Spiedino di pollo alle erbe e salsa di yogurt

spiedino di pollo alle erbe
Stampa

Spiedino di pollo alle erbe e salsa di yogurt, un pezzo di rosticceria leggero

Lo spiedino di pollo alle erbe e salsa di yogurt è un secondo di rosticceria che prevede un procedimento sui generis. Esso, infatti, si compone non solo della carne, ma anche di tanti altri ingredienti, come la panna e le uova. Ad essere fritto è in realtà un composto, che viene messo nel congelatore per dieci minuti, al fine di raggiungere una consistenza compatibile con la frittura. Prima della frittura lo spiedino va passato nell’uovo e nel pangrattato. Il tutto viene accompagnato da una salsa agrodolce allo yogurt.

Il protagonista della ricetta rimane comunque la carne di pollo, che risulta la più consumata in assoluto, sia perché estremamente reperibile sia perché saporita e nutrizionalmente valida. E’ povera di grassi, poco calorica e molto digeribile. E’ ricca di proteine, e da questo punto di vista non ha nulla da invidiare alle più accreditate carni rosse. Abbonda anche di vitamine e sali minerali, più di molte altre tipologie di carne. In occasione della ricetta dello spiedino di pollo alle erbe e salsa di yogurt, consiglio di utilizzare il petto in quanto ha una consistenza più morbida e omogenea.

Tutte le qualità dello yogurt greco

Uno dei punti di forza di questo spiedino di pollo con salsa di yogurt è il condimento. Esso è in grado di valorizzare lo spiedino di pollo, creando un abbinamento sui generis in grado di farsi apprezzare da tutti i palati. Il condimento è, nello specifico, una salsa realizzata con yogurt greco, succo di arancia, scorza di arancia, basilico, sale e pepe. Si tratta di una salsa agrodolce, ma allo stesso tempo aromatica. Il sapore che spicca maggiormente è quello dello yogurt greco. Esso si caratterizza per un grado di acidità elevato, di gran lunga superiore agli yogurt “normali”, che risulta gradevole al palato. Ciononostante presenta un sapore neutro, sicché si abbina sia alle preparazioni dolci che a quelle salate.

spiedino di pollo alle erbe

Lo yogurt greco è anche ricco dal punto di vista nutrizionale, il riferimento è al contenuto di proteine e di calcio, che è simile a quello dei formaggi stagionati. L’apporto calorico è sostenuto, pari a 110 kcal per 100 grammi. Il motivo di ciò risiede non già in una presenza eccessiva di grassi, quanto al fatto che è incredibilmente denso e concentrato. Esiste comunque una versione magra, che si caratterizza per un apporto calorico di gran lunga inferiore. Lo yogurt greco si distingue anche per una straordinaria concentrazione di fermenti lattici vivi, che rappresentano un vero toccasana per l’intestino.

L’importante contributo dell’arancia

L’arancia gioca un ruolo particolare nello spiedino di pollo alle erbe e salsa di yogurt. In particolare interviene ad insaporire la salsa di yogurt, conferendogli un maggiore spessore organolettico. Essa, infatti, viene arricchita sia dal succo che dalla buccia grattugiata. Si viene a creare dunque un piacevole contrasto tra l’acidità dello yogurt e il sapore acre e dolce dell’arancia. Il tutto è poi valorizzato dal basilico, che aggiunge un aroma più lineare.

L’arancia contribuisce a migliorare il profilo nutrizionale della salsa e, di conseguenza, anche della pietanza in generale. Il frutto si caratterizza per una presenza straordinaria di vitamina C, che funge da antiossidante (agendo in funzione anticancro) e da sostegno per il sistema immunitario. Ricche sono anche le concentrazioni di sali minerali, tra cui spicca il potassio, che funge da energizzante e contribuisce a regolare il battito cardiaco.

Ecco la ricetta dello spiedino di pollo alle erbe e salsa di yogurt:

Ingredienti:

  • 600 gr. di petto di pollo,
  • 1 dl. di panna consentita,
  • 3 uova,
  • 1 mazzetto di maggiorana,
  • q. b. di pimento,
  • 200 gr. di pane grattugiato consentito,
  • q. b. di olio per friggere,
  • q. b. di sale.

Per la salsa:

  • 300 gr. di yogurt greco consentito,
  • 1 mazzetto di basilico,
  • 1 arancia,
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • q. b. di sale e di pepe.

Preparazione:

Per la preparazione dello spiedino di pollo con salsa di yogurt iniziate trasferendo il petto di pollo e la maggiorana nel mixer, frullate poi aggiungete un uovo, la panna consentita, un po’ di sale, un pizzico di pimento e di pepe. Mescolate fino ad ottenere una crema il più possibile omogenea e densa. Versate il composto in un sacchetto di pasticceria e infilzatelo con gli stecchi, in modo da ottenere uno spiedino dalla forma il più possibile cilindrica e regolare.

Adagiate gli spiedini su una placca e congelateli nel freezer (bastano 10 minuti). In una ciotola versate lo yogurt, il succo dell’arancia, la sua scorza grattugiata, il trito di basilico, l’olio d’oliva, un po’ di sale e un po’ di pepe. Mescolate il tutto fino ad ottenere una salsa omogenea. Ora passate gli spiedini prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Friggeteli in abbondante olio, che deve essere abbastanza caldo. Infine, fateli asciugare sulla carta assorbente e serviteli con la salsa allo yogurt che avete preparato.

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


30-06-2020
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti