bg header
logo_print

Bowl con straccetti di pollo, un’insalatona completa

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Bowl con straccetti di pollo
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 00 ore 20 min
cottura
Cottura: 00 ore 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (2 Recensioni)

Bowl con straccetti di pollo, buona e facile da preparare

La bowl con straccetti di pollo è una bowl classica, nonché un piatto unico più completo del solito. Non manca niente: cereali, legumi, erbe aromatiche, frutta. La base, in particolare, è realizzata con il miglio, il mais, i ceci, le fave e i lupini. A completare il piatto troviamo la carne di pollo, ridotta a straccetti e cotta in padella su un soffritto di scalogno. Come condimento, invece, troviamo la salsa sweet chili, i semi di chia e la menta.

La bowl spicca per la varietà di sapori che, pur provenendo da alimenti molto diversi, si fa apprezzare da tutti i palati. E’ anche molto nutriente, visto che contiene quasi in egual misura carboidrati, proteine, vitamine e sali minerali. Infine è anche bella da vedere, infatti si susseguono varie tonalità di colori, spesso sgargianti, tali da rendere il consumo di questa bowl una vera e propria esperienza. Per quanto concerne l’apporto calorico è abbastanza limitato in quanto ci sono ingredienti veramente poveri di grassi.

Ricetta bowl con straccetti di pollo

Preparazione bowl con straccetti di pollo

Per preparare la bowl con straccetti di pollo dovrete iniziare proprio dal pollo. Tagliate a fette sottili lo scalogno e imbionditelo in una pentola con un cucchiaio di olio, poi dorate da entrambi i lati gli straccetti di pollo, aggiungendo un po’ di sale. Ora lavate le ciliegie e passatele per qualche minuto in una padella antiaderente. Infine sfumate il tutto con la salsa di soia. Intanto trasferite il miglio in una ciotola piena di acqua, in modo da sciacquarlo adeguatamente.

Fate bollire un bel po’ di acqua in una pentola, poi aggiungete il sale e immergeteci il miglio, facendolo cuocere per i minuti suggeriti sulla confezione. Infine scolate il miglio e tenetelo da parte. Lavate sotto l’acqua fredda i lupini, i ceci e il mais. Poi pulite le fave, rimuovete il baccello e lessatele. Ora non vi rimane che comporre la bowl. Iniziate dal miglio, poi mettete i lupini, il mais e le fave, che devono fungere da base. Infine aggiungete gli altri ingredienti e servite.

Ingredienti bowl con straccetti di pollo

  • 50 gr. di miglio
  • 40 gr. di lupini
  • 40 gr. di ceci
  • 30 gr. di mais
  • 50 gr. di fave
  • 300 gr. di straccetti di pollo di dimensioni regolari
  • 1 scalogno
  • q. b. di di semi di chia
  • 100 gr. di ciliegie
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • q. b. di foglioline di menta
  • q. b. di salsa sweet chili
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • q. b. di sale.

Tanti legumi per questa bowl con straccetti di pollo

Tra i punti di forza di questa bowl con straccetti di pollo spicca la base, che è quanto mai ricca. Oltre al miglio, infatti, troviamo il mais e alcuni legumi: lupini, ceci e fave. Il mais aggiunge un tocco di dolcezza, i lupini invece la loro proverbiale corposità aromatica, infine i ceci propongono sentori intensi e lineari. In generale è un bel mix di ingredienti, che tra le altre cose si caratterizza per il buon apporto nutrizionale.

I legumi apportano molte proteine in modo diverso, senza per questo mettere in secondo piano i carboidrati. Sono anche ricchi di sali minerali, tra cui il potassio. In questo contesto si inserisce il miglio, che è tra i cereali migliori in assoluto in quanto equilibrato e poco grasso. E’ anche privo di glutine, dunque può essere consumato senza alcun timore dai celiaci. L’apporto calorico di tutti questi ingredienti è nella media, ma viene compensato dall’abbondanza di nutrienti che forniscono.

Il contributo della frutta

La bowl con straccetti di pollo contiene anche la frutta, per la precisione le ciliegie. Queste rappresentano più che altro un gradevole contorno, anche perché non vengono nemmeno denocciolate. Le ciliegie sono in grado di conferire alla ricetta un sapore agrodolce, che ne migliora la resa in termini di gusto. Inoltre impattano anche sull’aspetto visivo, visto il loro colore rosso granata e amaranto. Le ciliegie piacciono sostanzialmente a tutti, in quanto sono deliziose e fanno anche bene alla salute. Il loro apporto calorico è mediamente inferiore alla frutta zuccherina, ed è pari a 45 kcal per 100 grammi.

Bowl con straccetti di pollo

Le ciliegie si caratterizzano inoltre per l’abbondanza di vitamina C, che giova alle difese immunitarie e aiuta il corpo ad assorbire il ferro. Si segnala anche una dose importante di vitamina A, che giova alla vista. Stesso discorso per i sali minerali, in primis per il potassio, che agisce su molti organi e in particolare sul cuore. Completano questa bowl anche i condimenti, che intervengono come se fossero una guarnizione. A tal proposito troviamo i semi di chia, che interagiscono molto bene con gli altri ingredienti in virtù di note intensamente aromatiche. Ottimi sono anche lo sweet chili e la menta, con il suo inconfondibile profumo e la sua capacità di equilibrare i sapori.

Come cuocere il miglio e il pollo?

La ricetta della bowl con straccetti di pollo prevede dei momenti dedicati alla cottura del miglio e del pollo. Il miglio va lavato accuratamente in modo da rimuovere un po’ di amido, poi va versato in acqua bollente e lessato come si farebbe con la pasta. A tal proposito è fondamentale rispettare il minutaggio suggerito nella confezione. Il pollo, invece, va dorato su un soffritto di scalogno con un po’ di olio. Infine va sfumato con la salsa di soia, in modo da assumere parte dei suoi aromi.

La presenza del pollo è fondamentale per questa bowl, in quanto la caratterizza come gusto, consistenza e apporto nutrizionale. Il pollo è considerato tra le carni più genuine in assoluto, allo stesso tempo è ricco di proteine e povero di grassi. Abbonda anche di sali minerali tipici degli alimenti di origine vegetale, pur essendo quasi privo di sodio. E’ infine molto digeribile e poco calorico, infatti garantisce appena 100 kcal per 100 grammi (se non si conserva la pelle). Questo valore è nettamente inferiore alla carne di manzo o di suino, ed inferiore ad altre carni bianche affini, come il tacchino.

Ricette con pollo ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Bowl con capesante

Bowl con capesante, come valorizzare il celebre mollusco

Le proprietà del riso venere Il riso gioca un ruolo di fondamentale importanza per la bowl con capesante, infatti funge da base e allo stesso tempo da fonte di carboidrati. Il consiglio è di...

Insalata di tacchino e fagiolini

Insalata di tacchino e fagiolini, una ricetta light...

Perché preferire il tacchino al pollo? Spesso preferire il tacchino al pollo è una questione di gusto, ma non di rado la questione è oggettiva. In questa insalata di tacchino e fagiolini la...

Insalata di abalone

Insalata di abalone, un contorno dal sapore esotico

Un focus sull’abalone Nonostante l’abbondanza di ingredienti, il protagonista di questa insalata rimane l'abalone. E’ un frutto di mare pregiato, in quanto difficile da pescare e situato...