bg header
logo_print

Fagottini con peperoni e cioccolato, uno spuntino unico

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Fagottini con peperoni e cioccolato
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Fagottini con peperoni e cioccolato, una combinazione particolare

I fagottini con peperoni e cioccolato sono un dolce fuori dal comune, ideale per un break o una merenda che possa fornire qualche sentore salato. La peculiarità risiede nella presenza della confettura di peperoni, che garantisce al ripieno un sapore complesso, che sa farsi apprezzare da tutti i palati. A incidere è ovviamente anche il cioccolato fondente, che fornisce sentori intensi in grado di valorizzare gli altri ingredienti senza coprirli. La ricetta è molto semplice, infatti basta tagliare la pasta sfoglia in rettangoli, posizionare un po’ di confettura e il cioccolato tagliato a quadratini.

A questo punto non rimane altro che unire i lembi dei quadrati di sfoglia per ricavare dei rettangoli. Poi esercitate una discreta pressione sui bordi per sigillare i fagottini e spennellateli con un po’ di uovo o latte consentito. La cottura avviene al forno a 200 gradi per 20 minuti. E’ meglio spennellare i fagottini con il latte o con le uova? Dipende dal risultato che volete ottenere. Se desiderate un sentore un po’ più dolce e delicato, allora puntate sul latte. Se invece desiderate dei sentori più corposi spennellate con le uova. In quest’ultimo caso i fagottini assumono una tonalità ancora più dorata.

Ricetta fagottini con peperoni e cioccolato

Preparazione fagottini con peperoni e cioccolato

Per preparare i fagottini con peperoni e cioccolato partite dalla sfoglia. Stendete la sfoglia e ritagliate dei quadrati. Distribuite al centro di ogni quadrato un cucchiaio di confettura di peperoni verdi, un quadratino di cioccolato fondente e un po’ di noci tritate.

Unite i lembi opposti dei quadrati per formare dei fagottini triangolari. Esercitate un po’ di pressione sui bordi per sigillarli per bene. Poi date una bella spennellata di tuorlo d’uovo (o di latte consentito) e cuocete al forno per 20 minuti a 200 gradi, fino a quando non saranno ben dorati. Servite i fagottini caldi e buon appetito.

Ingredienti fagottini con peperoni e cioccolato

  • 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare consentita
  • 100 gr. di confettura di peperoni verdi
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente
  • q. b. di noci tritate
  • 1 tuorlo d’uovo (o 2 cucchiai di latte consentito).

I pregi del cioccolato fondente

Come avete intuito, il cioccolato fondente ricopre una discreta importanza in questi fagottini con peperoni e cioccolato. In un certo senso riequilibra il sapore leggermente acidulo e corposo della confettura, creando un equilibrio particolare che interagisce al meglio con tutto il resto. Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare un fondente forte ed equilibrato, un buon fondente al 75% va più che bene. Il cioccolato fondente non è solo l’alimento più amato del pianeta, ma offre molto anche sul piano nutrizionale. E’ infatti ricco di antiossidanti, che aiutano l’organismo a prevenire il cancro, nonché di vitamine e sali minerali.

Contiene anche la vitamina E, un antiossidante con una certa dose di magnesio e potassio. Ovviamente il cioccolato fondente è molto calorico, a volte più del cioccolato al latte (dipende dalla gradazione), dunque è necessario consumarlo con prudenza. Di solito il cioccolato fondente viene sciolto, e magari unito con il burro, in modo da formare una specie di crema. In occasione di questa ricetta va inserito intero e tagliato a quadratini. Lo scopo è quello di creare un contrasto non solo a livello di sapori, ma anche di texture.

I benefici del cioccolato fondente

Oggi vorrei parlarvi di qualcosa che, spero, porterà un sorriso ai vostri volti: il cioccolato fondente. Il cioccolato fondente è un alimento che, oltre ad essere una vera delizia per il palato, può offrire numerosi benefici per la salute. Quindi, diamo un’occhiata più da vicino a cosa rende il cioccolato fondente così speciale.

Iniziamo con il sapore. Il cioccolato fondente è noto per il suo gusto ricco e intenso, che deriva dalla presenza di una maggiore quantità di cacao rispetto al cioccolato al latte. Questo gusto complesso e profondo è amato da molti e può essere apprezzato da solo o utilizzato per arricchire una varietà di ricette dolci e salate.

Oltre al suo sapore irresistibile, il cioccolato fondente offre una serie di benefici per la salute:

  • Antiossidanti : Il cacao presente nel cioccolato fondente è ricco di antiossidanti, come i polifenoli. Gli antiossidanti aiutano a combattere lo stress ossidativo nel corpo, riducendo il rischio di danni cellulari e malattie croniche.
  • Buonumore : Mangiare cioccolato fondente può stimolare la produzione di endorfine, i noti “ormoni del buonumore”. Questo può contribuire a migliorare l’umore e ridurre lo stress.
  • Salute del cuore : Alcune ricerche suggeriscono che il consumo moderato di cioccolato fondente possa contribuire a migliorare la salute del cuore. Gli antiossidanti possono aiutare a ridurre la pressione sanguigna e migliorare la funzione vascolare.
  • Salute cerebrale : Il cioccolato fondente potrebbe avere un impatto positivo sulla salute cerebrale. Alcuni studi indicano che il consumo regolare di cioccolato fondente potrebbe aiutare a migliorare la funzione cognitiva e ridurre il rischio di declino cognitivo.
  • Riduzione dell’appetito : Una piccola quantità di cioccolato fondente può aiutare a ridurre l’appetito e le voglie, il che può essere utile per chi cerca di controllare il peso.

Tuttavia, è importante sottolineare che, mentre il cioccolato fondente offre questi benefici per la salute, è fondamentale consumarlo con moderazione. Un piccolo pezzo al giorno può essere sufficiente per godere dei suoi vantaggi senza esagerare con le calorie o lo zucchero.

Quando si sceglie il cioccolato fondente, è consigliabile optare per prodotti con una percentuale di cacao più alta, poiché contengono una maggiore quantità di antiossidanti. In generale, il cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao è una buona scelta.

Il cioccolato fondente è un tesoro culinario che può portare gioia al palato e offrire benefici per la salute. Se consumato con moderazione, questo delizioso alimento può essere un piccolo piacere quotidiano che contribuisce al benessere generale. Quindi, non abbiate paura di concedervi un pezzetto di cioccolato fondente ogni tanto. La vostra salute e il vostro umore potrebbero ringraziarvi.

Fagottini con peperoni e cioccolato

La differenza tra i peperoni verdi, rossi e gialli

La confettura dei fagottini con peperoni e cioccolato dovrebbe essere realizzata con i peperoni verdi. Il colore è importante in quanto incide sia sul sapore che sul profilo nutrizionale. Al palato i peperoni verdi si pongono come una via di mezzo tra i peperoni rossi e quelli gialli. I primi sono molto dolci, mentre i secondi sono piuttosto aspri. Il peperone verde, inoltre, sta ad indicare un equilibrio tra le principali sostanze “coloranti” del peperone, che fungono anche da antiossidanti, come il betacarotene e il licopene. Il betacarotene determina le tonalità giallo-arancio, infatti è presente anche nelle carote e nelle zucche. Inoltre, contribuisce ad assorbire la vitamina A, che giova alla vista.

Il licopene è invece responsabilità delle tonalità rosse più accese, infatti è presente soprattutto nella buccia dei pomodori. Un punto in comune tra le tipologie di peperoni è dato da alcune proprietà nutrizionali. Il riferimento è al potassio e alla vitamina C, un toccasana per il sistema immunitario e in grado di agevolare l’assunzione del ferro. Il potassio è una sostanza fondamentale, che viene coinvolta in molti processi dell’organismo, come la circolazione del sangue. L’apporto calorico dei peperoni viaggia sulle 30 kcal per 100 grammi. I peperoni quindi non fanno ingrassare, una credenza dovuta ai metodi di cottura, che prevedono spesso abbondanti dosi di olio.

Come preparare la confettura di peperoni?

L’unico elemento di difficoltà nei fagottini con peperoni e cioccolato è la preparazione della confettura di peperoni verdi. Basta però qualche accorgimento per ottenere una confettura dal sapore particolare, dolce e leggermente salato. Si inizia pulendo un chilo di peperoni, poi si tolgono i filamenti interni e si affettano. I peperoni vanno poi uniti a un quarto di zucchero e vengono ben amalgamati all’interno di una ciotola. Infine si copre con la pellicola alimentare e si fa riposare il tutto in frigo per almeno 12 ore, in modo da favorire una totale marinatura.

A questo punto non rimane che frullare il composto, aggiungendo se lo gradite anche dei peperoncini tritati. La purea di peperoni verdi viene poi cotta in pentola per una quarantina di minuti. Quando la confettura inizia ad addensare, aggiungete un altro quarto di zucchero e un po’ di aceto balsamico per equilibrare il tutto. La cottura termina quando la confettura ha raggiunto la densità desiderata. Sul sito ho proposto anche una confettura realizzata con i peperoni, ma anche con lo zenzero, una spezia che aggiunge un tocco di piccantezza, segnando un ulteriore distanza rispetto alle normali confetture alla frutta.

Ricette di fagottini ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

crostata banane e cioccolato

Pasta frolla senza burro, un’ottima base senza lattosio

Come preparare la pasta frolla? La pasta frolla senza burro è davvero speciale e diversa dalle altre, allo stesso tempo è anche semplice da realizzare. E’ sufficiente creare un mix secco con...

Muffin alle mele e farina di patate

Muffin alle mele e farina di patate, dei...

I pregi della farina di patate La farina di patate incide parecchio sull’impasto dei muffin alle mele, anche perché se ne utilizza una quantità importante. E’ frutto del processo di...

Viennetta fatta in casa

Viennetta fatta in casa alla panna, una ricetta...

Quale cioccolato fondente utilizzare? Tra gli ingredienti più importanti della mia viennetta fatta in casa spicca il cioccolato fondente. Esso compare in due momenti distinti: durante la...