bg header
logo_print

Aperitivo in salsa agro e spiedini di pollo

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

spiedini di pollo
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 15 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Non semplici spiedini di pollo per cena… Avete voglia di trascorrere dei momenti piacevoli, conviviali e leggeri in compagnia dei vostri amici? Avete invitato il mondo a casa vostra e ora siete incerti su quale prelibatezza proporre? Vorreste stupire tutti con una ricetta originale, sana e gustosa ma non avete la più pallida idea di quale scegliere? Nessun problema! Tra le numerosissime proposte gastronomiche pubblicate sul portale c’è la soluzione per voi. Spiedini di pollo con salsa all’agro: l’aperitivo non è mai stato così invitante!

Ricetta aperitivo in salsa agro e spiedini di pollo

Preparazione spiedini di pollo

Tritate lo scalogno e fatelo poi appassire in una casseruola con poco olio.

Aggiungete poi i pomodori privati della buccia e dei semi, lo zucchero semolato, l’aceto di vino, qualche goccia di tabasco, sale e pepe. Cuocete il tutto per 15 minuti, dopodiché frullate.

Frullate il pollo con il timo sfogliato, unite il parmigiano, la panna e sistemate dosando sale e pepe.

Con l’aiuto di un sacchetto da pasticceria formate gli spiedini, disponeteli poi su una placchetta con carta da forno, lasciateli in congelatore per 15 minuti e passateli nell’uovo sbattuto e nel pane grattugiato.

Friggete gli spiedini in olio extravergine di oliva ben caldo. Una volta pronti, scolateli su carta assorbente.

Serviteli infine con la salsa agra di pomodoro preparata in precedenza.

Buon appetito!

Per il pollo

  • 400 gr. di petti di pollo
  • 1 mazzetto di timo
  • 40 gr. di parmigiano reggiano 36 mesi grattugiato
  • 1 dl di panna consentita
  • 2 uova
  • 200 gr. di pane grattugiato consentito
  • q.b olio per friggere
  • q.b. sale e pepe

Per la salsa:

  • 400 gr. di pomodori maturi
  • 60 gr. di scalogno
  • 20 gr. di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di aceto di vino
  • 1 cucchiaino di tabasco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale e pepe

Pollo, in forma e in salute ogni giorno!

Protagonista di questa ricetta, la carne di pollo si differenzia rispetto alle altre tipologie di carne per il fatto di essere da una parte molto proteica ma, dall’altra, povera di grassi. Essendo un alimento particolarmente magro, il pollo è spesso impiegato nelle diete ipocaloriche, insieme con alimenti contenenti i nutrienti fondamentali non posseduti da questo tipo di carne.

La carne di pollo è con tutta probabilità quella più consumata in assoluto. Oltre alla reperibilità, di gran lunga superiore a quella del manzo e del suino, a incidere è il sapore, che è equilibrato e alla “portata” di tutti i palati, Inoltre, la carne di pollo è caratterizzata da una sostanziale morbidezza e da una digeribilità spiccata. Senza contare il valore nutrizionale, che è davvero elevato. Il riferimento è soprattutto alle proteine, che rappresentano il 20% del totale e spiccano per qualità e digeribilità. L’assenza dei grassi, se si esclude la pelle, è un’altro elemento a favore rispetto alle carni rosse. Inoltre, la carne di pollo è ricca di vitamine, sali minerali e contiene discrete dosi di vitamina B5, che aiuta ad alleviare lo stress e supporta le funzioni della ghiandola surrenale.

Il pollo apporta quantità più che discrete di vitamine B2 e B5, che esercitano un impatto positivo sulla salute della cute e sul metabolismo cellulare. Sono, inoltre, alti i livelli di fosforo (quasi al pari del pesce), che agiscono sulle funzionalità cognitive, ma anche su quelle del fegato e dei reni. Discorso simile per il magnesio e il potassio, che tra le altre cose ricoprono una funzione energizzante. A completare il tutto vi è un apporto calorico molto basso, inferiore a quasi tutte le carni attualmente a disposizione, pari a 110 kcal per 100 grammi (pelle esclusa). La carne di pollo si configura, quindi, un alimento da dieta. Anzi, è la carne ideale per chi vuole dimagrire e sostiene regimi alimenti ipocalorici. Da questo punto di vista va preferita alla carne di manzo e di suino. Non sostituisce il pesce, ovviamente, ma coesiste in una prospettiva di dieta equilibrata.

Vi sono però altri motivi per cui è consigliabile preferire la carne di pollo ad altre per i propri menù speciali. Innanzitutto, il pollo è un antidepressivo naturale. Mangiandolo, aumentano i livelli di serotonina nel cervello. Migliora così l’umore e si elimina lo stress. Non solo, grazie al suo carico di proteine, previene la perdita ossea. Inoltre, aiuta la salute del cuore, diminuendo i livelli di omocisteina, l’amminoacido che può causare problemi cardiovascolari. È ricco di fosforo, fondamentale per denti e ossa, ma anche per i reni, il fegato e il funzionamento del sistema nervoso centrale.

spiedini di pollo

Spiedini di pollo con salsa all’agro? Facili e gustosi

Contiene tanto selenio, importante per il buon funzionamento della tiroide, degli ormoni e del sistema immunitario. E ancora… Il pollo apporta la vitamina B6, che aiuta a mantenere sani i vasi sanguigni, alti i livelli di energia e aumenta le calorie bruciate. E se non bastasse: mantiene gli occhi sani. Il pollo contiene, infatti, grandi quantità di retinolo, alfa-carotene, beta-carotene e licopene, fondamentali per la salute della vista. Infine, grazie alla sua carica di riboflavina (vitamina B2), riduce drasticamente i problemi della pelle ed è in grado di ripararla se questa è danneggiata.

Questa carne bianca, che come abbiamo visto ha numerosissime proprietà nutrizionali, è molto versatile in cucina: infatti, tantissime sono le proposte culinarie in cui trova felice espressione. Sta un po’ all’estro e alla creatività di ciascuno di voi saper giocare con i diversi ingredienti per creare piatti sempre nuovi e mai scontati. Oggi vi propongo gli spiedini di pollo con salsa all’agro, una ricetta che di certo soddisferà tutte le vostre esigenze.

Ricette con pollo ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Crostini di foie con melone bianco

Crostini di foie con melone bianco, un antipasto...

Quale foie utilizzare per avere dei deliziosi crostini maigre Non vi sarà sfuggito il termine “maigre” al posto del classico crostino di foie gras. Ebbene, non si tratta di un errore, ma del...

Arepas con perico venezuelano

Arepas con perico venezuelano, uno spuntino perfetto

Storia e importanza delle arepas in Venezuela Le arepas vantano una storia molto lunga. L'arepa è originaria del Venezuela, in quanto veniva preparata in epoca pre-colombiana dalle popolazioni...

Bruschette di pane danese con cervo

Bruschette di pane danese con cervo, un piatto...

Cosa sapere sulla carne di cervo Un altro protagonista di queste bruschette di pane danese è il cervo. A tal proposito vi consiglio di utilizzare la carne per arrosto, che è in genere più morbida...