logo_print

Focaccia con cipolle e formaggio, una golosità

Focaccia con cipolle e formaggio
Stampa

Per portare sempre con sé uno sfizio goloso, c’è la focaccia con cipolle

Quando sono al mare ed è quasi l’ora di pranzo, invidio molto quelle famiglie numerose ed organizzatissime che si portano addirittura la pasta! A me piace stare un po’ più pratica, quindi penso che quest’anno porterò con me la focaccia con cipolle e formaggio cremoso senza lattosio Exquisa!

Una ricetta semplice e buona, da gustare in compagnia, magari con una bibita fresca!

La sua bontà sta negli ingredienti: una soffice base di focaccia, con dolci e saporite fettine di cipolla di Tropea. Per dare cremosità e freschezza, ho preparato un mix di stracchino e crema spalmabile. Per finire, nocciole tritate, che danno croccantezza!

La mia focaccia con cipolle è una preparazione veloce e nutriente, con un sapore ricco e particolare. Non appena la sfornerete, a tutti verrà l’acquolina in bocca!

Formaggio cremoso senza lattosio Exquisa: un prodotto di grande qualità

Altro protagonista di questa focaccia con cipolle, è il formaggio cremoso senza lattosio Exquisa.

Un prodotto dal sapore delicato, fresco e genuino, senza conservanti, senza glutine ed altamente digeribile.

Oltretutto contiene meno di 0,01 gr. di lattosio per 100 gr. di prodotto, questo lo rende perfetto per chi soffre di intolleranza al lattosio.

Ormai avrete visto molte ricette con gli ingredienti della marca Exquisa: la uso sempre più spesso perché è un’azienda che, oltre ad essere rinomata nel suo settore, rispetta l’ambiente e gli animali che ci circondano.

Da una marca così, non possono nascere che prodotti di grande qualità!

Focaccia con cipolle e formaggio

Cipolla rossa di Tropea per questa focaccia con cipolle e formaggio cremoso

La cipolla rossa di Tropea è un ortaggio dal sapore deciso e leggermente dolce, l’ideale per questa focaccia con cipolle e formaggio cremoso.

È una particolare tipologia di cipolla, dedicata alla città calabrese che più ne produce.

Infatti Tropea, oltre ad essere una splendida città di mare, è anche il luogo in cui, anticamente, avveniva il commercio di prodotti ortofrutticoli del Sud Italia.

Sembra che addirittura i Fenici ed i Greci fossero dei fan della cipolla rossa di Tropea, unica nel suo genere.

Fin dal 2008, la cipolla rossa di Tropea, vanta la denominazione IGP (Indicazione Geografica Protetta), è infatti un prodotto caratteristico e rappresentativo di una regione e dell’Italia intera.

È anche ricca di sostanze nutrizionali importanti. Ha proprietà antibiotiche, antiossidanti e contrasta le malattie cardiocircolatorie perché contiene tioli, enzimi che contrastano l’accumulo di grassi nel sangue.

È considerata un sedativo naturale, utile a conciliare il sonno e sedare l’ipertensione. È ricca di flavonoidi, fenoli e sali minerali, che contrastano i radicali liberi.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 rotolo di base per focaccia Exquisa
  • 200 gr. di stracchino consentito
  • 1 confezione di formaggio fresco cremoso Senza Lattosio Exquisa
  • 2 cipolle rosse di Tropea
  • 30 gr. di nocciole sgusciate
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale grosso
  • q.b. pepe

Preparazione

Preparare la focaccia con cipolle è molto semplice. Iniziate sbucciando le cipolle ed affettandole sottilmente.

Srotolate la base per focaccia ed adagiatela su una teglia con la carta da forno.

Aiutandovi con una forchetta, punzecchiate la superficie, quindi cospargetevi sopra il sale grosso ed un filo d’olio.

A questo punto, distribuitevi in modo uniforme il formaggio cremoso, lo stracchino a fiocchetti e le fettine di cipolla.

Unite le nocciole tritate grossolanamente, il rosmarino ed una manciata di pepe.

Come tocco finale, condite con un filo d’olio ed infornate a 200° C per 15-20 minuti circa.

Buon appetito!

Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


28-07-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti