito con pane o crackers, che possono contenere glutine. Assicurati di scegliere opzioni senza glutine se necessario.

Ricette di salmone ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (5 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Lumache fritte

Lumache fritte, un finger food per stupire

Una panatura semplice ma efficace E’ proprio la panatura a qualificare come facile questa ricetta con lumache fritte. La impanatura è formata da farina, uova sbattute con sale e pepe,...

Hamburger di quinoa e melanzane

Hamburger di quinoa e melanzane, una delizia 100%...

Uno sguardo alla quinoa La quinoa è la vera protagonista di questa sfiziosa ricetta. Occupa un posto d’onore negli hamburger di melanzane, adatti anche ai celiaci o a chi manifesta una marcata...

Hamburger di manzo con friggitelli

Hamburger di manzo con friggitelli, un secondo delizioso

Cosa sono i friggitelli? Gli hamburger di manzo e friggitelli sono di norma una ricetta semplice, in quanto a variare non è il procedimento bensì gli ingredienti. Per l’occasione ho deciso di...