bg header
logo_print

Bowl con polpette, un’insalatona gustosa e proteica

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

bowl con polpette
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 00 ore 30 min
cottura
Cottura: 01 ore 05 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (16 Recensioni)

Bowl con polpette e salsa barbecue, un piatto ricco

La bowl con polpette è la bowl più ricca che vi capiterà di preparare. La lista degli ingredienti è infatti lunghissima e si compone anche di preparazioni complesse. Nello specifico è frutto dell’unione tra un’insalata di misticanza e pomodorini, polpettine, anelli di cipolla ben impanati e un contorno di carotine cotte in padella. Il sapore è eccezionale, complesso e allo stesso tempo equilibrato. Lo stesso si può dire della resa estetica, che si fregia di tantissimi colori.

Ricetta bowl con polpette

Preparazione bowl con polpette

Per preparare la bowl con polpette e salsa barbecue dovrete realizzare le varie componenti separatamente. Iniziate dagli anelli di cipolla. Sbucciate la cipolla e tagliatela ad anelli. Poi setacciate la farina, mettete mezzo cucchiaino di sale e incorporate gradualmente l’acqua, mescolando il tutto per ottenere un composto di consistenza simile a quello delle crepes. In un’altra ciotola mescolate l’altro mezzo cucchiaino di sale, il pangrattato e l’olio. Cospargete gli anelli di cipolla di pastella, poi agitateli per rimuovere quella in eccesso e passateli nel composto di pangrattato, facendo attenzione a coprirli completamente. Infine ungete una teglia con dell’olio e mettete gli anelli impanati.

Fateli riposare in congelatore per 30 minuti, poi cuoceteli per 20 minuti a 220 gradi, girandoli dopo 10 minuti. Conditeli infine con la paprika affumicata. Questo è invece il procedimento per preparare delle deliziose polpette. Sbucciate l’aglio e tritatelo, poi fate lo stesso con la cipolla. In una ciotola ampia trasferite il macinato, l’aglio tritato, la cipolla, il pangrattato, il Parmigiano grattugiato, il trito di prezzemolo e l’uovo. Mescolate con le mani, infine incorporate il latte e condite con un po’ di sale e un po’ di pepe. Ora modellate le polpettine, passatele nel pangrattato e posizionatele su una teglia coperta con carta forno. Infine cuocetele al forno a 180 gradi per 30 minuti, girandole di tanto in tanto.

Questa è invece la ricetta delle carotine. Sbucciate lo scalogno e tritatelo per bene. Poi imbionditelo in una pentola con un po’ di burro a fiamma bassa. Ora lavate le carotine, pelatele, aggiungetele alla padella e rosolatele leggermente. Poi sfumate con l’aceto di lamponi e condite con un po’ di sale. Continuate a cuocere in questo modo per altri 15 minuti. Infine guarnite le carotine con foglioline di basilico e con a mentuccia romana. Ora pulite la misticanza, lavatela e asciugatela per bene. Fate la stessa cosa con i pomodorini, che dovete tagliare a spicchi. Infine componete la bowl unendo e mescolando tutti gli ingredienti. Servite la bowl con polpette accompagnata con la salsa barbecue e buon appetito.

Per le 16 polpettine:

  • 300 gr. di carne macinata di pollo o tacchino,
  • 50 gr. di pane grattugiato consentito,
  • 1 cipolla e 1 spicchio di aglio,
  • 50 gr. di Parmigiano Reggiano grattugiato,
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato,
  • 1 uovo,
  • mezzo bicchiere di latte intero consentito,
  • un pizzico di sale e pepe,

Per le carotine:

  • 200 gr. di mini carotine di vari colori,
  • 1 scalogno,
  • 1 mazzetto di basilico rosso e mentuccia romana,
  • 2 cucchiai di aceto di lamponi,
  • 1 noce di burro,
  • un pizzico di sale,

Per gli anelli di cipolle al forno:

  • 2 cipolle di Cipolla Paglina di Castrofilippo,
  • 100 gr. di farina di riso,
  • 140 ml. di acqua fredda,
  • 100 gr. di pane grattugiato consentito,
  • mezzo cucchiaino di paprika affumicata,
  • 1 cucchiaio di olio di girasole,
  • 1 cucchiaino di sale.

Per servire:

  • 250 gr. di misticanza,
  • 150 gr. di pomodorini datterini rossi e gialli,
  • 3 cucchiai di salsa barbecue.

La ricetta non è complicata, ma è solo un po’ lunga. D’altronde racchiude ben tre ricette: quella delle polpettine, quella degli anelli di cipolla e infine quella delle carotine. La più complessa, a dire il vero, è proprio quella degli anelli di cipolla. La cottura è infatti particolare e prevede una fase in congelatore. La fase più problematica è comunque la panatura, che deve essere perfetta e coprire al cento per cento gli anelli di cipolla. La bowl va servita con la salsa barbecue, che potete acquistarla al supermercato, ma vi consiglio di prepararla in casa. Qui sul sito ho pubblicato la ricetta della salsa barbecue nella sua versione originale.

Carotine ben condite per una bowl deliziosa

Le carotine rappresentano il vero punto di forza di questa bowl con polpette. E’ infatti la componente più particolare, che esprime il sapore più insolito. Consiste in un soffritto di scalogno e carote di diverso colore, sfumate con l’aceto di lamponi e cotte per bene. Vi consiglio di abbondare con i colori, in modo da ottenere il massimo effetto. Di base dovreste utilizzare le classiche carote arancioni, quelle gialle e quelle viola.

bowl con polpette

Esse differiscono leggermente per sapore in quanto sono rispettivamente dolci, corpose e aromatiche. Stesso discorso per le proprietà nutrizionali. Tutte contengono la vitamina C, che fa bene al sistema immunitario e aiuta ad assorbire il ferro, e la vitamina A, che fa bene alla vista. Allo stesso modo apportano il potassio e altri sali minerali. Tuttavia, le carote arancioni sono ricche di betacarotene, che agevola l’assorbimento della vitamina A, mentre le carote viola sono ricche di antocianine, che fungono da antiossidanti e aiutano a prevenire il cancro.

Come preparare le polpette?

La componente più corposa di questa bowl è rappresentata dalle polpette. Sono polpette di carne classiche, quindi molto semplici da realizzare. Si tratta semplicemente di preparare un impasto con la carne macinata, l’aglio, la cipolla, il pangrattato, il Parmigiano grattugiato, il prezzemolo e l’uovo. Poi dovete impastare il tutto con le mani, in modo da ottenere un composto denso, compatto e omogeneo. Vista l’abbondante presenza di pangrattato, non vi è alcun bisogno di aggiungere della panatura. Vanno però cotte al forno su una teglia foderata. La cottura dovrebbe durare mezz’ora ed essere effettuata a 180 gradi. Il consiglio è di girarle di tanto in tanto, in modo che si cuociano uniformemente.

Per quanto concerne la carne, la ricetta suggerisce del macinato di pollo o di tacchino. Una scelta che punta alla leggerezza e alla genuinità. Tuttavia nessuno vi vieta di andare sul classico, optando per il manzo e per il suino.

Ricette polpette ne abbiamo ? Certo che si!

5/5 (16 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata con arrosto di alce

Insalata con arrosto di alce, un secondo intenso...

Cosa sapere sulla carne di alce La ricetta dell'insalata con arrosto di alce ci permette di spendere qualche parola sulla carne di alce, così poco diffusa dalle nostre parti eppure così buona. Il...

Bowl con capesante

Bowl con capesante, come valorizzare il celebre mollusco

Le proprietà del riso venere Il riso gioca un ruolo di fondamentale importanza per la bowl con capesante, infatti funge da base e allo stesso tempo da fonte di carboidrati. Il consiglio è di...

Insalata di tacchino e fagiolini

Insalata di tacchino e fagiolini, una ricetta light...

Perché preferire il tacchino al pollo? Spesso preferire il tacchino al pollo è una questione di gusto, ma non di rado la questione è oggettiva. In questa insalata di tacchino e fagiolini la...