bg header
logo_print

Ciambella con ganache al cioccolato, un dolce delizioso

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Ciambella con ganache al cioccolato
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 00 ore 20 min
cottura
Cottura: 00 ore 40 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (5 Recensioni)

Ciambella con ganache al cioccolato bianco, un dolce semplice e delizioso

La ciambella con ganache al cioccolato bianco è un dolce dalle mille qualità. E’ bello da vedere, come si addice a una torta degna di questo nome. E’ buono, anche perché frutto di una particolare selezione degli ingredienti. Infine è facile da preparare e alla portata di tutti, benché apporti non poche innovazioni. Io consiglio di preparare la ciambella con ganache al cioccolato bianco durante le occasioni di festa, quando è bene portare in tavola qualcosa di buono e speciale. Per esempio, potrebbe andare bene per la Pasqua, in sostituzione della classica colomba. Tra i pregi di questa ciambella spicca l’impasto, che è realizzato con ingredienti diversi dal solito e tutti gluten-free. Il dolce è realizzato anche con il cocco grattugiato, che all’occorrenza può essere sostituito dalla farina di cocco.

La sua presenza conferisce un inconfondibile sapore alla ciambella, una stabilità perfetta e un certo spessore nutrizionale. Il cocco è tra i frutti più nutrienti in assoluto, benché un po’ troppo calorico. Fornisce le vitamine e i sali minerali tipici degli alimenti di origine vegetale, come la vitamina C e il potassio, ma apporta anche le vitamine del gruppo B, che fanno bene alla tiroide ed ottimizzano il metabolismo degli zuccheri. Il cocco contiene anche grassi benefici per l’organismo e molte fibre – che permangono anche dopo la trasformazione in farina – nonché il ferro, un minerale in genere associato alla carne, al pesce e ai legumi.

Ricetta ciambella con ganache al cioccolato

Preparazione ciambella con ganache al cioccolato

Per preparare la ciambella con ganache di cioccolato bianco partite dall’impasto. In una grande ciotola mescolate le uova con lo zucchero, poi aggiungete la farina di riso mescolata con il lievito, il cocco e il cacao. Mescolate con cura, poi aggiungete l’olio e la quantità di latte necessaria a rendere il composto tra il morbido e il liquido. Infine incorporate il cioccolato. Mescolate ancora fino ad amalgamare il tutto, poi versate l’impasto in una teglia per ciambelle già imburrata e infarinata. Infine cuocete a 180 gradi per circa 30 minuti.

Intanto preparate la ganache. Fate bollire la panna con un pizzico di sale. Poi tritate il cioccolato, versatelo in una ciotola e aggiungete la panna ancora bollente. Mescolate con una frusta in modo che il cioccolato si sciolga e il composto assuma la texture di una crema liscia. Versate la ganache in una ciotola e fatela intiepidire. Infine sfornate la torta, versateci sopra la ganache e decorate con gli sprinkles. Ora non vi resta che servire e far rimanere sorpresi i vostri ospiti.

Ingredienti ciambella con ganache al cioccolato

  • 130 gr. di farina di riso
  • 80 gr. di cocco grattugiato o farina di cocco
  • 2 uova
  • 45 gr. di zucchero di canna
  • 55 ml di olio extravergine di oliva
  • 50 gr. di cioccolato fondente grattugiato
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di cacao
  • q. b. di latte intero consentito
  • q. b. di zucchero a velo
  • 200 gr. di cioccolato bianco consentito
  • 100 gr. di panna fresca consentita
  • un pizzico di sale
  • q. b. di sprinkle.

Un impasto leggero e gluten-free per la nostra ciambella con ganache al cioccolato

L’impasto della ciambella con ganache al cioccolato bianco è facile da realizzare. Si tratta infatti di mescolare tra di loro gli ingredienti, seguendo un ordine ben specifico. Si inizia dalle uova e dallo zucchero, poi si prosegue con la farina mescolata al cocco, al lievito e al cacao. Infine si conclude con l’olio, il latte e il cioccolato. A proposito del latte, andrebbe utilizzato quello intero, che è più calorico, più saporito e capace di amalgamarsi meglio agli altri ingredienti. Il merito va al mantenimento dei grassi, che vengono eliminati o ridotti nelle altre tipologie di latte (scremato e parzialmente scremato).

L’ingrediente più caratteristico dell’impasto è la farina di riso. Il pregio che salta all’occhio, e per il quale viene sovente usata, è l’assenza di glutine, che ne consente il consumo anche agli intolleranti a questa sostanza e ai celiaci. Tuttavia, non si tratta certo dell’unica qualità della farina di riso. Tanto per cominciare spicca per il sapore delicato, che accompagna con efficacia gli altri ingredienti. In secondo luogo è povera di grassi, ricca di sali minerali, vitamine e amido, essenziale quando si deve preparare un impasto. Per quanto concerne l’apporto calorico siamo su livelli leggermente inferiori rispetto alle altre farine: 340 kcal per 100 grammi rispetto alle 360-380 delle farine più comuni.

Ciambella con ganache al cioccolato

Come preparare la ganache?

Il vero punto di forza di questa ciambella con ganache al cioccolato è proprio la ganache, realizzata principalmente con il cioccolato bianco. Molti non considerano il cioccolato bianco come un vero e proprio cioccolato in quanto manca il cacao, tuttavia è presente il burro di cacao, che è responsabile del suo sapore. Per il resto contiene aromi, latte e zucchero. L’apporto calorico, nonostante ciò, non è molto più alto rispetto alle altre tipologie di cioccolata, anzi è mediamente più basso rispetto a quello del fondente: circa 530 kcal per 100 grammi.

Come si preparare la ganache al cioccolato bianco? Il procedimento è semplice e quasi banale. Si tratta infatti di tritare il cioccolato e incorporarlo nella panna bollente. Poi si mescola il tutto e si amalgama per bene. A questo punto la ganache è pronta per essere usata. Se siete intolleranti al lattosio potete sostituire la panna con una versione delattosata, che presenta quasi lo stesso gusto e le stesse proprietà nutrizionali della panna normale. Stesso discorso per il cioccolato bianco, sebbene contenga pochissimo lattosio. La ricetta non si conclude con l’applicazione della ganache e con la decorazione, realizzata con gli sprinkles colorati. Tuttavia, potete sostituirli anche con dei gradevoli zuccherini colorati.

Ricette di ciambelle ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (5 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Treccia dolce con uvetta e canditi

Treccia dolce con uvetta e canditi, un dolce...

Uvetta e frutta candita, ingredienti perfetti per il pan brioche L’uvetta (o uva sultanina) e la frutta candita sono presenze ricorrenti non solo nella treccia dolce con uvetta e frutta candita ma...

Torta di tramezzini

Torta di tramezzini, un’idea originale per le feste

Una ricca farcitura a base di pesce La torta di tramezzini conta su molte farciture che hanno in comune una base di pesce. Il primo strato è valorizzato dall’hummus di pomodoro e dal carpaccio di...

Semifreddo alla vaniglia

Semifreddo alla vaniglia, un dolce perfetto per la...

Semifreddo alla vaniglia, facile da preparare e davvero squisito Dopodiché, lo zucchero cotto e i tuorli montati vengono uniti e mescolati, in modo da formare una crema molto densa e dal sapore...