bg header
logo_print

Biscottini a ferro di cavallo, un mix di fantasia e gusto

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Biscottini a ferro di cavallo
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana, Capodanno e Epifania
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 00 ore 15 min
cottura
Cottura: 00 ore 13 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (6 Recensioni)

Biscottini a ferro di cavallo, una delizia gluten-free

I biscottini a ferro di cavallo sono dei dolcetti semplici da preparare, squisiti e dal grande impatto visivo. Sono il regalo perfetto per far visita a qualcuno o anche solo per valorizzare il momento della merenda, magari accompagnati da un buon caffè o da un buon tè. Io li consumo sempre in questa occasione, specie quando ospito o ricevo amici, sfoderando il mio servizio Brandani (che fa fare sempre bella figura). Ritornando ai biscotti, a stupire è soprattutto la forma a ferro di cavallo o a forma di U. Non è difficile da riprodurre, anche perché esistono degli stampi appositi. Per quanto concerne la copertura, invece, interessa solo le punte ricoperte dal cioccolato fondente.

Ricetta biscottini a ferro di cavallo

Preparazione biscottini a ferro di cavallo

Per la preparazione dei biscottini a ferro di cavallo iniziate versando in una ciotola la farina di riso, il burro già ammorbidito e tagliato a pezzetti, lo zucchero di canna, l’uovo, il latte intero consentito, le crema di vaniglia e il lievito. Mescolate e girate gli ingredienti con un semplice cucchiaio di legno, poi stendete il composto su una superficie e lavoratelo usando le mani. Se l’impasto risulta troppo asciutto, integrate con un po’ di latte. Poi create una palla, copritela con la pellicola per alimenti e fatela riposare in frigo per un paio d’ore.

Trascorso questo lasso di tempo, stendete l’impasto su una superficie infarinata e ritagliate dei ferri di cavallo con un coppapasta della stessa forma. Adagiate i biscotti crudi così ottenuti su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocete per 13 minuti a 180 gradi. Nel frattempo create la copertura, banalmente sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria insieme al burro. Una volta cotti i biscotti, intingete le loro punte nella copertura, poi fateli asciugare su una griglia coperta di carta da forno. I biscottini sono pronti per essere gustati!

Ingredienti pasta frolla

  • 250 gr. di farina di riso finissima,
  • 80 gr. di zucchero di canna bianco grezzo,
  • 50 gr. di burro chiarificato,
  • 1 uovo,
  • q. b. di latte intero consentito,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaio di crema di vaniglia.

Per le punte:

  • 200 gr. di cioccolato fondente da copertura,
  • 30 gr. di burro chiarificato.

I biscottini a ferro di cavallo sono una soluzione rapida, ma in grado di regalare molte soddisfazioni. Ci tengono a precisare che i biscottini a ferro di cavallo che vi presento oggi sono completamente gluten-free. Infatti, sono realizzati non con la farina classica di tipo doppio zero, bensì con la farina di riso, che è naturalmente senza glutine. Una soluzione, questa, per garantire il consumo anche agli intolleranti al glutine e ai celiaci. Ma l’assenza di questa sostanza non è l’unico pregio della farina di riso. Infatti, si caratterizza per un sapore molto delicato, solo all’apparenza neutro, nonché per l’abbondanza di sali minerali e vitamine. Rispetto a molte farine è povera di proteine, ma contiene pochi grassi. Inoltre, è ricca di amido e si caratterizza per un apporto calorico inferiore alla media.

La meravigliosa copertura dei biscottini a ferro di cavallo

Uno dei punti di forza dei biscotti ferro di cavallo è la copertura. Essa rappresenta il vero elemento caratterizzante di questi deliziosi dolcetti. Va detto, però, che la copertura interessa solo le “punte” dei biscottini, in questo modo rievoca l’aspetto dei ferri di cavallo. Il pregio di questa copertura consiste nella facilità di preparazione, infatti è sufficiente sciogliere il cioccolato fondente insieme al burro (potete utilizzare il microonde), mescolare, fare raffreddare e intingere le “punte” dei biscottini.

Biscottini a ferro di cavallo

Qualche parola va spesa però per il cioccolato fondente, che è uno degli alimenti più amati in assoluto. Non è solo squisito, ma anche salutare, se consumato con moderazione. Certo, è grasso e calorico, ma è anche ricco di antiossidanti, sostanza che impattano positivamente sull’organismo. Inoltre, agisce anche a livello neurologico, stimolando la produzione di dopamina e migliorando il buon umore.

Quale burro utilizzare per i nostri biscottini?

L’altro ingrediente della copertura dei biscottini a ferro di cavallo è il burro. Si tratta, però, di una tipologia di burro particolare, certamente molto reperibile in Italia ma non molto consumato, sto parlando del burro chiarificato. Rispetto al burro standard, il burro chiarificato spicca per la totale assenza di caseina. In virtù di ciò, resiste molto bene alle elevate temperature, proprio per questo viene utilizzato prevalentemente per cuocere e per friggere, in sostituzione dell’olio, soprattutto nei paesi del nord Europa.

Nel caso dei biscottini a ferro di cavallo, il burro chiarificato va utilizzato per la sua capacità di resistere alle elevate temperatura, ma anche perché ha un sapore piuttosto neutro. Dunque, esercita una funzione addensante, senza coprire il sapore del cioccolato. Consiglio di utilizzare il burro chiarificato anche nelle altre fasi della ricetta, ovvero al momento della preparazione dell’impasto. Non andate oltre le dosi che vi indicherò tra poco, anche perché il burro chiarificato è più grasso del burro standard.

Ricette biscotti ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (6 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Brandani Gift Group

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Torta con pere e cioccolato

Torta con pere e cioccolato, una delizia per...

Le proprietà della pera abate La torta con pere e cioccolato propone un modo diverso di utilizzare le pere. Innanzitutto occorre saperle scegliere. Per l’occasione vi consiglio le pere abate, che...

Crostini di foie gras

Crostini di foie gras, l’antipasto elegante per Capodanno

Perché è meglio usare la baguette? Quale pane utilizzare per i crostini di foie gras? Stiamo parlando di una specialità francese, dunque la baguette è d’obbligo, tra l’altro la baguette si...

Roscon de Reyes

Roscon de Reyes, per un’Epifania alla spagnola

Un impasto davvero particolare L’impasto del Roscon de Reyes è molto particolare e diverso dagli impasti a cui siamo abituati. Tuttavia è un impasto ricco di glutine, in quanto realizzato con...