bg header
logo_print

Cioccolata calda con marshmallow, una pausa golosa

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Cioccolata calda con marshmallow
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.3/5 (3 Recensioni)

Cioccolata calda con marshmallow, un abbinamento perfetto

La cioccolata calda con marshmallow è una bevanda ottima per i pomeriggi invernali, o per una pausa all’insegna della dolcezza e del gusto. All’apparenza la preparazione richiama alla tradizione americana, d’altronde i marshmallow sono molto amati da quelle parti. In realtà la preparazione si addice anche alla nostra cucina, visti gli altri alimenti in gioco. Infondo è una cioccolata fondente molto “carica”, realizzata con cacao, cioccolato fondente, latte di cocco, miele e cannella.

Il latte di cocco sostituisce chiaramente il latte “normale”. Una scelta, questa, che muove dalla volontà di fornire sapori diversi e rendere la preparazione compatibile con chi soffre di intolleranze alimentari. Il latte di cocco, infatti, è senza lattosio. E’ anche nutriente, sebbene i suoi principi nutrizionali abbiano poco a che vedere con il latte di originale animale.

Non contiene la vitamina D, ma abbonda di vitamina C, che comunque genera un discreto effetto sul sistema immunitario. Il latte di cocco, poi, è povero di calcio ma ricco di potassio, una sostanza fondamentale per la corretta circolazione del sangue. L’unico vero difetto del latte di cocco è il suo apporto calorico, che è più elevato di quello del latte vaccino. Tuttavia, vista la bontà della cioccolata calda con marshmallow, per una volta si può anche esagerare.

Ricetta cioccolata calda con marshmallow

Preparazione cioccolata calda con marshmallow

Per preparare la cioccolata calda con marshmallow dovrete iniziare proprio dal cioccolato. Ricavatene un trito grossolano e poi scioglietelo a bagnomaria. Per sciogliere il cioccolato potete utilizzare anche il microonde, ma ve lo sconsiglio. In un pentolino a parte versate 200 ml. di latte di cocco, la maizena e il cacao in polvere. Riscaldate e mescolate spesso per evitare la formazione di grumi.

Aggiungete gli altri 200 ml. di latte, la cannella e il miele. Riscaldate la soluzione senza smettere di mescolare e, per ultimo, aggiungete il cioccolato fuso. Mescolate ancora fino a quando non otterrete un composto uniforme e denso. Versate la cioccolata calda nelle tazze, e in ciascuna tuffate qualche marshmallow. All’occorrenza, potete decorare la cioccolata con gocce di cioccolato, qualche ciuffetto di panna, amaretti sbriciolati e granella di nocciole (o di pistacchio).

Ingredienti cioccolata calda con marshmallow

  • 400 ml. di latte di cocco
  • 150 gr. di cioccolato fondente
  • 20 gr. di cacao amaro in polvere
  • 20 gr. di maizena
  • 4 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaino di cannella
  • qualche marshmallow
  • q. b. di amaretti in briciole
  • granella di pistacchio
  • panna e gocce di cioccolato per decorare.

Cos’è la maizena?

La cioccolata calda con marshmallow si caratterizza per un grado di densità superiore alle altre bibite calde. Non necessita propriamente di un cucchiaino, ma quasi. Proprio per questo non è solo una bevanda da break, ma anche una sorta di dessert. Buona parte della densità è garantita dalla maizena, che altro non è che amido di mais. La maizena viene utilizzata spesso in cucina come addensante per creme o per stabilizzare gli impasti, tuttavia è molto utile anche in una bevanda tutto sommato classica come la cioccolata calda. La maizena, o amido di mais che dir si voglia, è una soluzione leggera e persino nutriente.

Nella maizena si contano molte vitamine e sali minerali, in misura simile a quanto si rileva nella farina di mais. Inoltre, è senza glutine, dunque può essere consumata liberamente anche dai celiaci. In generale, anche grazie al latte di cocco, la cioccolata calda con marshmallow è una ricetta anti-intolleranze. L’unica intolleranza a non essere coperta è quella al nichel, infatti sono presenti sia il cacao che il cioccolato, che ne contengono abbastanza.

Cioccolata calda con marshmallow

Il sublime tocco della cannella

Come già anticipato, la cioccolata calda di cioccolato con marshmallow una bevanda molto saporita. Un tocco di sapore in più è dato anche dalla cannella e dal miele. La cannella è molto utilizzata in pasticceria, visto il suo ottimo potere dolcificante. E’ una spezia nel vero senso della parola, quindi impatta molto sul gusto ed esercita ottime proprietà nutrizionali. Al di là dell’abbondanza di vitamine e sali minerali, quasi scontata, la cannella gioca un ruolo nella prevenzione dei tumori e nel trattamento di supporto al dolore cronico.

Per quanto riguarda il miele, oltre a dolcificare fa alzare il livello di zuccheri nel sangue a un ritmo molto più blando rispetto allo zucchero. Un dettaglio non di poco conto per i diabetici, o per chi è attento alla linea, infatti dalla quantità di zuccheri nel sangue dipende il senso della fame. Per il resto, il miele è ricco di vitamine e sali minerali come pochi altri alimenti. E’ ricco anche di sostanze in grado di aiutare a prevenire il cancro, contrastando i radicali liberi. L’apporto calorico, poi, è inferiore a quello dello zucchero, a parità di potere dolcificante.

Il cioccolato fondente e le sue proprietà

Tra i protagonisti della cioccolata calda con marshmallow spicca ovviamente il cioccolato fondente. Esso va tritato (anche grossolanamente) e fuso con il metodo a bagnomaria. Poi viene integrato nella soluzione di latte e cacao per aggiungere più sapore. Il cioccolato fondente è uno dei pochi alimenti che, se consumato con moderazione, fa anche bene. Contiene molte sostanze antiossidanti e una quantità non trascurabile di oligoelementi. Inoltre, giova in modo positivo sull’umore, impattando sui più lievi stati depressivi.

Una qualità, questa, che molti hanno sperimentato in prima persona, ma che di recente ha trovato conferma anche negli studi scientifici. L’unico difetto del cioccolato fondente è il suo apporto calorico, superiore a quello del cioccolato al latte in quanto contiene più cacao e meno zucchero. Dunque, è sempre bene consumarlo con moderazione. Pronti ad assaggiare questa preparazione che arriva dagli Stati Uniti e piace tanto ai bambini quanto agli adulti?

Ricette cioccolata ne abbiamo? Certo che si!

4.3/5 (3 Recensioni)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Cioccolata calda con marshmallow, una pausa golosa

  • Sab 23 Ott 2021 | Rita Solinas ha detto:

    Una versione per chi invece è allergico proprio al tanto amato/odiato cocco?

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Gulab jamun

Gulab jamun, i dolcetti al latte della tradizione...

Un impasto fuori dal comune L’impasto dei gulab jamun è fuori dal comune per almeno due motivi. In primo luogo perché viene valorizzato dal cardamomo, una spezia che raramente compare negli...

Mousse di granadilla

Mousse di granadilla, un dessert per viaggiare con...

Cosa sapere sulla granadilla Vale la pena parlare della granadilla, che è l’ingrediente principale di questa deliziosa mousse. Inizio col dire che è un frutto raro a tutti gli effetti,...

ghriba bahla

I ghriba bahla, deliziosi biscotti alle mandorle marocchini

Il modo migliore per gustare i ghriba bahla I ghriba bahla sono biscotti alle mandorle tendenzialmente morbidi e versatili. Sono ottimi da soli, ma anche in accompagnamento al caffè, cioccolata...