bg header
logo_print

Creme caramel al geranio mela, un dolce floreale

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Creme caramel al geranio mela
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 20 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.2/5 (5 Recensioni)

La creme caramel al geranio mela è una versione un po’ audace della classica creme caramel. Sia chiaro, la ricetta ha quasi tutto in comune con quella originale, ma presenta ingredienti particolari come il geranio mela. I suoi petali, infatti, non vengono aggiunti a fine preparazione, come capita di solito con gli “ingredienti floreali”, bensì vanno integrati direttamente nell’impasto. L’impatto in termini di colore e sapore è importante e davvero gradevole. Per il resto, siamo di fronte a un normale crème caramel, un dessert da fine pasto per eccellenza, ottimo in quanto dolce al punto giusto e facile da preparare. Questa versione viene preparata “al contrario”, infatti la base di caramello diventa lo strato superiore, una volta trasferito il preparato finale sul piatto.

Ricetta creme caramel al geranio mela

Preparazione creme caramel al geranio mela

Per preparare il creme caramel al geranio mela con salsa ai frutti di bosco dovrete partire dal caramello stesso. In una pentola versate l’acqua e lo zucchero, poi cuocete a fiamma alta fino a quando lo zucchero non avrà acquisito un colore ambrato. Versate il caramello negli stampi monoporzione e fate raffreddare. In un pentolino versate il latte, la panna consentita e accendete la fiamma. Non appena il composto giungerà ad ebollizione spegnete la fiamma e unite il geranio mela. Lasciate così in infusione per 1 ora circa, infine filtrate il tutto. In una ciotola versate le uova intere (tuorli più albumi) e lo zucchero.

Sbattete fino a rendere omogenea la soluzione, poi integrate il composto di latte, panna e geranio. Versate quest’ultimo composto negli stampini, riempendoli quasi del tutto. Trasferite gli stampi in una teglia alta e versate l’acqua fredda dentro quest’ultima, in modo da colmare gli spazi tra gli stampi. Cuocete in questo modo per 40 minuti a 130 gradi. Intanto preparate la salsa ai frutti di bosco. In un pentolino trasferite i frutti di bosco e lo zucchero. Cuocete a fiamma bassa per 10 minuti, poi frullate con il minipimer e setacciate. Infine, fate riposare la creme caramel e servite il vostro dolce al cucchiaio con la salsina appena realizzata e con foglie e petali di geranio mela.

Per il creme caramel

  • 300 ml. di latte consentito,
  • 200 ml. di panna consentita,
  • 5 uova,
  • 1 mazzetto di geranio mela,
  • 90 gr. di zucchero demerara dark.

Per il caramello

  • 100 gr. di zucchero semolato,
  • 1 dl. di acqua.

Per la salsa ai frutti di bosco

  • 200 gr. di frutti di bosco misti,
  • 60 g. di zucchero semolato.

Creme caramel al geranio mela, un approccio diverso al dessert francese

Il Creme Caramel al geranio mela rappresenta una rivisitazione creativa di un classico dessert francese. Questa variante presenta un sapore unico, grazie all’aggiunta del geranio mela.La ricetta tradizionale, che include latte, panna e uova, è facilmente adattabile per chi soffre di intolleranza al lattosio. Sostituendo il latte e la panna con alternative delattosate, si mantiene il sapore originale e le proprietà nutrizionali.

Il processo di rimozione del lattosio non implica manipolazioni chimiche. Si basa sull’integrazione dell’enzima lattasi nella materia prima, un metodo sicuro e naturale.Questo dessert mantiene l’essenza del creme caramel tradizionale, arricchendolo con l’innovativa aggiunta del geranio mela. Un equilibrio perfetto tra rispetto della tradizione e desiderio di innovazione.

Il Creme Caramel al Geranio Mela si adatta a diverse esigenze dietetiche, rendendolo un dessert godibile da tutti. La possibilità di utilizzare ingredienti alternativi lo rende inclusivo.La scelta di questo dessert rappresenta un connubio tra gusto raffinato e attenzione alla salute. La sua versatilità e il sapore unico del geranio lo rendono un’opzione eccellente per concludere qualsiasi pasto.

Le proprietà del geranio mela

Il geranio mela è il vero protagonista di questa creme caramel. Non tanto perché il suo sapore spicca su tutti gli altri, ma perché ne rappresenta il tratto distintivo rispetto alle numerosi varianti del celebre dolce francese. Del geranio mela, ovviamente, vanno impiegati i petali, che sono più mangerecci rispetto a quelli del geranio normale. Mantengono comunque la proverbiale ricchezza cromatica, che quasi varia da pianta a pianta. Il geranio mela si presta alla coltivazione domestica, sebbene preferisca gli spazi aperti e gli orti in quanto è più cespuglioso rispetto alle altre varietà. Per il resto, non si segnalano differenze di sorta in quanto ad accorgimenti botanici.

Il geranio mela, inoltre, vanta alcune proprietà importanti, che sfociano quasi nell’ambito curativo. Questo tipo di pianta aiuta a curare le infiammazioni, lenisce il dolore e contribuisce a una corretta digestione. Inoltre, aiuta a prevenire il cancro in virtù di alcune specifiche essenze. Tuttavia, come molti fiori del resto, è abbastanza povero di oligoelementi, zuccheri, vitamine e sali minerali.

Uno zucchero davvero speciale

Per la preparazione di questo creme caramel al geranio mela con frutti di bosco, consiglio l’utilizzo di uno zucchero particolare, solo di recente integrato nelle preparazioni classiche, ossia lo zucchero demerara. Tecnicamente è uno zucchero bruno grezzo, ciò significa che conserva dei residui di melassa, che gli garantiscono un sentore di caramello, adatto a una creme caramel.

Il demerara, però, si distingue ulteriormente dalle altre qualità di zucchero bruno grezzo. Infatti, ha un sapore molto più accentuato, in cui le note di caramello si sentono e impattano profondamente sulla resa degli altri sapori. Sul piano cromatico si segnala una tonalità più scura, ma comunque gradevole alla vista. Il demerara arricchisce la creme caramel, tuttavia, fate attenzione alle dosi in quanto, essendo molto forte, rischiate di sbilanciare il dessert. Dovrebbero bastare, in media, 10-12 grammi a porzione.

Creme caramel al geranio mela

Una salsina davvero squisita

La creme caramel al geranio mela è arricchita da una delicata salsina ai frutti di bosco. Questa salsina va servita come accompagnamento, nello stesso piatto di portata, in modo da poter intingervi i bocconi di creme caramel. La salsina è realizzata con i frutti di bosco, e la sua preparazione ricorda quella di una composta. Viene preparata con molto zucchero, mentre il limone è assente e la cottura è appena accennata. Inoltre, per ottenere una texture liquida e uniforme, il composto va frullato.

Quali frutti di bosco utilizzare? Avete solo l’imbarazzo della scelta, io comunque vi propongo i lamponi, le more e i mirtilli. In questo modo si raggiunge un delicato equilibrio tra i sentori aciduli e i sentori zuccherini, inoltre anche il colore risulterà gradevole. Vale la pena sottolineare le buone proprietà nutrizionali di questi frutti. Infatti, sono ricchi di vitamina C, un vero toccasana per il sistema immunitario, di potassio (utile per la circolazione del sangue) e di sostanze che a vario titolo aiutano a prevenire il cancro. Infine, occorre sfatare un mito, ovvero quello secondo cui i frutti di bosco sono tra i frutti più calorici. In realtà, raramente vanno oltre le 40 kcal per 100 grammi.

Ricette con fiori ne abbiamo? Certo che si!

4.2/5 (5 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Muffin alle mele e farina di patate

Muffin alle mele e farina di patate, dei...

I pregi della farina di patate La farina di patate incide parecchio sull’impasto dei muffin alle mele, anche perché se ne utilizza una quantità importante. E’ frutto del processo di...

Viennetta fatta in casa

Viennetta fatta in casa alla panna, una ricetta...

Quale cioccolato fondente utilizzare? Tra gli ingredienti più importanti della mia viennetta fatta in casa spicca il cioccolato fondente. Esso compare in due momenti distinti: durante la...

Cuore di sfoglia ai lamponi

Cuore di sfoglia ai lamponi, una delizia per...

Una farcitura semplice che rende molto Vale la pena parlare della farcitura, che è l’elemento che meglio caratterizza il cuore di sfoglia ai lamponi. La farcitura è realizzata con i lamponi, lo...